Ovunque con te di Katie McGarry

Buon pomeriggio lettori!
Quanti di voi stanno approfittando di questa giornata di vacanza extra per leggere un bel romanzo? Io ho da poco finito il primo romanzo della serie Thunder Road di Katie McGarry e sono ancora un po' scombussolata al riguardo. Curiosi di scoprire il perché?

Titolo originale: Nowhere But Here
Serie: Thunder Road n°1
Genere: Romantico
Target: Young Adult
Editore: HarperCollins
Data di pubblicazione: 14 Aprile 2016
N°pagine: 480
Trama: Emily ha 17 anni ed è felice della propria vita così com'è. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti - il Regno del Terrore - piuttosto che essere genitore. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ti ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita. Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono... una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.

Possibili spoiler! Scusatemi!

Il rapporto con questo libro è stato di amore-odio. Com'era prevedibile ho adorato Oz, Emily e la loro storia d'amore: ho tifato per loro dal primo momento e anche se non c'erano dubbi su come la cosa si sarebbe conclusa, leggerla mi fa sempre emozionare, specie se lungo la strada ci sono mille peripezie.
Emily e Oz non potrebbero provenire da due mondi di diversi che inevitabilmente faranno scintille e causeranno attriti (se non colpi veri e proprio) sui nostri protagonisti. In genere queste situazioni mi piacciono per il fatto che l'amore vince su tutto e almeno per un momento i personaggi avranno un lieto fine. Sono afflitta dalla malattia di Romeo e Giulietta e spero sempre che finisca bene (Shakespeare era troppo tragico per i miei gusti :P e sono decisamente una cacciatrice di lieto fine). Siccome, in genere, nei romanzi che leggo il finale rosa e fiori c'è, i due mondi che entrano in collisione mi fanno felice come non mai. E per la prima volta arriva il tasto dolente della situazione.
Emily è stata cresciuta in città dalla famiglia perfetta: papà medico che l'ha adottata e madre che la adora. Tutto però precipita quando giunge la notizia che la madre del padre naturale muore e Emily deve affrontare un viaggio in Kentucky per il funerale. Non vi è mai stata e la madre non ne parla mai a causa dei brutti ricordi quindi pur sapendo che il padre, Eli, è un motociclista è preparata a quel che troverà.
E la famiglia di Eli, il club di Eli, e tutto suo mondo è fatto di pazzi furiosi. Nel vero senso della parola e nel peggio modo possibile. La cosa tragica è che non sono i peggiori del romanzo ma hanno messo a dura prova la mia capacità di finire la lettura. Oltre non dico ma, per me, hanno rappresentato un serio dissuasore alla lettura.
Oz ovviamente è figlio di questo mondo e molto volte mi è venuto da scuoterlo senza ritegno. Però, conoscendo Emily entrambi andranno oltre al modo di vivere che hanno conosciuto per tutta la loro vita e sarà impossibile non amarli. Così come è impossibile badare alle ore della notte che scorrono via mentre si leggono i capitoli uno dopo l'altro.
Quindi, malgrado non sia riuscita ad apprezzare fino in fondo il romanzo l'ho anche amato e non vedo l'ora di leggere anche il secondo volume uscito da pochissimo in inglese.

1 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Bella recensione ^^ Della McGarry ho letto anni fa Pushing the limits (non ricordo il titolo italiano xD) e mi era piaciuto moltissimo. Su questo però sono abbastanza indecisa, in generale i libri di questo tipo non mi convincono quasi mai xD

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri