Un mondo senza eroi di Soman Chainani

Buongiorno lettori,
eccomi qui con una nuova recensione dopo qualche giorno di assenza... ormai con il lavoro trovare il tempo per stare al computer è un'impresa!
E visto che le imprese dovrebbero essere eroiche, ecco la recensione di Un mondo senza eroi (o principi) di Soman Chainani!

Titolo originale: A World without Princes
Serie: The School for Good and Evil n°2
Genere: Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 26 Gennaio 2016
N°pagine: 312
Trama: Da quando Agatha e Sophie sono fuggite dall'Accademia del Bene e del Male sono diventate autentiche celebrità: hanno infranto le regole e vissuto la Fiaba fino in fondo, si sono conquistate il Lieto Fine che volevano e sono tornate, cosa mai successa. E ora fanno ciò che ci si aspetta da loro. Agatha si lascia imbellettare e vestire di rosa da Sophie che, ormai incapace di tenere a freno la cattiveria, è sempre più insopportabile. Finché l'amica, esasperata, si pente di avere scelto quel Lieto Fine e si rende conto di volere un principe per la sua storia. Basta quel piccolo momento di debolezza perché tutto ricominci da capo. Agatha e Sophie si ritrovano all'Accademia, dove però tutto è cambiato. Che fine hanno fatto le due scuole del Bene e del Male? E dove sono finiti tutti gli eroi, i principi, i maschi?
Il fascino delle fiabe è sempre imbattuto e, nel romanzo precedente, abbiamo visto come vengono create o, meglio ancora, ci siamo precipitati dentro con Sophie e Agatha.
All'interno della foresta si nascondevo le scuole del Bene e del Male dove i figli e le figlie degli protagonisti delle fiabe diventavano a loro volta principesse e cattivi delle loro storie. Solamente Agatha e Sophie non sapevano a cosa sarebbero andate incontro ma tra lezione di cattiveria e beltà, amicizia e amore e uno scontro contro il Gran Maestro dell'Accademia, il possessore del Narrastorie, le due ragazze erano riuscite ad avereil loro Lieto Fine ma uno mai visto prima, capace di scardinare l'intero mondo delle Fiabe.
Dopo aver abbandonato insieme l'Accademia del Bene e del Male, rinunciando a combattersi e lasciando indietro il principe Tedros, le nostre protagoniste tornano al loro villaggio dove vengono accolte come eroine, festeggiate e riverite per essere le prime ad essere tornate dopo anni e anni di bambini rapiti e per aver scongiurato questa possibilità definitivamente. Ma ben presto le feste e la curiosità vengono meno e, inconsapevolmente con un desiderio, Agatha o Sophie riapre la loro fiaba conducendole nuovamente all'Accademia... dove, però, tutto è cambiato.
Dopo la loro fuga al posto della Scuola del Bene e quella del Male ora vi sono una Scuola per Ragazze e una per Ragazzi. Se nella prima sia le buone che le cattive sono riuscite ad amalgamarsi e convivere, per i ragazzi, non ritenuti più necessari neanche dalle principesse che vogliono salvarsi da sole, le cose peggiorano... e gli eroi spariscono. Anzi sono determinati a distruggere la causa di questo cambiamento nel mondo delle Fiabe, Sophie.
Questo secondo volume mi ha convinto di più del precedente dove qualche incongruenza mi aveva fatto storcere il naso malgrado l'idea alla base mi fosse piaciuta talmente tanto da non dargli così peso. La storia scorre rapidamente senza però risultare priva di coerenza o di parti ed è difficile interrompe la lettura anche a tarda notte.
In mondo senza eroi ritroviamo tutti i personaggi che avevamo conosciuto nel primo romanzo scoprendone nuovi aspetti del carattere che emergono dalle nuove situazioni in cui sono calati - le migliori restano le tre streghe amiche di Sophie e ora anche di Agatha -, ma anche nuovi come la preside della Scuola per Ragazze, che diciamocelo puzza di losco fin dal primo istante.
Con un colpo al cuore ho scoperto a metà lettura che ci sarà un terzo e ultimo capitolo di questa serie dopo aver iniziato il romanzo convinta che fosse una duologia, ma infondo si è rivelata un'ottima notizia perché adoro la scrittura di Soman Chainani e spero sempre di mettere prima o poi le mani sopra alla sua tesi di laurea. Si aspetterà dunque un annetto per vedere conclusa la fiaba di Agatha e Sophie ma so già che ogni minuto di attesa sarà ricompensato ;)


0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri