Firebird. La caccia di Claudia Gray

Buongiorno lettori, ecco con una nuova recensione. Il libro in questione è appena uscito e posso garantirvi con vi deluderà.

Titolo Originale: A Thousand Pieces of You
Serie: Firebird #1
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all'avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri.
Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un'altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l'aiuta nell'impresa, riesce a ingaggiare una caccia all'uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino... Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.
Sophia Kovalenka e Henry Caine hanno appena messo appunto l'oggetto che dimostra le loro teorie sulle dimensioni parallele quando quest'ultimo viene ucciso sabotando la sua macchina. A farlo è stato il suo assistente Paul, considerato come un figlio da entrambi gli scienziato, che dopo aver distrutto i dati del loro lavoro è scappato con il Firebird, il meccanismo che consente i salti in una diversa realtà.
Marguerite, la nostra protagonista e figlia di Sophie e Henry, non riesce a credere che Paul abbia commesso una simile azione, ma è pronta a tutto per vendicare la morte del padre. Quando Theo, il secondo assistente dei suoi, si presenta con una soluzione, Marguerite accetta subito pur sapendo quanto possa essere pericoloso.
Inizia così un viaggio tra vari mondi, simili oppure diversissimi, che si sono creati ogni volta che una persona ho compiuto una scelta, e tra queste realtà Theo e Marguerite dovranno inseguire Paul.
Non voglio spifferare altro sulla storia, se non che le vicende nella realtà russa mi hanno fatto battere il cuore per l'emozione come non accadeva da parecchi romanzi.
Firebird. La caccia è stato il primo romanzo di Claudia Gray che ho letto e devo dire che, malgrado la leggera confusione causata dalle spiegazioni dei vari mondi, ho letteralmente adorato il suo modo di scrivere e soprattutto la sua storia. Sono rimasta sveglia tutta la notte per finirlo e giunta all'ultima pagina volevo tornare alla prima per ri-immergermi nelle vicende di Marguerite, Paul e Theo.
Quelle di oggi sono tra le prime cinque stelline piene che assegno dall'inizio dell'anno e sono più che meritate. Non vedo l'ora che arrivi il secondo capitolo di questa affascinante trilogia e intanto dovrò impormi di non consumare le pagine a furia di rileggere le parti che più mi sono piaciute.
Con una Londra futuristica, un base sottomarina, una Russia dal sapore di inizio novecento e un amore che vi farà battere il cuore Firebird non potrà mancare sulle vostre librerie!

1 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri