Prossimamente in libreria! Aprile #2

Chi ama i libri distopici si segni questa data! Il 2 aprile arriverà nelle librerie un nuovo romanzo tutto italiano che ci porterà in un'Italia post guerra dove le arti sono proibite e l'unica cosa che rimane è il lavoro.

Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Data di pubblicazione: 2 Aprile 2013
N° pagine: 327
Trama: Italia, Rinascimento del futuro. Maite ha 16 anni ed è la lavoratrice più efficiente nella sua Fabbrica. Ha una passione segreta per il canto e un grande sogno: raggiungere il leggendario Giardino alla Fine del mondo, dove si mormora che vivano dei Ribelli in totale libertà. Perché il mondo di Maite è una prigione. Dopo una lunga guerra, infatti, l'Italia è stata divisa in 8 Granducati e la vita degli uomini è stata riformulata: la musica, la danza, il teatro sono proibiti, se non nella Città del Governo. Non resta che il lavoro durissimo, un sistema di controllo micidiale, la morte certa per ogni infrazione. Tranne che in occasione della Grande Cerimonia annuale, la sfarzosa celebrazione per l'anniversario della Rinascita, a cui tutti sono obbligati ad assistere. Per Maite, quello, diventa il giorno del riscatto: dopo il sequestro della sua migliore amica Erika, decide di far sentire la sua voce al mondo, anche a costo della sua stessa vita!
Devo dire che questa uscita mi intriga parecchio e non vedo l'ora di averlo tra le mani. Voi? Lo prendere oppure no? 

Prossimamente in libreria! Marzo #4

Buongiorno lettori! Pronti per scoprire la nuova uscita che la casa editrice Nord ci riserva?

Titolo originale: Time’s Echo

Editore: Nord
Collana: Narrativa
Traduttore: Paolo Falcone
Data di pubblicazione: 28 Marzo 2013
N° pagine: 392
Trama: Una seconda occasione. Per Grace, ricevere in eredità quella grande casa nella tranquilla cittadina di York, lambita dalle limpide acque di un fiume, è un segno del destino, la possibilità di lasciarsi alle spalle le ombre del passato e di ricominciare a vivere. E i primi giorni scorrono sereni, scanditi da piccole faccende quotidiane. Poi, d’un tratto, qualcosa cambia. Più passa il tempo, più Grace si sente inquieta. Prima sono le mele: appaiono nei posti più impensati – nei cassetti della biancheria o sotto il cuscino del letto – e scompaiono altrettanto misteriosamente. Quindi iniziano i sogni, così vividi da sembrare reali. Sogni in cui Grace è un’ingenua fanciulla che vive nel XVI secolo e su cui incombe, inesorabile, una minaccia mortale. Nel sogno, il suo nome è Hawise…
1577. È un rischio, lei lo sa bene. Le ragazze in età da marito non dovrebbero dare appuntamento agli uomini sulla riva del fiume. Ma lei non ha nulla da temere. Francis è un uomo gentile e premuroso, che mai le farebbe del male. Tuttavia, quando si ritrova stesa sul prato umido, avvolta dall’odore pungente delle mele, lei capisce di aver commesso un terribile errore. Il suo nome è Hawise…
Come una tela in cui sono intrecciati con magistrale abilità ricordi, misteri ed emozioni, La notte non dimentica racconta la storia di due donne lontane nel tempo eppure sorprendentemente vicine, creando un gioco di specchi che rivela come solo imparando dagli errori del passato è possibile cogliere ciò che il futuro ci offre.
Prima di trasferirsi a York, dove vive tuttora, Pamela Hartshorne ha viaggiato in tutto il mondo, facendo i lavori più disparati: l’interprete in Camerun, l’insegnante d’inglese a Giacarta e perfino la cuoca in una fattoria australiana. Si è avvicinata al mondo della narrativa quasi per caso, collaborando saltuariamente con l’Observer, per pagarsi il dottorato in Storia Medievale. E da allora non ha mai smesso di scrivere, portando avanti con successo sia la sua carriera di storica sia quella di autrice.

Devo dire che questo romanzo mi intriga parecchio e appena vedrò i frutti del mio duro lavoro della scorsa settimana andrò felicemente a prenderlo.
E a voi? Ispira o no questa storia?

Bookmarks&Quote, #11

Era da un po' che non vi propinavo i miei segnalibri, quindi ecco qui un set tutto dedicato alla Guild Hunter series di Nalini Singh!
Come vi sembrano?


Vi ricordo che tutti i segnalibri li ritrovate anche nella pagina dedicata e se li prendete o semplicemente vi piacciono lasciatemi un commento così mi fate felice!
Alla prossima!

Book Soundtrack #2



È uscito martedì 19 Clockwork Princess (si!!!!) e, per chi si da alla lettura in lingua, qualche modo migliore di leggerlo se non accompagnato dalla sua playlist?
Ecco qui le tracce che Cassandra Clare ha rilasciato il 6 Dicembre scorso. 
Buon ascolto! E buona lettura ovviamente!



Riuscite a sentire la musica? O no?

Book-a-Minute, #2 e #3









Effortless di S.C. Stephens

 
Cover: Semplicissima. Non so se mi avrebbe colpito in libreria. Ma forse si.
Giudizio complessivo: Bello. L'ho letto molto volentieri.
Trama: Ho temuto stesse per ripetersi la stessa storia del primo libro ma sia ringraziato il cielo no.
Personaggi: Kellan è semple fantastico e dolcissimo, ma doveva confidarsi con Kiera (avrebbe evitato un mucchio di problemi) e lei doveva fare lo stesso! Anna e Griffin mi lasciano sempre e comunque perplessa.
Stile: Non mi è sembrato troppo ricco o ricercato, ma scorrevole.
Raccomandato: Si se siete riuscite a superare Thuoghtless.
Book Boyfriend: ahah, come se ci fossero opzioni! Kellan ovviamente.




Reckless di S.C. Stephens

Cover: Questa l'avrei guardata, decisamente.
Giudizio complessivo: Molto più bello dei primi due.
Trama: Per una volta i problemi vengono da fuori e non dalla nostra adorata coppietta. Il finale non l'ho apprezzato così tanto ma poco male.
Personaggi: Kiera è cresciuta e ha visto la luce. Non c'è altro da dire.
Raccomandato: Assolutamente!!!
Book Boyfriend: Come sopra!

Book Soundtrack #1

Vi capita mai di leggere, ascoltare in quel momento una determinata canzone e farvi catturare indissolubilmente dalla sensazione che quella combinazione vi da? Ricordare ogni volta che si leggono quelle pagine le note della canzone e la parole del libro mentre si ascolta la voce del cantante?
Anche se ascolto spesso musica leggendo, specie da e per l'università, mi è accaduto solo due volte con Twilight e Bleendig Love, e Uno splendido disastro e Turnig Table ma spesso mi sono imbattuta in playlist dedicate a libri dagli scrittori stessi o dai lettori.
E proprio queste colonne sonore saranno le protagoniste di questa nuova rubrica che andrà a spulciare i meandri di internet allora loro ricerca.
Vi piace come idea? O è terribile?
Mentre ci pensate ecco la prima playlist!

Besame mucho - Diana Krall
You And Me - Matthew Barber
And You Give - Matthew Barber
Lying In The Hands of God... - Dave Matthews
Sogno - Andrea Bocelli
Non, je ne regrette rien - Edith Piaf
La vie en rose - Oscar Velasquez





Queste sono le 7 tracce che la casa editrice Nord ha messo a nostra disposizione, basandosi sulle canzoni pensate da Sylvain Reynard! Come vi sembrano?

Ma se non vi dovessero bastare QUI trovate la bellezza di 154 titoli di canzoni per accopagnare la lettura di Tentazione e castigo elencate da Iris~Elli.

Prossimamente in libreria! Marzo #3

Sta per tornare in libreria Terry Goodkind, l'autore della serie della Spada della Verità e questa volta non saranno Richard e Kahlan (che spero comunque tornino presto) i protagonisti di questa avventura ma Magda Searus, la prima Depositaria.
Siete curiosi? Io non vedo l'ora di averlo tra le mie mani!

Titolo originale: The First Confessor
Serie: The Legend of Magda Searus, #1

Editore: Fanucci
Collana: Collezione Fantasy
Traduttore: Gabriele Giorgi
Data di pubblicazione: 21 Marzo 2013
N°pagine: 576
Trama: In un tempo antico e in un mondo oscuro e pericoloso in cui il tradimento e i traditori sono all’ordine del giorno, una donna coraggiosa, Magda Searus, ha appena perso il marito e smarrito la sua rotta nella vita. Alric Rahl, sovrano del D’Hara, è l’unica persona in grado di aiutarla, ma a quale prezzo?
Mentre una guerra violenta e sanguinosa oppone il Vecchio al Nuovo Mondo, i maghi di Aydindril, nelle Terre Centrali, lavorano febbrilmente per escogitare contromisure alle armi dell’imperatore Sulachan e per inventarne di nuove. Proprio allora il Primo Mago Baraccus si toglie la vita senza alcuna spiegazione apparente. Sua moglie, Magda Searus, non riesce a capire le motivazioni del suo gesto. Dopo aver trovato un messaggio lasciatole dal marito, dà inizio a una difficile e pericolosa ricerca della verità, che la condurrà a confrontarsi con traditori e minacce del Vecchio Mondo, tra cui i temibili tiranni dei sogni, capaci di insinuarsi come spie nelle menti delle persone e assumerne il controllo. Ma sarà l’incontro con il mago Merritt, un artefice dotato di notevoli conoscenze e straordinari poteri, che cambierà la sua vita per sempre, facendola diventare la prima Depositaria.

Terry Goodkind è nato a Omaha, Nebraska, nel 1949. Pur soffrendo di una rara forma di dislessia, ha svolto i mestieri più disparati e stravaganti, coltivando allo stesso tempo la passione per la pittura, che lo ha portato a inserire alcuni disegni all’interno dei suoi libri. Nel 1983 si è trasferito nel Maine, dove ha iniziato a creare i personaggi e le trame del ciclo fantasy che lo ha reso celebre in tutto il mondo, La Spada della Verità, pubblicato in Italia in esclusiva da Fanucci Editore. Il debutto di Goodkind è stato accolto da uno strepitoso successo, forse senza precedenti nel mondo della fantasy. Per Fanucci Editore sono usciti anche Debito di ossa, La legge dei Nove, La macchina del presagio.

Unica considerazione che devo fare... anche se mantiene la cover originale è per l'ennesima volta diversa dallo stile di quelle italiane. Speriamo che il formato del libro resti quello della Macchina del presagio.

Prossimamente in libreria! Aprile #1

E per la vostra gioia la prima uscita di aprile è tutta all'insegna del rosa! Perché il 4 aprile arriva Gabriel...

Titolo originale: Gabriel's Inferno
Serie: Gabriel's Inferno, #1

Editore: Nord
Collana: Narrativa
Traduttore: Elena Cantoni
Data di pubblicazione: 4 aprile 2013
Trama: È uno stimato professore universitario, un’autorità negli studi danteschi. Eppure, dietro quella maschera di affascinante uomo di successo, Gabriel Emerson nasconde un animo inquieto: i demoni del passato non gli danno tregua, sebbene cerchi di placarli cedendo a ogni tentazione, alla lussuria più sfrenata, ai giochi di potere, alle pratiche sessuali estreme. Poi, d’un tratto, nella sua vita arriva Julia, una giovane e ingenua studentessa. A Gabriel basta uno sguardo per rendersi conto che quella donna potrebbe davvero salvarlo, guarendo le sue ferite. Ma Gabriel ha paura. Proprio come Dante, Gabriel è circondato da una selva di rimpianti e di peccati inconfessabili. Sarà capace di abbandonare la strada dell’eccesso e di dedicarsi totalmente a un’unica donna, oppure il suo lato oscuro prenderà il sopravvento, impedendogli di amare persino la sua Beatrice?
Gabriel's Inferno
Tentazione e castigo
Gabriel's Rapture
Gabriel's Redemption

Che ne dite qui questa uscita? Vi segnerete il 4 aprile sul calendario? Io sicuramente!
Mentre ci pensate vi lascio con la pagine del romanzo qui e i segnalibri con le frasi più belle tratte dal libro!




AGGIORNAMENTO #1: Qui trovate altri segnalibri con le citazioni da Gabriel's Inferno

AGGIORNAMENTO #2: Qui trovate la playlist per accompagnare la lettura del romanzo!

AGGIORNAMENTO #3: Se siete curiosi ecco le prime pagine di Tentazione e castigo!



Prossimamente in libreria! Marzo #2

Secondo appuntamento con le uscite di questo mese! Ve ne ho già parlato qui e qui e finalmente uscirà in Italia il 12 marzo

Titolo originale: The Selection
Serie: The Selection, #1

Editore: Sperling&Kupfer
Data di pubblicazione: 12 Marzo 2013
N° pagine: 312
Trama: In un futuro lontano, in un Paese devastato dalla guerra e dalla fame, l’erede al trono seleziona la propria moglie grazie a un reality show spettacolare. Per molte ragazze la Selezione è l’occasione di una vita. L’opportunità di sfuggire a un destino di miseria e sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America è un incubo. A sedici anni, l’ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa in un Palazzo che non conosce. Perdendo così l’unica persona che abbia mai amato, il coraggioso e irrequieto Aspen. Poi però America conosce il Principe Maxon e le cose si complicano. Perché Maxon è affascinante, dolce e premuroso. E può regalarle un’esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare...
The Selection

The Prince (racconto breve)
The Selection
The Elite
Untitled

Che dite? Lo prenderete oppure no?
Senza ri postarvi la mia recensione ve ne lascio una in un minuto!










Cover: Bellissima. Solo per averla sulla libreria varrebbe la pena comprare il libro!
Giudizio complessivo: Bello, bello, bello. Mi ha conquistato dopo poche pagine e anche se non piacerà a tutti io l'ho amato.
Trama: Senza pretese, e a tratti prevedibile ma capace di farti sognare. Unica nota negativa, finisce in modo terribile. Non si può far finire così un libro!
Personaggi: America non brilla per coerenza ma ho deciso di darle il beneficio del dubbio, Aspen lo avrei volentieri buttato giù da un burrone dopo due righe e con Maxon ho gli occhietti a cuoricino. Le altre concorrenti e in genere gli altri personaggi erano molto semplici.
Ambientazione: forse avrebbe giovato di più un'ambientazione fantasy che distopica.
Stile: Semplice ma non per questo da disprezzare o criticare. Mi riservo comunque di dare un commento più accurato dopo aver letto la traduzione.
Serie: Sono in trepida attesa di The Elite!!!
Raccomandato: alle ragazze che ancora sognano il loro principe e dall'animo romantico.
Book Boyfriend: decisamente Maxon.

E per chi lo ha letto in inglese e vuole rituffarsi in questo mondo ricordo che oggi esce The Prince, il prequel incentrato sulla figura di Maxon!

Thoughtless di S.C. Stephens

Serie: Thoughtless, #1

Editore: CreateSpace
Data di pubblicazione: 11 giugno 2011
N° pagine: 530
Trama: For almost two years now, Kiera's boyfriend, Denny, has been everything she's ever wanted: loving, tender and endlessly devoted to her. When they head off to a new city to start their lives together, Denny at his dream job and Kiera at a top-notch university, everything seems perfect. Then an unforeseen obligation forces the happy couple apart.
Feeling lonely, confused, and in need of comfort, Kiera turns to an unexpected source—a local rock star named Kellan Kyle. At first, he's purely a friend that she can lean on, but as her loneliness grows, so does their relationship. And then one night everything changes...and none of them will ever be the same.

attenzione spoiler!

Ormai ho finito questo libro da qualche giorno e ancora non sono riuscita a capire se mi è piaciuto oppure no. Lo so, lo so, gli ho dato 4 come voto ma credetemi se vi dico che ho passato più di mezz'ora a fissare quelle 5 stelline grigie alternandone 3 e 4, senza mai convincermi della scelta.

Prendiamola larga e diciamo intanto perché ho letto Thoughtless, anche se immagino non sia difficile indovinare: cercavo un'alternativa nell'attesa di avere tra le mani Uno splendido disastro per una rilettura in italiano e mi sono affidata alle mitiche liste di goodreads per trovarla. Ho scorso i primi numeri della lista, superando i libri che avevo già letto ed ecco li la mia prossima lettura in tutta impettita nella sua attesa di attenzioni.
Scelto Thoughtless - sconsiderato letteralmente - ho fatto il mio solito giro di lettura recensioni su Anobii e mi sono decisa. C'era tutto quello che potevo desiderare in un libro: ambientato in parte al college, un storia d'amore per sognare, bei personaggi maschili (tutti, da Denny ai ragazzi della banda sono splendidi) e una protagonista in cui vedevo una piccola parte di me (cosa che poi ha smentito).

Ma iniziano subito i problemi.
La prima cosa, evidente già dalle prime pagine del libro è che Keira e Denny sono una coppia perfetta, irrimediabilmente innamorati e felici... Quindi cosa c'entra in tutto questo Kellan Kyle?

Quando ho capito dove stava andando a parare la storia ho seriamente pensato di fermarmi: non mi piace leggere di tradimenti, tanto meno palesi come questo. Mi sono detta, magari è Denny che combina qualcosa - ci ho sperato con tutto il cuore - pure piacendomi come personaggio e quando accetta la posizione a Tucson non ho potuto trattenermi dall'essere felice.
Ma ovviamente no, Kiera fa la cosa più ovvia e più stupida che ci si poteva spettare da lei è da li in poi le cose precipitano. Per quanto posso capire l'attrazione per Kellen, che è stato il motivo per cui ho continuato la lettura, con la sensualità che trasmetteva in ogni pagina, ma Denny non meritava nulla di quello che gli è accaduto, specialmente dopo la prima volta.

Kiera è stata terribile da leggere: assolutamente incapace di prendere una decisione, e quelle poche volte che la prendeva cambiava idea dopo poche pagine, ferendo l'uno e l'altro "inconsapevolmente", causandomi più sensi di colpa di quelli che prova lei e quelli che avrei provato se fossi stata io a fare un tale casino.
Raggiunge davvero limiti di stupidità incredibili.
Probabilmente se le azioni di Denny e Kellan non avessero fatto concludere il romanzo dove è finito lei sarebbe ancora di a passare da uno all'altro.

Alla fine ho deciso di proseguire nella speranza che il secondo libro riesca a farmi superare il disagio di questo primo (che sarebbe stato fantastico senza il persistente tradimento in quanto Kellan e Kiera sono una coppia splendida che mi ha fatto battere il cuore) e per ora le prime pagine non sono male, anzi!

Non ho notizie di una possibile traduzione in Italia, ma visto il successo di questo nuovo genere sono certa che arriverà anche qui da noi.

Book-a-Minute, #1

Il mio tempo quest'anno è quello che è purtroppo (e sono piuttosto certa che la situazione non migliorerà in quelli avvenire) quindi il tempo per recensire tutti i libri che leggo non c'è e spesso più di poche righe non avrei da dire comunque. Quindi inauguro questa rubrica prendendo spunto dal vero Book-a-Minute e le recensioni in 140 caratteri, arricchendole leggermente!

Spero che questa idea vi piaccia, e in ogni caso sappiatemi dire!










Cover: ce ne sono di più belle.
Giudizio complessivo: letto relativamente volentieri ma abbastanza prevedibile e semplice.
Trama: passava dall'interessante alla noia totale per pagine e pagine.
Personaggi: Ethan non mi ha convinto troppo, Lena invece mi è piaciuta. Gli altri sono così così.
Ambientazione: Semplice ma carina
Serie: Non so ancora se leggerò anche i seguiti, devo farmi ispirare.
Raccomandato: Forse
Book Boyfriend: nessuno

140 character: Lei deve essere Reclamata al sedicesimo compleanno, per lui è assolutamente normale che lei sia una Maga... e se guardavano il calendario delle fasi lunari forse era meglio.


E se mi verranno in mente altri punti li aggiungerò (questi sono presi dalle quick review di Terri di MyBookBoyfriend)!

Prossimamente in libreria! Marzo #1

Buongiorno cari lettori! Pronti a vedere la prima uscita che questo mese ci riserva? Ebbene, iniziamo con il titolo firmato Fazi che arriverà sugli scaffali il 15 marzo

Titolo originale: Dead and Gone
Serie: Sookie Stackhouse, #9

Editore: Fazi
Collana: Lain
Traduttore: Annarita Guarnieri
Data di pubblicazione: 15 marzo 2013
N° pagine: 350
Trama: Sookie Stackhouse è ancora una volta nei guai: il suo misterioso bisnonno si è presentato alla sua porta con l’intenzione di conoscerla meglio e far finalmente parte della sua vita. Nella dimensione parallela degli esseri fatati lui è un importante uomo d’affari e ha parecchi nemici che ricorrerebbero a qualsiasi mezzo per farlo fuori. Quando il suo perfido antagonista scopre che il bisnonno ha una parente decide di farla rapire e torturare, con l’obiettivo di colpirlo e costringerlo a chiudere per sempre il portale per il passaggio dal mondo fatato a quello degli umani. 
Charlaine Harris è nata in Mississippi e vive in Arkansas con suo marito e tre figli. Da oltre vent’anni scrive opere di genere mystery e fantasy. La serie di romanzi dedicata a Sookie Stackhouse ha ottenuto negli USA un immenso successo, scalando con ogni titolo la classifica del «New York Times». Dai romanzi della Harris, tradotti in 30 lingue, è stata tratta la serie televisiva cult True Blood, diventata un fenomeno mondiale.


Sempre per Fazi troveremo poi questo mese in libreria Butcher’s Crossing di John Williams (8 marzo), una storia di formazione di una vita ai margini, calata in una natura selvaggia e ancestrale; Una posizione scomoda esilarante romanzo d'esordio di Francesco Muzzopappa (22 marzo). Una commedia "cinematografica" irriverente e tenera che ha come protagonista Fabio, giovane sceneggiatore di talento che per sopravvivere scrive copioni per il cinema a luci rosse.
Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri