La Ruota del Tempo di Robert Jordan

Nel 1985 Robert Jordan da inizio al suo imponente ciclo de The Wheel of Time, che dal 1990, con la pubblicazione del primo volume The Eye of World, e nell'arco dei vent'anni successisi si riempie di trame, situazioni, colpi di scena, descrizioni e dettagli che rendono La Ruota del Tempo una delle più belle saghe in assoluto.

L'autore Robert Jordan
La saga era stata pianificata dall'autore in dodici volumi - l'ultimo intitolato provvisoriamente The Memory of Light - a costo, dichiarò, di scrivere un ultimo romanzo da 2000 pagine.
Il 16 settembre 2007 però viene a mancare dopo la lotta contro l'amilodosi, una malattia molto rara difficilissima da curare e che nel 2006 aveva colpito anche il cuore.
Per i fan su un colpo molto duro: il dodicesimo e ultimo volume infatti non avrebbe mai visto la luce con la morte del suo Creatore. A pochi mesi dalla morte di Jordan, la moglie Harriet e la casa editrice comunicano che il completamento dell'ultimo volume è stato affidato all'autore Brandon Sanderson. In vista dell'aggravarsi della malattia Jordan aveva predisposto capitoli parzialmenti scritti, appunti, registrazioni audio per permettere la conclusione della sua opera.

Successivamente nel 2009 viene resa nota dalla casa editrice la notizia che The Memory of Light essendo più voluminoso del previsto sarebbe stato suddiviso in tre libri: The Gathering Storm, Towers of Midnight The Memory of Light.

Ad oggi sono stati pubblicati quattordici libri di cui in prequel intitolato New Spring: The Novel mentre The Memory of Light vedrà finalmente la luce nei primi mesi del 2012.
La Ruota del Tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda; la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l’Epoca che lo vide nascere. In un’Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, ‘un’Epoca ancora a venire, un’Epoca da gran tempo trascorsa’, il vento si alzò (nelle Montagne di Nebbia). Il vento non era l’inizio. Non c’è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo. Ma fu comunque un inizio.
Queste sono le parole con ogni fan della Ruota del Tempo conosce: inizia così, infatti, ogni volume della monumentale saga di Robert Jordan: basta poco e il vento ti porta lì dove inizia la nuova avventura, forse già avvenuta in un'altro giro della Ruota oppure no.

Nei prossimi post vedremo com'è stutturata questa magica saga, cos'è la Ruota del Tempo, quali meraviglie vi erano nell'Epoca Leggendaria, i popoli che abitano questa terra, come funziona il Potere e cosa accade ai personaggi che abbiamo cominciato a conoscere ne L'Occhio del Mondo.

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri