L'Ordine della Croce di Virginia de Winter

Serie: Black Friars, n°4

Editore: Fazi
Collana: Lain, n°121
Data di pubblicazione: 11 Luglio 2013
N° pagine: 510
Trama: Eloise Weiss è alle prese con il misterioso ritrovamento di uno scheletro di un giovane ragazzo, la cui identità è ignota, e questa volta non potrà ricorrere ai suoi poteri di evocatrice ma solo alle sue conoscenze mediche. Dalle indagini emerge a poco a poco un'oscura e inquietante verità: le ossa rinvenute sono solo il coperchio di un vaso di Pandora che sigilla i segreti più oscuri della Vecchia Capitale; segreti di personaggi potenti disposti a tutto pur di mantenerli tali. In Aldenor intanto il re Fabian Vambenberg è gravemente ferito, e il suo erede Axel, fidanzato di Eloise, è costretto a tornare lasciando sola Eloise in questa che si preannuncia come la missione più rischiosa della sua vita. Un mistero irrisolto, una città dai mille segreti, l'ultimo viaggio nel mondo di Black Friars.
Questa recensione è stata più difficile di quanti pensassi. Non riesco a trovare le parole per dire quanto io abbia amato questo romanzo, per farvi capire quale emozioni mi ha trasmesso e allo stesso tempo non svelarvi nulla per non rovinarvi la sorpresa.
Qui sotto ci proverò, e vi chiedo di perdonarmi se sarà un po' confusionata!

Leggendo l'ultima riga di questo romanzo sono combattuta tra due sentimenti. Anzi, dilaniata è il verbo più giusto, perché una parte di me è talmente felice di aver stretto tra le mani questo libro, terribilmente curiosa di leggere ancora di tutti quei personaggi che amo, mentre l'altra si dispera per averlo finito. Dovevo gustarmelo più lentamente, centilenarmelo come un buon bicchiere di vino, ma la tentazione di leggere un capitolo - solo un altro capitolo - è stata più forte e, come era prevedibile, ho finito per leggerlo in una splendida notte.

Ogni parola ti cattura grazie allo stile e alla bravura di Virginia che ti trascina ancora una volta nel mondo che ha creato. Tutto ciò di cui scrive è ricco di sfaccettature e dettagli, dai personaggi caratterizzati tanto da avere la sensazione da conoscerli davvero e averli davanti agli occhi ogni volta che questi si posano sul loro nome, alle descrizioni che ti avvolgono facendoti percepire le nebbie del Presidio attorno a te o gli alti e splendidi palazzi della Vecchia Capitale... Capite bene perché questi libri sono qualcosa di irresistibile.

E dopo tre libri, L'Ordine della Croce tira finalmente le fila delle vicende iniziate nella Spada. La verità sulla Rivolta, i cui primi indizi ritrovavamo già nella Penna, finalmente verrà svelata non senza colpi di scena che mi hanno fatto piangere il cuore, stringendo forte il lettore, mentre speravo che tutto si risolvesse, che nulla succedesse ai personaggi che avevano conquistato il mio cuore mentre il Presidio esce dai suoi argini, non rispettando più la Tregua della Rosa di Blackmore.

Non mancano anche capitoli che fanno battere il cuore per la passione, mentre leggiamo di Axel ed Eloise, finalmente fidanzati dopo il si di lei - quanto ho amato il momento in cui glielo dice nella biblioteca dell'Ordine della Penna - che non smettono di bisticciare per la mania di Axel di proteggerla e controllarla, ma che si lasciano tutto alle spalle quando sono da soli dietro la porta della loro camera.
O mentre leggiamo di Sophia e Gabriel, entrambi abituati a non fidarsi dell'altro, che crescono e iniziano a gettare le basi per la loro vita insieme. Gabriel dal ragazzo che abbiamo odiato nel primo romanzo è diventato un uomo che mette hai piedi di colei che ha scelto come sua compagna, la sua vita e la sua abilità, per proteggere la sua regina e il suo regno. E Sophia si trova davanti a verità e scelte che la metteranno a dura prova, dovendo scegliere tra ciò che è giusto e ciò che il suo cuore le dice.
Entrambe le coppie in questo romanzo fanno battere ancora di più il cuore e lasciano un segno indelebile in chi ne legge, perché entrambe sono poste di fronte a scelte che potrebbero distruggerle ma che affrontano insieme, decisi a non lasciare che nulla li divida.

Non voglio dirvi altro se non, ancora una volta, come questo libro vi entrerà nell'anima, togliendovi il fiato e facendosi amare. Non resterete delusi mentre la storia giunge al suo termine, desidererete non abbandonare ancora quel mondo mentre mille possibilità si aprono nell'epilogo e ci lasciano con la speranza di leggere ancora di Axel, Eloise, Ashton, Sophia, Gabriel, Bryce, Ross, Gil, Stephen (si anche di Gareth), Jordan, Julian, Adrian, Cain e tutti quelli che ho dimenticato.
Qualunque sia il destino di questa serie, non posso che ringraziare Virginia per averci reso partecipi di questo suo sogno, di averci accompagnato con fantastiche storie in questi anni, di averci fatto innamorare oltre ogni possibilità di ciò che ha creato.

Grazie

Sono stata abbastanza coerente mie cari lettori? Sono riuscita a trasmettere quello che ho provato durante questa lettura? Spero tanto di si, e che voi condividiate con me queste sensazioni.
Ora aspetto giovedì per stringere tra le mani il libro e ri immegermi un ultima volta nelle sue parole.



P.s. Ricordatevi che c'è una copia del romanzo in palio! Non lasciatevi scappare l'occasione!

5 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. con queste recensioni che spuntano quando meno me lo aspetto mi fate venire dei mini infarti, e poi questo dico e non dioc!!!! no voglio leggere anch'io la croce assolutamente!!!

    RispondiElimina
  2. Lara manca poco! Tieni duro ancora un paio di giorni! ;D

    RispondiElimina
  3. Ecco...della serie che se prima stavo dando di matto per questa spasmodica attesa, dopo aver letto questa splendida recensione non so dove sbattere la testa! Voglio leggere questo libro!!!

    RispondiElimina
  4. L'hai già lettoooo??? beataaaaaaaaaa!!! lo voglio anche io!! non riesco più ad aspettare!!!
    Bellissima recensione!! lo voglio lo voglio lo voglio

    RispondiElimina
  5. Ahhhhh saga adorata!!!! Non vedo l'ora di avere questo volume tra le manine

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri