L'estate nei tuoi occhi di Jenny Han

Tornare a scrivere sul blog dopo consegne, esami e quant'altro, è sempre un impresa per me. Questa recensione, infatti, doveva vedere la luce più o meno lo scorso weekend ma lo studio per l'esame mi ha portato via ogni istante.
Fortunatamente è finito e ora posso recuperare gli arretrati… almeno un po' perché se avete visto il mio stato facebook saprete che mi si prospetta un weekend bello intenso!

Titolo originale: The Summer I Turned Pretty
Serie: Summer, n°1
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di pubblicazione: 6 Maggio 2014
N°pagine: 308
Trama: Il racconto dell'estate di una ragazza. Dell'estate che ogni ragazza vorrebbe vivere.
Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cresciuta: Jeremiah è il ragazzo su cui contare, Conrad quello che ti fa battere il cuore. E quest'estate si rivela ancora più speciale, perché sta accadendo ciò che Belly sta aspettando da tempo e che sembrava non sarebbe mai accaduto…
L'estate nei tuoi occhi è il primo romanzo di una serie che ci accompagnerà per i prossimi mesi ed è la perfetta lettura da portare in riva al mare.
Raccontato tra passato e presente da Belly, iniziano a conoscere i protagonisti di queste nuova avventura romantica: Belly stessa, che per quanto sia una ragazza di città, ama con tutto il cuore la spiaggia, l'oceano e la villetta a Cuosin Beach, e il due fratelli Conrad e Jeremiah, figli della migliore amica della madre di Belly.
Le premesse per una storia d'amore ci sono tutte e anche più… ma la verità è che viene lasciata un po' in disparte. L'estate nei tuoi occhi sembra essere maggiormente un libro di presentazione, il libro che stuzzicherà la vostra curiosità e vi farà desiderare di mettere le mani sul seguito e in effetti è proprio così!
A sedici anni Belly non ha ancora superato la cotta che da anni si porta dietro per Conrad, il maggiore dei due figli della migliore amica di sua madre. È determinata a far si che quest'anno si accorga di lei, ma ben presto vede come il ragazzo sia cambiato dall'anno passato: ancor più lontano e schivo del solito  non è però l'unico cambiamento dell'estate.
Questo romanzo, con i suoi continui cambi di prospettiva tra passato e presente, non permette forse di apprezzare appieno e immedesimarsi nei personaggi e nelle situazioni, lasciando un poco delusi dalla lettura.
Tuttavia tra un mega spoiler che mi sono fatta (se potessi prendermi a padellate da sola lo farei!) e i commenti letti in giro, tutto ciò che ci è mancato in questo romanzo arriverà con Non è estate senza di te, in libreria dal tre giugno e che io non vedo l'ora di leggere!
Non prendete quindi questa una recensione che sconsiglia la lettura perché non lo è, anzi, vi metto solo in guardia che questo romanzo non sarà come vi aspettate ma che vi farà passare qualche piacevole ora, magari già sotto l'ombrellone, prima di tuffarvi nel seguito!


1 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri