L'angelo di Cassandra Clare

Ho appena concluso la lettura dell'ultimo libro di Cassandra Clare edito da Mondadori Shadowhunters. Le Origini - L'angelo primo capitolo della nuova trilogia The Infernal Devices. Da fan sfegatata della Clare non potevo non leggerlo e sicuramente non mi ha deluso.

Titolo originale: Clockwork Angel

Titolo italiano: Shadowhunters. Le origini - L'angelo 
Editore: Mondadori
Data pubblicazione: 7 Giugno 2011
N° pagine: 475
ISBN: 9788804613626
Copertina: Paolo Barbieri
Trama: Tessa Gray, orfana sedicenne, lascia New York dopo la morte della zia con cui viveva e raggiunge il fratello ventenne Nate, a Londra.
Unico ricordo della vita precedente, una catenina con un piccolo angelo dotato di meccanismo a molla, appartenuto alla madre.
Quando il fratello maggiore scompare all'improvviso, le ricerche portano la ragazza nel pericoloso mondo sovrannaturale della Londra vittoriana.Sarà rapita, ingannata, sfruttata per la sua straordinaria capacità di trasformarsi e assumere l'aspetto di altre persone. La salveranno due Shadowhunters, Will e Jem, destinati a combattere i demoni, nonchè a mantenere l'equilibrio tra i Nascosti e fra questi e gli umani.
Tessa sarà costretta a fidarsi. Si unirà a loro nella lotta contro i demoni per poter imparare a controllare i propri poteri e riuscire finalmente a trovare Nate. Ma tutto ciò la porterà al cuore di un arcano complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, e le farà scoprire che l'amore può essere la magia più pericolosa di tutte.
Giudizio    

Attenzione agli spoiler!

Copertina americana
Iniziamo con il dire che questa nuova trilogia, collegata con la precedente, è ambientata non più a New York ma in Londra vittoriana dove sotto un cielo grigio impariamo a conosce gli antenati di Jace, Clary, Alec e Izzy e ritroviamo vecchi amici come il fantastico stregone Magnus Bane.
Protagonista di questa avventura è Tessa, una ragazza americana che, dopo la morte della zia, lascia New York alla volta di Londra per raggiungere il fratello trasferitosi tempo prima per cercare lavoro. 
Giunta al posto di Southampton ad attenderla trova due sorelle, la signora Dark e la signora Black, che, facendole credere di essere state mandate dal fratello, la condurranno nella loro casa dove la terranno prigioniera per sei settimane. Le Sorelle Oscure sono infatti delle streghe incaricate dal Magister, l'antagonista dei nostri Shadowhuntes, di addestrare la ragazza.
Tessa non è la semplice ragazza che credeva essere, ma una mutaforma capace di assumere l'aspetto di ogni persona, di diventare ogni persona, dopo aver toccato un oggetto appartenutele. Ed è proprio per questo suo potere che il Magister la vuole.
La notte in cui Tessa dovrebbe andare in sposa al losco Magister, per caso puramente fortuito viene salvata da Will, un giovane Shadowhunters che investigava sulla morte di una giovane. Bello e tenebroso, con una lingua tagliente e un certo numero di problemi nei rapporti con il prossimo Will è il novello Jace e, a mio parere molto meglio! Sono completamente soggiogata al suo fascino ormai... ma torniamo alla storia.
Salvata dall'aitante Cacciatore con il quale ha già battibeccato, Tessa viene accolta nell'Istituto di Londra dove inizierà a conosce il Mondo Invisibile di cui fa parte e i rapporti tra Cacciatori e Nascosti. Nell'Istituto oltre a Will la ragazza conoscerà Jem, compagno di avventure di Will, Jessamine, desiderosa di vivere una vita senza marchi e demoni, Charlotte, direttrice dell'Istituto e Henry suo marito, inventore di nuovi marchingegni.
Mentre le indagini e i colpi di scena si susseguono Tessa viene conquistata sempre più di Will che però cercherà in tutti i modi di allontanarla da se mentre anche Jem inizierà a legarsi alla ragazza... ma lei è l'unica che non se ne accorge!

Come in The Mortal Instruments la Clare è capace di trascinarti in un universo palpabile, vivo e vero, dove le emozioni e le passioni dei personaggi sono anche le tue. Lo stile è accattivante e fluido mentre le parole scorrono veloci davanti agli occhi catturandoti. I personaggi sono ben caratterizzati e ricchi di sfumature permettendo a chi legge di capirli e immedesimarsi in loro.
Ho amato sopra ogni altro il personaggio di Tessa: malgrado la giovane età ha un carattere forte e coraggioso, molto più del fratello sicuramente, ma è anche romantica e sognatrice. Malgrado mi sia molto piaciuta anche Clary mi sento molto più vicina a questa nuova eroina e alla sua passione per i libri.
Allo stesso modo non ho resistito al fascino di Will... È sarcastico, geniale, arrogante ma anche leale e sinceramente affezionato a Jem. L'ho trovato meglio strutturato di Jace ma ovviamente questa opinione è data da un solo libro e non da tre.

Ora attendo con ansia l'uscita (sia americana che italiana) di Clockwork Prince per potermi di nuovo perdermi in questo fantastico mondo.

Un mio consiglio spassionato: se non avete ancora letto nulla di questa scrittrice fatelo perché vi state perdendo dei libri magnifici.

2 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Concordo completamente con la tua recensione! Clockwork Angel è decisamente entrato nella lista dei miei libri preferiti! E-come di tutti i libri di Cassandra Clare- me ne sono perdutamente innamorata <3 ottima descrizione dei personaggi che rende perfettamente le loro caratteristiche: inutile dire che anch'io un pò preferisco Tessa e Will a Clary e Jace. Una piccola menzione va al dolce Jem :) ho appena iniziato il seguito che-se possibile-è ancora meglio! baci

    RispondiElimina
  2. A Jem va sempre un menzione speciale... Nel secondo è quasi riuscito a scalzare, quasi ovviamente, Will dal "podio"! Passerai a dirmi cosa me pensi di Clockwork Prince? Succedono un mucchio di cose in quel libro ^_^

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri