Uno splendido sbaglio di Jamie McGuire

Aspettavo con ansia il ritorno di questa autrice e oggi vi proporrò una recensione in anteprima! Pronti a scoprire cosa ci riserva il primo libro dedicato ai fratelli Maddox?

Titolo originale: Beautiful Oblivion
Serie: Beautiful, n°3 - The Maddox Brothers, n°1
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: New Adult
Editore: Garzanti
Data di pubblicazione: 6 Novembre 2014
N°pagine: 288
Trama: Agli occhi di tutti Cami è forte e indipendente. Al secondo anno alla Eastern University, vive sola e si paga gli studi facendo la barista al Red Door. Ma dietro quell’aria da ragazza determinata e testarda si nascondono tante insicurezze. Perché Cami è dovuta crescere in fretta, circondata da cinque possessivi fratelli e da un padre che non ha mai approvato nessuna sua scelta. Trent Maddox fa il tatuatore e sa come mettersi nei guai. Se nasce una rissa è stato lui a cominciarla e se c’è un cuore spezzato è quasi sempre colpa sua. Qualcosa nel suo passato gli ha lasciato ferite profonde mai rimarginate. Da quel momento ha chiuso il mondo fuori. C’è un solo avvertimento per quelli come lui: stargli alla larga. Cami lo conosce bene. Ha visto tutte le sue conquiste e le sue bravate, e sta molto attenta a mantenersi sempre a distanza di sicurezza. Perché il fuoco è caldo e affascinante, ma quando ci si avvicina troppo si rischia di bruciarsi. Ma una sera si incontrano per caso e Trent le offre da bere. Senza un secondo fine, vuole solo esserle amico. Cami non ci crede e avverte subito il pericolo, non ha intenzione di farsi travolgere da lui come fanno tutte le altre. Non si può essere solo amiche di un ragazzo come Trent. Eppure standogli accanto, giorno dopo giorno, scopre che il marchio Maddox, fatto di spavalderia e arroganza, è solo uno scudo per non soffrire. Uno scudo che nasconde un’inaspettata dolcezza. E provare a stare lontano da Trent diventa sempre più necessario, ma impossibile. Impossibile resistere ai suoi sguardi, a quegli occhi che sembrano aver scoperto le sue fragilità e vogliono solo proteggerla. Fino a quando Trent confessa di volere qualcosa più dell’amicizia. E come dice suo fratello Travis, se un Maddox si innamora è per sempre. Così è stato per lui e la sua Abby. Ma Cami non può permettere che questo accada. Sarebbe un grosso, imperdonabile sbaglio. Perché c’è una verità che Trent non conosce e lei deve fare di tutto perché non la conosca mai.
Dopo una novella non proprio eccezionale non vedevo l'ora di conoscere più da vicino il secondo fratello Maddox, Trent, di cui avevamo già avuto un assaggio in Uno splendido disastro ma ancor più in Il mio disastro sei tu.
Ero convinta che sarebbe stata la sua la voce narrante quindi mi ha un po' scombussolato scoprire che invece si trattava di quella di Camille Renee. Nei precedenti romanzi avevamo conosciuto anche lei, la barista al Red Door, indomita, indipendente e piena di vita. Ma bastano poche pagine per capire cosa si nasconda dietro quella facciata. Primogenita e unica femmina di cinque figli, cresce in una famiglia dove il padre picchia la madre ed incolpa lei per ogni errore commesso dai fratelli. Adesso vive in un piccolo appartamento in città insieme alla sua coinquilina e collega Reagen.
Per quanto le cose con il suo fidanzato T.J. non siano andando per il verso giusto, tutto si complica quando Trent Maddox entra nella sua vita.
Con una reputazione da far quasi invidia al suo fratellino Travis, Trent è una calamita per tutte le ragazze eccetto che per Cami, determinata a non diventare una delle sue tante conquiste e a non tradire il fidanzanti malgrado per lui venga sempre prima il lavoro.
Ma quando un Maddox si innamora è per sempre. Ed è qui che arrivano i guai!

Non posso dire che questo romanzo mi abbia conquistata quanto avevano fatto i libri con protagonisti Abby e Travis. Se da un lato la McGuire si conferma capace di creare degli esempli davvero notevoli di ragazzi letterari - meno che perfetti considerate le deprecabili passioni per risse e alcool, ma capaci di catturarti già dopo poche righe - non posso dire lo stesso della protagonista. Ho fatto fatica a comprenderla, anche a farmela piacere, malgrado non sia per niente un brutto personaggio. Soprattutto ho avuto difficoltà a comprendere se lei sapesse o no (ovviamente non vi dirò cosa perché sono cattiva u.u) anche se era ovvio.
A tratti, dialoghi e decisioni mi sono sembrate forzate, fatte solo per spingere la storia in una determinata direzione ma senza tener conto del personaggio.
Tuttavia la simpatia, la determinazione e la forza di Trent hanno reso davvero godibile la lettura, riempiendo i miei pensieri anche quando non stringevo tra le mani il libro.

Se non lo avete ancora fatto vi consiglio di leggere tutti i romanzi di questa autrice mentre io aspetterò con ansia di mettere le mani su Beautiful Redempion, vista la grande curiosità che ha suscitato in me Uno splendido sbaglio sulla figura di Thomas Maddox! Quindi leggete ed innamoratevi dei fratelli Maddox, non saranno perfetti ma davvero unici!
E un ultimo consiglio… non spoileratevi la fine, mi raccomando! La lettura non avrà lo stesso sapore!

4 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. La storia di Travis e Abby in sé mi è piaciuta. Penso che leggerò questo, senza però avere aspettative altissime, sinceramente.

    RispondiElimina
  2. *_* è in lista per i prossimi aquisti!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ciao, anche a me è piaciuto tantissimo questo libro (ne ho scritta la recensione sul nostro piccolo ed emergente blog che condivido con una cara amica: Recensione Uno splendido sbaglio - Jamie McGuire una tua visita sarebbe immensamente gradita) che ho appena finito reduce da due giorni di intensa malattia...
    Il finale mi ha lasciato a dir poco spiazzata, però...
    Non vedo l'ora di leggere il seguito *-*
    (Mi scuso per l'eventuale spam indesiderato)

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri