Starcrossed di Josephine Angelini

Diciamoci la verità, ormai di fantasy veri e proprio in libreria non se ne trovano: certo, c'è Martin, Jordan, Troisi e Paolini. Ma poi? Sono davvero pochissimi, si possono contare sulle dita di una mano.
Dopo l'evento Twilight - che ormai non è più una grande novità - c'è stato un spopolamento di vampiri, teenager paranormali o le due cose insieme! Ora, a me basta che ci sia una storia d'amore e sono felice come una pasqua però vorrei più fantasy... Non potete dirmi che non ce ne sono!
Spero mi perdonerete questo piccolo sfogo!

Torniamo a questo libro che nel panorama degli young Adult Urban fantasy è qualcosa di un po' diverso... D'accordo non così tanto ma è una piacevole distrazione!

Sapete che le recensioni non sono il mio forte quindi se quello che dirò dopo (ma anche prima!) sarà un po' sconclusionato vi prego di non mettermi all'angolo.

Titolo originale: Starcrossed


Editore: Giunti
Data pubblicazione: 7 Settembre 2011
Nº pagine: 464
Serie: Awakening, n°1
ISBN: 9788809768277
Trama: Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell’isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L’episodio è qualcosa di più di un mero incidente. Helen inizia a temere per la sua salute mentale: ha incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appare la visione di tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un’antica tragedia d’amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le tre Furie. Helen, come l’omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio a una guerra scatenata dalla sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?
Giudizio:

Prima di prenderlo in biblioteca avevo sentito pareri un po' discordanti: c'era chi era rimasto rapito da libro e chi era rimasto deluso da questo nuovo fenomeno americano. Quando mai non capita questo?
Un po' titubante alla fine ho preso in prestito questo libro e non sono rimasta delusa! Non diventerà mai un classico della lettura Urban, questo è certo, ma è un buon libro, capace di tenerti compagnia durante le serate.
Veniamo al dunque! Dopo tanti vampiri qui ci troviamo gli eredi degli dei greci: questo è stato uno dei pomi della discordia per quanto riguarda a chi è piaciuto e a chi no.
Un altro le non poche, devo dire, somiglianze con il must dei vampiri che sbrilluccicano (io ho adorato e adoro tuttora Twilight quindi non pensate male di me se dico certe cose... Oppure pensate proprio male per questo!). In particolare la famiglia... È davvero identica solo che li sono davvero fratelli e cugini.
In generale però ci troviamo davanti a una normale ragazza, Helen, che apprende in modo un po' drastico che in lei c'è ben poco di normale. È la discendente di una qualche divinità dell'olimpo greco e Lucas, l'Edward della situazione, è il suo acerrimo nemico tant'è che sul momento l'unico desiderio di Helen è far fuori il bellimbusto davanti a un armadietto di scuola.
Ogni tanto la protagonista non perde la testa per la sua metà... Vuole di più la sua impagliata! Come si fa a non ammirare questa ragazza? Timida, alta e bellissima che cerca sempre di non dare nell'occhio.
Ovviamente il bel Lucas non è propenso a lasciarsi fare la pelle e cerca di restituirle il favore. Perché questo odio a prima vista? Colpa di poco simpatiche Parche e una antica maledizione del sangue.
Dopo vari tentativi di ammazzarsi vicendevolmente ovviamente tra i due si accende la scintilla e nuovi personaggi attentano alla vita di Helen... Non proprio inaspettato vero? E neanche che i poveri sventurati amanti non possono stare insieme.
Riusciranno i nostri eroi a stare assieme ed evitare che si scateni il finimondo? Per questo dovremmo aspettare altri due libri: di Dreamless, secondo libro di questa trilogia, è stata rilasciata in questi giorni la copertina e per leggerlo, almeno in America, dovremmo aspettare maggio 2012, in Italia si vedrà.
Io consiglio questo libro, specialmente a ragazze giovani, ma ciò non significa che per gli altri sia adatto. Mi sono divertita a leggerlo e mi sono affezionata ai personaggi come al mio solito! Quindi se cercate un libro poco impegnativo, simpatico e romantico questo fa per voi.

Se poi lo leggete, o l'avete letto, ditemi cosa ne avete pensato!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri