La moglie del califfo di Renee Ahdieh

Buon lunedì lettori!
Ecco un'altra recensione fatta nel weekend e che vi propongo per l'inizio di settimana, perché diciamocelo il lunedì mattina è sempre un trauma se non si ha un bel libro con cui passarlo.
E se non lo avete ancora avuto tra le mani, rimediate, perché La moglie del califfo vi farà volare lontano.

Titolo originale: The Wrath and the Dawn
Serie: The Wrath and the Dawn n°1
Genere: Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Newton&Compton
Data di pubblicazione: 4 Febbraio 2016
N°pagine: 317
Trama: Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.
Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.
Anche questa recensione non è affatto semplice: quando un libro piace pazzamente, trovare le parole per descriverlo è sempre impegnativo perché nessuna è mai abbastanza.
La moglie del califfo è l'edizione italiana di un libro che ha spopolato nell'anno passato in America e per cui le mie aspettative erano particolarmente alte: un retelling de Le mille e una notte in cui si nasconde un pizzico della magia dei racconti di Shahrzad.
Nel regno del Khorasan ogni sera il giovane califfo Khalid prende in moglie una figlia del suo popolo che però viene giustiziata immancabilmente all'alba. Più di trenta ragazze sono andate in contro a questo destino e nulla sembra in grado di fermare questi omicidi, iniziati all'improvviso senza una ragione apparente, almeno fino all'arrivo di Shahrzad.
Determinata a vendicare l'amica Shiva, andata in sposa al califfo, la nostra giovane protagonista si offre volontaria come prossima moglie e, per la prima volta, all'alba non vi è alcuna morte. Per tutta la notte Shahrzad racconterà a Khalid le vicende di Agib il ladro e smetterà solo dopo il sorgere del sole scampando alla morte. Ma i racconti non potranno salvarla per sempre.
Come dicevo prima c'è stato un grande fermento per questo libro sia all'estero che qui in Italia (malgrado il titolo italiano che poteva sviare gli acquirenti se non riconoscevano la cover) quindi le mie aspettative erano a dir poco alte: capirete la mia delusione quando, durante i primi capitoli, non riuscivo a farmi prendere dalla storia trovandolo forzato e con degli aspetti che non riuscivo a conciliare con l'idea che mi ero fatta durante l'attesa della traduzione. Ammetto di essere stata sul punto di abbandonarlo dopo neanche cinquanta pagine. Poi tutto è cambiato e e sono rimasta conquistata dalle atmosfere calde e brillanti del deserto, dall'architettura araba del palazzo e dei giardini per cui ho sempre avuto un debole, dalla musicalità dello stile dell'autrice, dalle vicende di Khalid, Shahrzad e Tariq e dal mistero che avvolge il giovane califfo.
Superato quindi l'ostacolo dei primi capitolo, La moglie del califfo si è rivelato uno dei migliori libri mai letti e di cui desidero pazzamente il secondo. Non potete assolutamente lasciarvi sfuggire questo romanzo perché credetemi, poi vi resterà nel cuore e vi farà sognare tra amore e magia.

1 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Bella recensione ^^ Anch'io ho amato questo libro, non vedo l'ora di leggere il secondo volume *__*

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri