Gala Cox di Raffaella Fenoglio

Nuovo giorno, nuova recensione.
Questa volta non sono in ritardo sulla tabella di marcia ma sono proprio stata eterna io nella lettura. Quest'inizio anno è stato davvero inaudito per me, pochissime letture e spalmate in molto più tempo del necessario… si vede che sto male, devo decisamente riprendermi!

Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Fanucci
Data di pubblicazione: 18 Settembre 2014
N°pagine: 490
Trama: Gala Cox Gloucestershire ha quindici anni e frequenta il liceo artistico. Ha un carattere indeciso, un’intelligenza fuori dal comune e la passione per le materie tecniche. E non sta affrontando un bel momento: ha appena perso la sua migliore amica, Nadia, in un terribile incidente dai risvolti misteriosi e il suo amatissimo papà se n’è andato di casa senza una ragione apparente.
Ora Gala vive con la mamma Orietta, medium scostante e autoritaria, e alcuni spiriti vaganti tra i quali l’indiano Matunaaga e la monaca benedettina Ildegarda di Bingen.
Gala crede di sapere tutto sull’aldilà, fino a quando non inizia a frugare nello studio del padre alla ricerca di una traccia che le permetta di ritrovarlo. Qui, una scoperta casuale le aprirà le porte di un mondo prima sconosciuto, catapultandola in una realtà parallela e pericolosa.
In un graduale e inesorabile susseguirsi di avvenimenti e scoperte, Gala vedrà crollare le proprie certezze una ad una. L’amore per le persone a lei care la spingerà a intraprendere una lotta che la renderà una ragazza più forte, molto più di quanto abbia mai potuto immaginare.
La storia di un’adolescente quasi normale, che tra appassionanti viaggi nel tempo e dialoghi con gli spiriti, diventa una riflessione sulla vita e su cosa ci attende nel nostro futuro.
Ho pensato molto a come iniziare questa recensione: dire o no il motivo per cui ho trascinato la lettura fino a pochi giorni fa? Alla fine ho pensato sia giusto nei confronti di voi lettori dire le cose come stanno.
Ero seriamente tentata di abbandonare questo romanzo. Con grande (enorme) fatica ho impiegato  quasi un mese di tempo la lettura di cinque miseri capitoli ma che proprio, per quanto mi fossi sforzata,  non erano riusciti a coinvolgermi né nella trama (che sulla quarta di copertina sembrava perfetta per me) e né a farmi appassionare ai personaggi.
Poi il miracolo, probabilmente operato dall'unione della stufa calda, la poltrona vicino alla finestra con vista sui pini innevati e la mia amata coperta di lana rossa. Senza accorgermene sono arrivata a poco più di cinquanta pagine dalla fine, dandomi della torda per aver tradito quel libro più di qualche volta nel corso delle settimane precedenti.
Sono passata quindi dal non riuscire ad andare avanti, all'immergermi completamente nella storia, divorando una pagina dietro l'altra grazie allo stile che ingrana a poco a poco e l'atmosfera che rapisce.
Gala Cox è una ragazza particolare, amante dell'ingegneria e dei misteri con l'insolita capacità di vedere e chiacchierare con gli spiriti. Forse insolita non lo è più di tanto se si tiene conto che la madre è una medium e la loro casa è sempre affollata di anime che vagano qua e là.
Eccettuato questo piccolo particolare, la vita di Gala Cox potrebbe essere abbastanza nella norma, se la sua migliore amica Nadia non fosse morta in un incidente in cui non tutto quadra e il padre non fosse sparito senza lasciare alcuna traccia, tranne qualche disegno incompleto nel suo studio.
La curiosità e l'ingegno della protagonista ci porteranno a seguirla in un'avventura oltre i confini del tempo in una Londra vittoriana ricca di intrighi e pericoli dove forse si celano le risposte che tanto cerca.
Mi sono ricreduta completamente su questo libro, anche grazie all'agile penna di Raffaella Fenoglio che tratteggia personaggi fuori dal comune, originali e anche realistici come non se ne leggono da molto, e una storia che è un perfetto mix tra un giallo di inizio secolo e il più moderno Urban Fantasy. 
Spero di sentir parlare presto di un seguito (tutte quelle domande devono avere risposta!) perché una volta prigionieri del mondo di Gala Cox non se ne vuole più uscire.
Quindi, se le prime pagine non vi convincono non demordete, questo libro è uno scrigno pieno di sorprese!

3 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Lo inizierò a giorni, non vedo l'ora! *-*

    RispondiElimina
  2. Anche io sono stata attratta dalla storia e dalla copertina e mi sono scaricata il campione gratuito, però non l'ho neanche finito...mi stava annoiando tantissimo e in alcuni momenti i personaggi sono insopportabili.

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri