Of Poseidon di Anna Banks

Titolo originale: Of Poseidon
Serie: The Syrena Legacy n°1
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Eden Editori
Data di pubblicazione: 31 Gennaio 2015
N°pagine: 310
Trama: Galen, un principe Syrena, sta perlustrando la terra alla ricerca di una ragazza che comunica con i pesci o almeno questo è ciò che ha sentito dire. Emma incontra Galen durante una vacanza al mare con la sua migliore amica. L'impatto tra i due è immediato e potente, ma Galen non è ancora pienamente convinto che Emma sia colei che sta cercando. Sarà un incontro mortale con uno squalo a convincere Galen che solo Emma, con il suo Dono, è in grado di salvare il suo regno. Galen ha bisogno del suo aiuto, a qualunque costo. Due personaggi opposti, ma complementari. Due regni apparentemente distanti tra loro, ma interdipendenti. Due punti di vista diversi, ma che si integrano perfettamente. Un retaggio in comune che li divide e li unisce, in un susseguirsi di fraintendimenti che porteranno i protagonisti a far luce sul proprio passato. Un amore, voluto e temuto allo stesso tempo, in grado di superare le barriere del tempo e dello spazio.
Quando ho scoperto che questo libro era uscito in Italia stentavo a credere ai miei occhi. Edito per la piccola e nuova casa editrice Eden Editore era passato del tutto inosservato e sono stata ulteriormente felice quando quest'ultima me ne ha mandato una copia per recensione.
Ora, io sono stata immensamente lenta a finirlo, sia per il fatto di non voler rovinare la brossura (detesto con tutta me stessa vedere i dorsi rovinati!) sia, bisogna dirlo, a causa del mix traduzione/stile.
Inizio quindi questa recensione con i tasti dolenti. Bisogna mettere subito in chiaro che la scelta del presente, per me, non è mai ottima. Mi da sempre la sensazione di tagliare le gambe alla storia e, indubbiamente, se leggo in lingua il libro mi semplifica molto, vista la mia scarsa attitudine all'inglese, ma in italiano rende davvero difficoltoso farsi catturare dalla trama. Aggiungeteci poi il passaggio continuo dalla prima persona (Emma) alla terza (Galen) e una traduzione non brillantissima - mi dispiace dirlo ma in tal senso sono proprio rimasta delusa - e la lettura difficilmente procederà spedita.
Detto questo, con particolare enfasi sulla traduzione (Sorry I ran into you diventa Scusa se ti sono venuta a sbattere che suona alquanto male se significa un Scusa se ti sono venuta addosso) che spero migliori un po' nel secondo volume (di sicuro ci sono blogger e lettori ansiosi di aiutare con una rilettura per evidenziare le forme più stridenti senza nulla in cambio, se non la copia stessa), la storia non è affatto male!
Emma è una normalissima ragazza o almeno così a creduto fino a quando non incontra Galen. Il ragazzo è un Syrena, un abitante del popolo del mare, arrivato sulla riva dopo l'avviso di una Syrena, Emma, assolutamente eccezionale: perché sì, la ragazza ha i tratti tipici del popolo ma capelli biondi quasi bianchi mai visti prima. E soprattutto non sa di essere una sirena.
Si ricorda di essere stata salvata dei pesci quando da piccola stava annegando… ma non avrebbe mai immaginato di essere altro che un'umana. Soprattutto visto che era convinta di esseri sognati tutto
L'incontro dei due non avverrà, la prima volta, sotto i migliori auspici: un incidente segnerà profondamente la vita di Emma e da li tutto cambierà.
Come dicevo, la storia in se è davvero carina se si riesce ad andare oltre lo stile e quei tratti in cui la traduzione confonde e stona.
Una storia romantica che deve fare i conti con alcune bugie - dette con le migliori delle intenzioni - e domande senza risposta, almeno fino alla fine del romanzo.
A tratti mi ha ricordato la trilogia firmata da Tera Lynn Childs divertente, ironica, mai lenta o rallentata, con situazioni un po' intricate e due protagonisti che si prendono subito a cuore!
E una cosa che davvero si fa apprezzare sono i personaggi secondari, simpatici e ben tratteggiati tanto che sono arrivata a sperare di leggere qualcosa su di loro! Toraf, devo dirlo, mi ha proprio conquistato!
Un finale che ci fa desiderare di stringere tra le mani Of Neptune - in uscita a inizio autunno - non manca e con la speranza di qualche descrizione in più sul mondo marino e una traduzione un filo più curata, vi lascio e vi consiglio di leggere comunque questo romanzo!
Quattro stelline alla storia e tre Tywin e mezzo (ebbe si li prendo in prestito a Lady Ekathe) alla traduzione (e allo stile dell'autrice)!

Bello!

Decisamente da migliorare

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri