L'Ordine delle Blogger - Non smetteremo di tormentarvi!

Ebbe si, come ormai avrete capito siamo ancora qui a tormentarvi noi dell'Ordine delle Blogger e dopo tante interviste siamo qui per dirvi perché ci è passato per la nostra mente bacata - la mia lo è di sicuro - di organizzare uno speciale sul mondo creato da Virginia de Winter!

 

 

Come hai conosciuto la saga di Black Friars?

La prima volta che ho visto L'ordine della Spada era autunno e io spulciavo gli scaffali della ormai defunta Mondadori veneziana. Durante l'estate dell'uscita per qualche motivo non ne avevo sentito parlare quindi era la prima volta che lo vedevo. Sinceramente penso di averlo visto da dieci metri di distanza, che mi chiamava con la sua forma da "mattoncino"e la cover irresistibile. Poi è accaduto l'impensabile, ho letto la trama e l'ho rimesso al suo posto.

Lo so, lo so, vi starete chiedendo come io abbia potuto commettere un reato del genere - sto ancora scontando la mia punizione eterna non temete - ma è accaduto.

Ero stata tratta in inganno dal questa frase:

...Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l'eternità...

Non sono andata molto lontana nella lettura della trama - non subito almeno - ma in quel periodo non ne potevo più di aitanti vampiri tutti presi dalla giovane umana (cosa che ovviamente non avviene, ma a quel tempo non potevo saperlo no?) la quale ovviamente prima della fine ci avrebbe rimesso le penne diventando come il suddetto tormentato essere.

Inoltre io ho la brutta abitudine di leggere l'ultimo paragrafo del libro e questo mi ha tratto ancor più in inganno visto che vede Eloise abbracciare con impeto Ashton.

Fortunatamente l'irrefrenabile seduzione che esercitava su di me il numero di pagine mi ha spinto comunque a leggere in giro i pareri di chi lo aveva letto e inserirlo nella lista dei desideri.

Poi è arrivato Natale, me lo hanno regalato e il resto è storia.

 

Perchè ti sei tanto appassionata a questi libri?

Dirò una cosa ovvissima ma... è stato per Axel (e scommetto di non essere l'unica!). Non c'è stato verso, sono caduta sotto l'incantesimo del Principe di Aldenor dopo due pagine.

Ovviamente se la trama non mi fosse piaciuta - per inciso ne ho amato ogni singola parte - o non avessi trovato sublime lo stile e il mondo in cui Virginia scrive, o se non fossi stata super curiosa di sapere cosa accadeva non ci sarebbe stato Axel che tenesse.

Ma per mia fortuna tutti quegli aspetti e molti più era presenti e mi hanno catturano senza lasciarmi più andare... e il Duca della Chiave è un buon incentivo!

 

Quale dei tre è il tuo preferito?

Anche dopo aver letto la Croce, il posto d'onore nel mio cuore resterà sempre della Spada per quanto ami e adori gli altri romanzi... ma del resto il primo amore non si scorda mai, no?

 

A che ordine ti piacerebbe appartenere?

Indubbiamente - come avrete capito - mi piacerebbe fare parte dell'Ordine della Penna, non ho assolutamente dubbi. Ordine che conserva la conoscenza ed è depositario di libri non può che essere quello che sceglierei!

 

Qual è il tuo personaggio preferito?

Secondo me avete indovinato senza che ve lo dica, perché ebbe si il mio personaggio preferito è Axel Vandemberg. Non l'avreste mai detto vero?

Ma siccome non sono l'unica e il mio cuore può andare anche ad un altro parlerò di lui!

Gabriel Stuart Sinclair che ha la mia adorata qualità di essere non biondo (solo per il sopracitato e il buon Draco Malfoy si può fare un'eccezione a questo requisito) e già questo lo mette in una buona posizione per spodestare il principe - anche se non ce la farà!

Gabriel Gideon Stuart-Sinclair, diciannove anni, Nazione di Altieres (nato in Maderian). Societa di Diritto, primo anno.
Gabriel Stuart lo guardava con un odio che se avesse assunto forma tangibile lo avrebbe ucciso. Il più giovane dei figli di Maderian aveva una ferita sullo zigomo e il sangue gli colava sulla guancia, ma nemmeno la smorfia terribile che aveva sul viso riusciva a deformare i suoi lineamenti di una bellezza fine e quasi femminea. I capelli neri come l’inchiostro esaltavano il pallore perfetto della sua pelle e gli occhi grigi splendevano di una freddezza assassina. la sua voce era limpido cristallo e altrettanto fredda (Black Friars, l'Ordine della Spada).
Gabriel è il figlio più giovane di Nassar Stuart, il Reggente di Maderian, ma ha ottenuto la cittadinanza di Altieres e l'ammissione al suo esercito, dove ricopre il grado di capitano, per essere considerato un degno pretendente al trono e un valido antagonista per Sophia Blackmore.
Di indole in apparenza fredda e violenta, ha un carattere molto fiero e idealista. Ama Altieres sopra ogni altra cosa e non è affatto disposto a lasciarla nelle mani di una principessina trovatella che, a suo parere, ne farebbe soltanto un feudo di Aldenor.
E' stato ordinato Primo Cavaliere dell'Ordine della Croce e questo gli ha conferito il potere di distruggere le creature con la natura del Presidio e, quindi, anche Sophia, sua rivale nella vita e al trono di Altieres...
(tratto dal sito di Virginia de Winter)

Allora, quali sono le vostre risposte a queste domande? Ne avreste altre?

 

E prima di lasciarvi - al contrario delle mie colleghe - vi lascio con le prime righe del secondo capitolo! Siete curiosissime vero?

Axel Vandemberg vantava la singolare prerogativa di essere tre volte Principe: Principe del sangue della dinastia reale della Nazione Sovrana di Aldenor, Principe dell'Università in quanto studente anziano con particolari meriti accademici e Princeps Senatus, primo tra i suoi pari nel rango di Senatori dello Studium e, in virtù di questo, loro portavoce e moderatore.
Era il coronamento della più brillante carriera di cui si sarebbe conservata memoria tra gli scholares: Axel era stato per due volte eletto Duca dell'Ordine della Chiave — la seconda con un colpo di mano che ne dimostrava appieno la natura audace e spregiudicata — e, anche dopo aver dismesso la carica, restava lo studente più in vista dell'Università e il suo politico di maggior prestigio.

 

 

3 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Direi che io e te siamo proprio uguali! Con una piccola differenza: io ero stata proprio attratta da quella frase "Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l'eternità", e devo dire che oltre ad Axel (che penso sia il personaggio preferito della maggior parte delle ragazze), il mio personaggio preferito maschile è Ashton e quello femminile Eloise :D
    Ovviamente l'ordine della Penna è il nostro ordine u.u

    RispondiElimina
  2. Si... c'e qualcuno in grado di resistere ad Axel? *-*

    Grazie del commento tesoro <3

    RispondiElimina
  3. Bè Axel 4 ever!!!! Lo adoro dal primo volume!!!Bellissimo, intelligente,un pò sbruffone... Per errore ho letto prima L'ordine della Chiave ma ero persa già la! E mi sono per cui goduta di più L Ordine della spada....Per personaggi femminili Eloise è al top...insicura, coraggiosa, sarcastica e dolce tutto assieme.
    Come ordine sicuramente l'Ordine della Penna..Come può una lettrice compulsiva non appartenervi?? Dai!

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri