Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout

Il bello è che sono sempre pure full di libri eppure rileggere i libri che amo, voi lo fate mai?
Mi ci è voluta quindi la terza rilettura perché arrivasse questa mini recensione... non voglio spoilerarvi troppo cosa accade, ma solo invogliarvi a leggerlo!

Titolo originale: White Hot Kiss
Serie: The Dark Elements n°1
Editore: Harlequin Mondadori
Collana: HM
Data di pubblicazione: 14 Aprile 2015
Trama: Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.
Il mondo di Layla è diviso a metà tra bene e male: da un lato i Gargoyle e dall'altra i demoni. L'unico problema è che lei sta giusto in mezzo tra le due specie. 
Figlia di un Guardiano e di un demone cerca di vivere ogni giorno tenendo sotto controllo il suo potere, il suo lato malvagio che le permette di vedere le anime e rubarle agli uomini.
Tutto sembrava andare per il verso giusto nella sua vita - se così si può dire quando non puoi baciare il ragazzo che ami senza ucciderlo - quando improvvisamente i demoni dai meno potenti ai principi dell'Inferno vogliono catturarla.
Un aiuto inaspettato arriverà proprio da un demone mentre anche la sua famiglia di Guardiani le si rivolta contro a causa di un'anima rubata.
Devo proprio dirlo, amo questo libro principalmente per Roth. Come sempre Jennifer L. Armentrout ci propone un protagonista di cui non possiamo non innamorarci e condisce la storia con maestria, catturandoci  fin dalla prima riga. Le pagine si leggono una dietro l'altra desiderando di arrivare alla fine e disperandoci quando ci si arriva, anche a causa del terribile cliffhanger con cui si chiude il romanzo.
Non vedo l'ora di mettere le mani su Freddo come la pietra che spero esca mooolto presto e nell'attesa rileggerò i passaggi migliori con Roth, Bambi e Tamburino (come si può non amare un demone che chiama come personaggi Disney i suoi animaletti infernali?). Se non l'avete ancora fatto non lasciatevi sfuggire questa serie, merita davvero!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri