Signora della Mezzanotte di Cassandra Clare

Buongiorno lettori!
Se siete amanti della serie Shadowhunters oggi è un gran giorno. A solo una settimana di distanza dall'uscita americana e inglese di Lady Midnight possiamo stringere tra le mani l'edizione italiana.

Titolo: Lady Midnight
Serie: The Dark Artifices n°1
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 15 Marzo 2016
N°pagine: 696
Trama: Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l'unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fate, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. È una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare il fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un'indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa rispetto a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai.
Non so voi ma in queste ultime settimane sono entrata in fermento come poche volte per l'uscita di questo romanzo... e dire che due anni fa mi ero detta "Basta con la Clare" per diversi motivi. Uno era l'età dei personaggi che temevo di non sentire vicini se troppo giovani ma soprattutto perché, per quando sia una fedele lettrice dell'autrice dal 2007 e abbia amato La principessa e Città del fuoco celeste, sentivo che qualcosa non funzionava negli ultimi romanzi.
I due libri finali delle serie The Mortal Instruments e The Infernal Device avevano perso un po' della loro capacità di coinvolgere dalla prima all'ultima pagina e questo mi ha fatto davvero storcere il naso. Quindi inizialmente avevo ignorato gli snippet e tutte le informazioni relative a Lady Midnight che uscivano dal sito della Clare (questione diversa per le novelle dell'Accademia Shadowhunters) poi, non so sinceramente cosa è stato, ma ho iniziato a esaltarmi per l'uscita tanto da essere finita, anche se per puro caro, a prendermi un biglietto del blogtour del romanzo a Londra.
E, fortunatamente, il romanzo ha confermate le mie più rosee aspettative.
Sono passati cinque anni dalla Guerra Oscura scatenata da Sebastian Morgenstern che ha travolto la capitale del mondo Shadowhunters, Idris, e colpito gli Istituti. Tra i più colpiti c'è stato quello di Los Angels, come ci viene raccontato in Città del fuoco celeste, e proprio qui inizia la nuova serie firmata Cassandra Clare.
Dopo New York e Londra, è l'assolata Città degli Angeli che fa da sfondo alla storia di Emma Carstairs e la famiglia Blackthorn che già avevamo conosciuto nel romanzo precedente. Emma e Julian non sono più i dodicenni che abbiamo incontrato la prima volta e, dopo il rapimento del maggiore dei fratelli Blackthorn da parte della Caccia Selvaggia e l'allontanamento della sorella Helen a causa del suo sangue di fata, sono diventati parabatai.
Dalla Guerra Oscura i principali interventi che i due giovani Shadowhunters hanno sedato erano gli scontri per territorio tra Nascosti dopo che il popolo fatato è stato allontanato con la Pace Fredda per il suo aiuto nella Guerra. Nell'ultimo anno però iniziano a spuntare cadaveri bruciati e annegati che sembravo avere un collegamento con la morte dei genitori di Emma e la ragazza è decisa a indagare anche contro gli ordini del Conclave.
Fin dalle prime pagine si sente come questa nuova città sia molto diversa da quelle che ci ha presentato negli scorsi romanzi l'autrice. Oltre alle magnifiche descrizioni dell'oceano e del deserto con le sua montagne che circondano Los Angeles si percepisce subito come qui il mondo delle Ombre e dei Nascosti sia molto diverso, più florido e amalgamato seppur sempre diffidente dei Nephilim.
Anche l'Istituto, a mio parere il più bello e "vivo" malgrado tutti gli avvenimenti che l'hanno interessato, ci da subito la misura di quanto sia diverso da quelli che abbiamo conoscuto.
Ma i veri protagonisti sono Emma e Julian. Loro e il loro legame di parabatai. Da quando sono morti in circostante misteriore, Emma non riesce a darsi pace nella ricerca dell'assassino dei suoi genitori malgrado le parole del conclave mente Julian dal canto suo cresce i fratelli più piccoli da quando ha dodici anni e porta sulle spalle un fardello più grande che un ragazzo dovrebbe sostenere.
Entrambi i personaggi sono così vivi fa sfondare la carta e diventare reali. Emma è un'eroina davvero tosta, destinata a diventare la prossima Jace, eppure è ugualmente femminile, dolce e fragile così come tenace, impulsiva e coraggiosa. Julian invece è pacato, sognatore e artista, che smorza l'esuberanza della ragazza. Tuttavia anche lui è uno Shadowhunters, con tutto quel che comporta, pronto a combattere e difendere la sua famiglia.
Famiglia composta da quattro irruenti Blackthorn - i gemelli Livvy e Ty, Dru e Tavvy - che guardano a Julian più come padre che fratello, ma anche da Diana, la tutor dell'istituto e in qualche modo da Malcom Fade il Sommo Stregone di LA.
Ci saranno ovviamente anche altri personaggi ma non mi spingo più in là per non rovinarvi la lettura. Solamente vi dico che è impossibile distogliere lo sguardo dalle pagine di Signora della Mezzanotte, ricche di misteri e azione, perché vi sembrerà di vivere in prima persona gli avvenimenti che coinvolgono i Blackthorn e la famiglia dell'Istituto.
Promosso questo nuovo rimando di Cassandra Clare! Ora posso disperarmi per l'attesa di Lord of Shadows e Chain of Thorns!
P.S. Non perdetevi l'edizione con il racconto inedito mi raccomando, ne vale la pena *-*


Non so se l'entusiasmo che ho provato per questo libro e l'attesa che ne è preceduta siano trapelati da questa recensione... Ma nel caso non lo fosse il blogtour stile americano che ho organizzato con la mia dolce booksister Tania spero di sì ;)
Vi lascio con il banner, il calendario e il primo booktag in attesa da inizi il blogtour. Mi raccomando partecipate fin da oggi su Facebook, Twitter, Instagram e dove volete usando l'hashtag ‪#‎SignoradellaMezzanotteBlogTour‬... e si alla fine del BT potrete provare a vincere una copia cartacea di Signora della Mezzanotte;)


28 MARZO
My Crea Bookish Kingdom – Presentazione e prima parte esame Shadowhunters
Le Lettrici Impertinenti – Estratti
We Found Wonderland in Books – Recensione
il salotto del Gatto Libraio – Schede personaggi
Il castello tra le nuvole – Recensione

29 MARZO
Il colore dei libri – Curiosità sul mondo Shadowhunters
Inside a Book – Schede personaggi
L'universo dei libri – Recensione
Camminando tra le pagine – Recensione
I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro – Playlist

30 MARZO
L'antico calamaio – Curiosità sul mondo Shadowhunters
Bookish Advisor – Ambientazioni
Bookheartblog – Schede personaggi
Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls – Curiosità sul mondo Shadowhunters
The bookish teapot – Estratti

31 MARZO
Walk in Wonderland – Recensione
Il mondo di sopra – Estratti
LeggendoViaggiando – Recensione
Leggere Romanticamente – Schede personaggi
Blog of a fallen angel – Estratti

1 APRILE
Chiacchiere Letterarie – Curiosità sul mondo Shadowhunters
harem's book – Recensione
Leggere è un modo di volare senz'ali – Estratti
Leggendo Romance – Estratti
La Quintessenza dei Libri – Recensione

2 APRILE
Over the hills and far away – Gadget e Articoli targati Shadowhunters
Sogni di Marzapane – Curiosità sul mondo Shadowhunters
Whisper: la voce del tempo – Vita da Shadowhunter
Every Book has its Story – Recensione
Coffee&Books – Estratti

3 APRILE
Hook a Book – Recensione
Le Tazzine di Yoko – Recensione
New Adult e dintorni – Recensione
Please Another Book – Estratti
Universi Incantati – Recensione
Liber Arcanus – Chiusura con seconda parte esame Shadowhunters

Quanto al booktag, al contrario di quello che vi accompagnerà con blogtour questo è fotografico - più una photochallenge quindi, per cui sbizzarritevi e immortalate Signora della Mezzanotte (o Lady Midnight), cartaceo o digitale che sia, seguendo questo tag ;) Non dimenticate l'hashtag #‎SignoradellaMezzanotteBlogTour, taggate librimondadori e se avete qualche proposta alternativa non esitate a farcela sapere ;) 


Ah, prima che mi dimentichi, se invece non conoscete per niente la serie e vi intriga non disperatevi perché da oggi escono le nuove edizioni della prima serie che inaugurano la collana Oscar Fantastica ;)



9 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. La tua recensione mi ha fatto venire ancor più voglia di leggerlo *.*

    RispondiElimina
  2. Scusa ma i titoli sotto le date che cosa sono?? O.o

    RispondiElimina
  3. Scusa ma quando escono Lord of Shadows e Chain of Thorns!??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto il commento solo ora O_O In inglese usciranno uno a maggio (Lord) e uno a novembre mi pare.
      In italiano probabilmente Lord of Shadows uscirà intorno a settembre e Chain temo nel 2018 :/

      Elimina
  4. Ciao! Avrei una domanda da farti, io ho appena finito di leggere " città del fuoco celeste" e adesso non so che ordine continuare i libri che ho cioè " le cronache di Magnus Band", "il codice", " pagine rubate", "le cronache dell'Accademia"," la signora della mezzanotte"? Mi puoi aiutare? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Hai letto la trilogia de L'angelo-Il Principe-La Principessa?
      Se si ti consiglierei di leggere Le cronache di Maguns (ma non strettamente neccessario), Le cronache dell'accademia (queste si fondamentali) e poi Signora di mezzanotte. Senno prima quella trilogia e poi l'ordine che ti ho detto ;D
      Il codice è una sorta di manuale del tutto a se quindi puoi tranquillamente tenerlo da leggiucchiare/sfogliare quando hai un attacco da mancanza di Shadowhuters e Pagine rubate sono degli estratti, più o meno lunghi, legati ai primi tre romanzi Città di ossa/cenere/vetro :)
      Le cronache di Magnus coprono vari periodi, alcuni non legati a queste storie, altre alla trilogia di Will Jem e tessa e altre quelle di Jace&Co. Quindi puoi più meno leggerle quando ti va meglio ;)

      Elimina
    2. Grazie mille per la risposta, cmq sì ho già letto la triologia quindi adesso mi aspetta "le cronache di Magnus Bane" ��

      Elimina
  5. Ciao scusa devo leggere il "Signore delle ombre" ma, avendo letto "Signora della Mezzanotte" parecchio tempo fa, non ricordo bene com'è andata. Sto cercando un riassunto ma non riesco a trovarlo! Consigli?

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri