Blogtour: The Invasion of the Tearling di Erika Johansen - Recensione

Buongiorno lettori,
con oggi si concludono le tappe del Blogtour dedicato a Invasion of the Tearling, l'atteso seguito di Queen of the Tearling, in uscita domani - in esclusiva al Salone del libro di Torino i primi giorni - per Multiplayer Edizioni.
Mi raccomando se sarete al salone ricordatevi di passare allo stand della casa editrice ad acquistare il romanzo... per voi ci sarà un poste di un'illustrazione in esclusiva per voi e potrete indossare corona e mantello per immedesimarsi in Kelsea, per una foto sullo sfondo del Tearling
Siete pronti a scoprire il destino di Kelsea?


Titolo originale: The Invasion of the Tearling
Serie: Queen of the Tearling n°2
Genere: Fantasy, Fantascienza
Target: Young Adult
Editore: Multiplayer Edizioni
Data di pubblicazione: 12 Maggio 2016
N°pagine: 457
Trama: Kelsea Glynn è una regina giusta, che si è battuta con coraggio e ha dichiarato concluso l'obbligo del Tearling di pagare ogni mese con un tributo di schiavi la pace col vicino regno del Mortmesne. Così facendo ha sfidato la Regina Rossa, una donna spietata i cui poteri derivano da una magia oscura e terribile, che non ha tardato a inviare il proprio orrido esercito nelle terre di Kelsea col compito di seminare terrore. Niente sembra riuscire a fermare l'avanzata delle formidabili truppe nemiche. Kelsea, tuttavia, riesce a stabilire una connessione con un passato lontano, e sembra trovare una possibile quanto pericolosa alleata: una ragazza di nome Lily, che combatte per la sua stessa vita in un mondo in cui essere donna pare un crimine. I destini del Tearling e di Kelsea sembrano inscindibilmente legati a quello di Lily, però il tempo sta per scadere e la giovane regina potrebbe morire prima di scoprire il perché... In questo secondo capitolo della sua trilogia, Erika Johansen ci fa incontrare di nuovo i meravigliosi personaggi di "The Queen of the Tearling" - Kelsea, Mazza Chiodata, la Regina Rossa e Fetch - aggiungendo nuove e incredibili figure e consegnando ai lettori un sequel intriso di magia, amore e mistero, che pioveranno come una tempesta di spade sulla sua indimenticabile eroina. Riuscirà Kelsea Glynn a salvare il suo regno, prima che sia troppo tardi?
L'anno scorso quando ho scoperto che sarebbe uscito Queen of the Tearling non pensavo che mi sarebbe piaciuto tanto. Alla storia coinvolgente si aggiungeva la fantastica edizione con la quale la Multiplayer ci ha proposto il romanzo: pagine effetto pergamena, immagini e una fantastica cover.
Kelsea era cresciuta in cottage con i propri genitori sapendo che prima o poi alla sua porta si sarebbero presentati dei soldati per portarla via e condurla al posto che le aspettava nella Fortezza, il palazzo della Regina. Perché per quanto cresciuta lontano da tutto e tutti in realtà è l'erede al trono del Tearling, uno dei tre regni creatosi dopo il Passaggio nel Nuovo Mondo, e dopo la sua nascita era stata nascosta per impedire la sua morte per mano dello zio il Reggente e dalla malefica Regina Rossa, la sovrana immortale del Mortmesne.
Queen of the Tearling segue le vicende di Kelsea che, insieme a Mazza Chiodata e le guardie della regina raggiungerà Nuova Londra, la capitale del regno dove scoprirà che il suo popolo paga una decima alla Regina Rossa in schiavi a causa di un trattato firmato anni prima da sua madre la Regina Elyssa. Grazie agli zaffiri della sua famiglia la giovane regina riuscirà a interrompere questo traffico, punendo chi del suo popolo aveva contribuito e lavorato con il Mortmesne, ma attirerà l'ira della regina-strega determinata a schiacciare la sua ribellione conquistando il Tearling.
L'attesa che avevo per questo nuovo volume era molto alta e appena è stato possibile mi sono buttata su questa lettura. L'esercito dei Mort è ai confini del regno e nulla potrà fermare per sempre l'avanzata. Il popolo del Tearling non ha armi in grado di opporsi a quelle nemiche e anche i numeri sono a loro sfavore. Il potere degli zaffiri potrebbe cambiare le sorti della guerra ma dopo aver salvato gli ultimi schiavi al passo di Argive erano rimasti inattivi. Nella fortezza a Nuova Londra Kelsea cerca una soluzione mentre le sue insicurezze si fanno sempre più forti e gli attacchi, seppur non aperti, arrivano anche dal Santo Padre, i suoi nobili e generali convinti che la nuova regina abbia firmato la condanna a morte del Tear con la sua ribellione alla Regina Rossa e gli errori della madre aleggiano sul suo capo.
Anche il romanzo precedente era caratterizzato da diversi punti di vista che permettevano di conoscere più a fondo le vicende in cui Kelsea era coinvolta e in questo secondo volume alle voci delle due regine, del colonnello Hall sul fronte e di padre Tyler si aggiungerà quella di Lily una giovane donna che abitava negli Stati Uniti a New Canaan e ci mostrerà come era diventata la nostra Terra prima che William Tear aprisse la strada verso il Nuovo Mondo. Finalmente qualche pezzettino andrà al suo posto rispondendo ad alcune domande nate in Queen of the Tearling ma sono ancora molte quelle che rimangono senza risposta.
Anche se questo aspetto l'ho molto apprezzato, perché ammetto che avevo il terrore che non venisse approfondito nessun "quesito del passato", Invasion of the Tearling soffre un po' della sindrome del secondo volume, ossia non riuscire a essere del tutto all'altezza del primo libro della trilogia di cui fa parte. Rispetto a Queen ho avuto la sensazione che fosse molto più lento - anche se i capitoli si leggono comunque tutto d'un fiato - e fossero molto presenti gli aspetti di insicurezza di Kelsea che la rendono quasi viziata e vanitosa agli occhi di chi legge.
Ma in realtà la nuova regina del Tear è forte e determinata malgrado la giovane età e si vedrà nelle pagine del romanzo, anche se qualcosa in lei la sta cambiando e rendendo una persona molto diversa, anche spietata. Al suo fianco ci sarà sempre Mazza Chiodata ma anche Pen, il suo scudo, e l'enigmatico Felch che la metterà in guardia dal commettere lo stesso errore della Regina Rossa che scopriremo, finalmente, chi è e cosa spinge per il suo odio per il regno del Tearling.
Lo stile di Erika Johansen è sempre piacevole, anche se viene "interrotto" da scene in cui la violenza e la crudeltà sono forse esagerante, e che, ammetto, mi hanno disturbato: non che non fossero concrete o inaudite, anzi (purtroppo), ma il loro inserimento e la chiarezza con cui vengono descritti forse era eccessivo.
Concludo questa recensione con una nota relativa alla bella edizione che anche questa volta la casa editrice Multiplayer ci propone. Lo stile di Invasione of the Tearling è il medesimo del primo romanzo che lo rende un autentico gioiello da collezionare e che non può mancare sugli scaffali degli amanti del genere. Anche in questo volume sono presenti immagini a tutta pagina e a coronamento dei capitoli e, come per il libro, alcune mi sono piaciute molto e altre un po' meno: forse come stile generale preferivo quello di Roberto Recchioni ma non per questo quello di Mad Marox (già autore della mappa di Queen) è inferiore o meno bello.
Insomma un libro a cui mancava forse una piccola spinta per conquistarmi del tutto e che ha reso la mia curiosità per Fate of the Tearling sempre più grande! Non vedo l'ora che esca anche questo ultimo volume e che Queen of the Tearling arrivi sugli schermi.

Siete pronto a leggere questo nuovo capitolo della trilogia?
Concludo la tappa ricordandovi le altre tappe e le regole per partecipare al giveaway dove potrete vincere una copia del libro!

CALENDARIO

5 Maggio - 1° Tappa: Prestazione + Dreamcast, Il colore dei libri
6 Maggio - 2° Tappa: Manuale della buona sovrana, My Crea Bookish Kingdom
9 Maggio - 3° Tappa: Playlist personalizzata, Everpop
10 Maggio - 4° Tappa: Luoghi&Società, Bookish Advisor
11 Maggio - 5° Tappa: Recensione in anteprima, Liber Arcanus


GIVEAWAY
Termina alla mezzanotte di domenica 15 

Regole Obbligatorie
- Scrivete la vostra email SOLO nel form non nei commenti così che vi contatteremo in caso di vincita;
- Diventare follower dei blog partecipanti;
- Commentare tutte le tappe esprimendo le vostre opinioni in proposito;

Optional
- Mettere MI PIACE alla pagina facebook della Multiplayer.it Edizioni e diventarne follower su Twitter;
- Condividere l'iniziativa nei vari social;

30 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Bella recensione! Sono sempre più curiosa di leggerlo e andare avanti con la saga. Hai ragione purtroppo, il secondo volume delle saghe non sempre è all'altezza del primo volume, ma spero che posso continuare a conquistarmi ^_^

    RispondiElimina
  2. Bella recensione, mi hai incuriosito ancor di più...immaginavo non fosse all'altezza del primo (raramente il secondo volume lo è, o almeno mi è sempre capitato così per i libri che ho letto), però sono certa dopo quello che hai scritto che mi conquisterà!

    RispondiElimina
  3. Ottima recensione (: Sono davvero curiosissima di leggere questa saga, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  4. Molto bella questa recensione!
    Sono davvero curiosa di leggerlo, lo aspetto da tantissimo! **

    RispondiElimina
  5. Dopo il finale di The Queen of the Tearling non ho potuto fare a meno di aspettare con ansia l'uscita di questo secondo volume e quasi non ci credo che già domani potrei averlo tra le mani..! *-*
    Dopo questa tua recensione poi la curiosità aumenta e non vedo davvero l'ora di leggerlo, anche se non amo le scene troppo crude, ecco! ><''
    Però voglio proprio conoscere i retroscena della Regina Rossa e le origini di questo mondo assurdamente medioevale in un futuro post-apocalittico...la curiosità mi sta logorando!! ç_ç

    RispondiElimina
  6. Bella recensione :) mi ha incuriosito ancora di più verso questa trilogia ^^

    RispondiElimina
  7. Bella recensione! Ora sono ancora più curiosa, non vedo l'ora che esca l'ultimo libro così da poterli leggere ^^

    RispondiElimina
  8. complimenti per la recensione che peccato che stia per finire il tour

    RispondiElimina
  9. E con questa bella recensione finisce questo blogtour che mi ha permesso di conoscere questo libro e la sua serie che merita di essere letta

    RispondiElimina
  10. Bella recensione** Devo ancora leggere il primo volume, ma sono già pronta anche al secondo**

    RispondiElimina
  11. Mi ero innamorata a prima vista di Queen,dalla cover,dalle pagine illustrate e dalla storia, solitamente non leggo trilogie incomplete,infatti non ho ancora letto il primo,sarà dura aspettare ancora. Credo sia normale che un secondo volume sia un tantino inferiore al primo,anche se poi quello che deve dare lo sprint finale deve essere l'ultimo,la crudeltà delle scene suppongo però diano un'aspetto più reale al racconto. Non vedo l'ora di averlo tra le mie mani. ♡♡

    RispondiElimina
  12. già dalla copertina mi sono innamorato del libro, e poi le belle recensioni come questa lo innalzano! ;)

    RispondiElimina
  13. E siamo arrivati alla fine di questo blogtour! giuro che sto morendo dalla curiosità grazie a voi *-* appena ho visto Queen of the Tearling me ne sono subito innamorata perché, oltre al genere e alla storia in sè che mi fanno impazzire, a vederlo è una vera gioia *-* cura nei dettagli, pagine in pergamena, cover strepitosa! insomma, spero davvero di poter adottare la copia in palio perché la sto veramente "bramando", ahah :D grazie a tutti, ragazzi! e complimenti per le bellissime tappe! :3

    RispondiElimina
  14. Mi fa sempre un po' storcere il naso quando ci sono scene crude e violente - non perché io sia delicata, ma non mi piace quando sono gratuite o comunque non "necessarie" alla scena.
    Nel senso, se per far arrivare la scena bastano cinque righe non per forza bisogna sempre scriverne dieci, ecco.
    Bella recensione, comunque! :)

    RispondiElimina
  15. Bella recensione :) Ora non vedo l'ora di leggere questo secondo capitolo.

    RispondiElimina
  16. Bella Recensione *_*
    Inutile dire che sono sempre più curiosa di leggere questo secondo volume, mi fa piacere che verranno chiarite alcune questioni irrisolte di queen of the Tearling, che mi avevano spinto a chiudere il libro con la necessità di leggere subito il seguito, e l'attesa è stata logorante... Sono curiosa di sapere qualcosa in più della Regina Rossa e mi piacerebbe saperne di più anche di Fetch ^^
    Quanto al fatto che questo libro sia un po' più lento rispetto al primo...purtroppo spesso succede con una serie o una trilogia, ma spero lo stesso che sappia tenermi incollata alle pagine come è successo con l'altro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Fetch rimarrà ancora avvolto nel mistero! E ci sarà anche poco, uff!

      Elimina
  17. una saga davvero bello ed una interessante recensione:)

    RispondiElimina
  18. Grazie per la bella recensione. Capita che i seguiti a volte deludano un pochino ma credo sia perché noi ci creiamo una aspettativa troppo alta. Non vedo l'ora di leggerlo.

    RispondiElimina
  19. Bellissima recensione, ed è vero; la CE ce l'ha messa tutta per far uscire un libro coi fiocchi, con queste pagine a mo di pergamena **

    RispondiElimina
  20. ​Bella recensione, non vedo l'ora di leggerlo.

    RispondiElimina
  21. Bella recensione, sono molto curiosa di leggere tutta la saga!!!

    Siamo arrivati all'ultima tappa quindi non mi resta che ringraviare Voi Blogger che ci avete datola possibilità di partecipare a questo divertente ed interessante BlogTour.

    :)

    RispondiElimina
  22. Penso sia normale che sia un po' più lento rispetto al primo, comunque sono curiosissima :)

    RispondiElimina
  23. la trama già mi incuriosiva ma ora penso proprio che andrò a comprare il primo volume della saga (eh si non l'ho ancora letto '.' )

    RispondiElimina
  24. Davvero? Ecco, proprio quando io non ci posso andare alla fiera ç.ç ma uffi!!! ç.ç mi sarebbe piaciuto!!!
    Sono contenta che anche questo secondo volume, avrà le cose particolari del primo! L'edizione è veramente bella, e voglio vedere come sarà questa *-*

    RispondiElimina
  25. bellissima recensione, mi piace moltissimo devo assolutamente prendere il primo

    RispondiElimina
  26. Ho adorato il primo libro dopo questa recensione non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  27. Non avendo letto il primo libro, la recensione l'ho leggiucchiata solo saltellando in qua e in là e quello che ho letto mi ha incuriosito ancora di più :) Devo proprio sbrigarmi a recuperare il primo volume!

    RispondiElimina
  28. Che recensione ben curata! Concordo su tutto, davvero perfetta! Adesso adoro il libro ancora di più!

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri