Matched. La scelta di Ally Condie

Non so esattamente quando è avvenuto, ma circa un annetto fa o poco più, agli young adult di stampo twilightiano che tutti conosciamo si sono affiancati una serie di romanzi "distopici". Anche se immagino oramai saprete cosa sono lo spiego in due parole: la distopia, il contrario dell'utopia, racconta di possibili futuri negativi, o peggiori a del nostro stato attuale.

Titolo originale: Matched
Serie: Matched, n°1

Editore: Fazi
Collana: Lain, n°85
Data pubblicazione: 12 Maggio 2011
Pagine: 356
Trama: È il quindici del mese e, come è consuetudine, la Società celebra i Banchetti di Abbinamento. Cassia Maria Reyes ha 17 anni ed è arrivato per lei il momento di partecipare finalmente al suo Banchetto. Curiosa di sapere chi le verrà assegnato, Cassia ripone grande fiducia nelle scelte della Società: sa che il suo sarà il compagno perfetto. Quando i Funzionari chiamano il suo nome si alza e si dirige verso lo schermo dell’Abbinamento. Pochi secondi di attesa prima di scoprire che il suo compagno è un caro amico, un ragazzo che conosce da tutta la vita, Xander. Ma non è il volto di Xander quella che compare sullo schermo di casa sua, una volta inserita la micro card in dotazione a ogni ragazzo appena abbinato. Il volto appartiene a un altro ragazzo, Ky. Cassia si trova ora a un bivio, divisa tra due scelte impossibili: tra Xander e Ky, tra un’esistenza preordinata e un percorso che nessuno ha mai avuto il coraggio di seguire. Divisa tra due vite. Una pianificata e controllata e una illegale, pericolosa ma libera. Non più un quadro dove gli unici colori siano il bianco e il nero, ma un arcobaleno di tonalità, scelte da lei e non da chi ha sempre deciso al suo posto. 

Il mondo di Cassia è governato e regolato fin nel più piccolo dettaglio dalla Società: ad ogni persona viene fornito il giusto quantitativo di cibo necessari per il suo peso forma, le nozioni che apprende sono le uniche necessarie al suo lavoro, i sogni sono monitorati, la giornata è scandita da un ritmo preciso, e anche la morte e l'amore sono decisi dai Funzionari della Società.
Per Cassia il giorno del suo diciassettesimo compleanno è anche il giorno dell'Abbinamento, scoprirà chi sarà il suo promesso e non vede l'ora. Come ogni altra ragazza ha fantasticato su quel giorno per tutta la vita ma quello che l'aspetta non entrava neanche nei suoi sogni più arditi. È stata abbinata al suo migliore amico Xander.
Già questo è un evento straordinario - non accadeva da molto tempo che vi fossero abbinamenti nella stessa città - ma quando Cassia legge la micro card per "conoscere meglio" il suo promesso, non è il volto di Xander che appare ma di un altro ragazzo della città: Ky.
Da questo momento in poi le cose per Cassia e Ky precipitano. Tra poesie proibite, catalogazioni ed escursioni i due ragazzi si innamorano andando contro a tutto e tutti.

Devo dire che non so cosa con esattezza mi aspettassi da questo romanzo... probabilmente qualcosa di diverso. Mentre leggevo avevo la sensazione di leggere sempre qualcosa di, passatemi il termine, sbagliato rispetto all'idea che mi ero fatta del romanzo. Ma questo non mi ha impedito di apprezzare Matched! Vedere come Cassia inizia a rendersi conto di ciò che la Società realmente fa, delle cose che hanno perduto perché ritenute di troppo o inutili e della sua decisione di ribellarsi a queste decisioni mi ha tenuto incollata alle pagine del libro, chiedendomi ogni istante cosa sarebbe accaduto se avessero scoperto lei e Ky o quali erano i Cento Racconti.
Proprio la parte relative ai Cento è quella che mi ha più affascinato e colpito: come sarebbe la mia vita se solo un centinaio di scritti si fosse salvato? E allo stesso modo canzoni, dipinti e poesie? Davvero non saprei vivere temo.


Per chi non ha ancora letto questo libro vi lascio con un piccolo estratto!

     Ora che ho trovato il modo di volare, in che direzione devo percorrere la notte? Le mie ali non sono bianche e non hanno piume; sono fatte di seta verde che vibra al vento e si piega seguendo i miei movimenti: prima un cerchio, poi una linea retta e infine una forma inventata da me. Non mi preoccupa l’oscurità alle mie spalle; e nemmeno il cielo stellato che ho di fronte.
     Sorrido delle mie sciocche fantasie. Le persone non possono volare, sebbene, prima della Società, si narrassero miti su esseri in grado di farlo. Una volta ho visto un dipinto che li raffigurava. Ali bianche, occhi celesti, cerchi dorati sospesi sulle loro teste, sguardi rivolti in alto per la sorpresa, come se non riuscissero a credere in ciò che l’artista aveva dipinto: i loro piedi staccati da terra.
     Erano solo favole. Lo so. Ma stasera è facile dimenticare. L’aerotreno attraversa la notte stellata scivolando con tale dolcezza, e il cuore mi batte così forte, che ho la sensazione di poter spiccare il volo da un momento all’altro.
     «Perché sorridi?», mi chiede Xander, mentre liscio con cura le pieghe del mio abito di seta verde.
     «Per tutto», gli dico, ed è vero. Ho aspettato così a lungo questo momento: il giorno del mio Banchetto d’Abbinamento. Oggi, per la prima volta, vedrò il viso del ragazzo destinato a essere il mio Promesso. Per la prima volta sentirò il suo nome.
     Non vedo l’ora. L’aerotreno corre, ma non è abbastanza veloce. Attraversa la notte quasi in silenzio, il suo suono fa da sottofondo alle voci dei nostri genitori, lievi come una pioggerellina, e ai battiti del mio cuore, rapidi come lampi.
     Forse anche Xander riesce a sentire il mio cuore che palpita, perché mi chiede: «Sei agitata?». Seduto accanto a lui, suo fratello maggiore sta raccontando a mia madre del suo Banchetto d’Abbinamento. Fra poco, anche Xander e io avremo delle storie tutte nostre da raccontare.
     «No», rispondo. Ma Xander è il mio migliore amico. Mi conosce fin troppo bene.
     «Bugiarda!», dice prendendomi un po’ in giro. «Sì che sei agitata!».
     «Tu no?».
     «No. Io sono pronto». Lo dice senza un attimo d’esitazione, e gli credo. Xander è il tipo di persona che sa ciò che vuole.
     «Ma non ti preoccupare, Cassia», dice adesso in tono affettuoso. «Quasi il novantatré per cento delle persone mostra qualche segno d’agitazione al proprio Banchetto d’Abbinamento».
     «Hai imparato a memoria tutta la documentazione ufficiale sull’Abbinamento?».
     «Quasi», risponde Xander con un largo sorriso. E allarga le mani come a dire: che t’aspettavi?
     Il suo gesto mi fa venire da ridere e, d’altronde, anch’io ho imparato a memoria tutta la documentazione. Non è stato difficile: data l’importanza della decisione, l’ho letta e riletta centinaia di volte. «Quindi tu fai parte della minoranza», dico, «di quel sette per cento che non mostra alcun segno di nervosismo».
     «Certo», concorda.
     «Da cosa hai dedotto che io, invece, sono agitata?».

E per chi invece aspetta il seguito ecco la cover e la data di uscita!

Titolo originale: Crossed
Serie: Matched, n°2

Editore: Fazi
Collana: Lain, n°
Data di pubblicazione: 16 Novembre 2012
Pagine: 352
Trama: La Società sceglie tutto per te. I libri che leggi. La musica che ascolti. La persona che ami. Ma per Cassia Reyes le regole del gioco sono cambiate. Solo poco tempo prima la Società aveva scelto come suo promesso sposo Xander, il suo migliore amico: doveva essere il suo compagno perfetto, ma una macchina non può comandare il cuore. Il ragazzo che ama non è lui ma è Ky, una Aberrazione, un individuo che la Società considera pericoloso e indegno di essere promesso a qualcuno. Un errore che proietta Cassia in una nuova dimensione di verità e conoscenza dove può vedere con chiarezza le mancanze e i difetti del Sistema.
Scoprendo dentro di sé una forza che non sapeva di possedere, Cassia si allontana alla ricerca di Ky, che è stato rapito e portato al confino. In quelle terre estreme Cassia potrà capire che non tutto è perduto e che dentro questo mondo apparentemente immobile e perfetto c'è un seme di cambiamento e di libertà. Una ribellione sta montando, e Cassia è finalmente libera, libera di scegliere.

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri