Tra due mondi di Jennifer L. Armentrout

Buongiorno lettori!
Ecco qui con una nuova recensione, l'autrice non devo neanche presentarvela ne farvi partecipe del mio amore per i suoi libri. Quindi bando alle ciance e parliamo di Half-Blood, arrivato in Italia con il titolo Tra due mondi.

Titolo originale: Half-Blood
Serie: Covenant n°1
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: HarperCollins
Data di pubblicazione: 6 Luglio 2014
Trama: Gli Hematoi discendono dall’unione tra dei e mortali, e i figli di due Hematoi dal sangue puro hanno poteri simili a quelli degli dei. I figli di Hematoi e mortali--beh, non proprio. I mezzo sangue hanno solo due opzioni: diventare sentinelle addestrate a dare la caccia e ad uccidere demoni oppure diventare servi nelle case dei puri.
La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la sua vita combattendo piuttosto che sprecarla strofinando gabinetti, ma potrebbe lo stesso a vagare per topaie. Ci sono diverse regole che gli studenti devono seguire alla Covenant. Alex ha dei problemi con ognuna di esse, ma specialmente con la regola n°1: le relazioni tra i puri e i mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, si è presa una bella cotta per il bellissimo purosangue Aiden. Ma innamorarsi di Aiden è l’ultimo dei suoi problemi—restare viva abbastanza per diplomarsi alla Covenant e diventare una sentinella lo è di più.
Se fallirà nel suo compito, dovrà affrontare un futuro peggiore della morte o della schiavitù: sarà trasformata in un demone, e sarà perseguitata da Aiden.
E la cosa sarebbe alquanto una seccatura
Era da molto che volevo mettere le mani su questa serie, la prima di fatto firmata dalla penna di Jennifer L. Armentrout. Scoprire che finalmente con HarperCollins sarebbe arrivata mi ha mandato in brodo di giuggiole e non vedevo l'ora di leggerla.
Poi sono iniziati ad arrivarmi i commenti sulla somiglianza profonda che questo romanzo ha con il primo de L'accademia dei vampiri di Richelle Mead. Ahimè i due romanzi sono davvero simili o per lo meno così ho realizzato una volta girata l'ultima pagina di Tra due mondi. Prima invece ero talmente assorbita dalla storia che neanche ci ho fatto caso!
Quando la madre era scappata da Deity Island portandola con se, Alex ha scoperto una nuova vita, dove a nessuno interessa se sei un Puro o un Mezzosangue. Tuttavia è una vita in cui devi sempre guardati alle spella e sperare che i daimon non ti trovino.
In questo romanzo Jennifer L. Armentrout ci propone una mitologia che unisce quella greca alla moderna passione "vampiritica" dandogli però un taglio se non del tutto originale, comunque personale.
Discendenti degli Dei greci, i Puri possono governare uno o due elementi ma sopratutto dominano sui Mezzosangue, figli di puri e umani, rendendoli propri servi e schiavi per tutta la vita. Solo pochi Mezzosangue hanno la fortuna di sfuggire a un destino di servitù, diventano il corpo armato dei Puri.
Prima di essere portata via Alex stava studiando per diventare Sentinella e quando tutto va a rotoli dovrà riuscire a convincere il proprio zio che è ancora in grado di diventarlo per non diventare una serva e vendicarsi dei daimon, esseri oscuri in cui si trasformano i Puri
Come dicevo, forse la serie non è proprio la più originale e nuova che si possa trovare sul panorama dell'urbana fantasy ma la Armentrout non si smentisce e si fa leggere tutta d'un fiato. Bei personaggi e stile coinvolgente sono i marchi di fabbrica di questa autrice che ritroviamo anche questa volta!
Adesso non vedo l'ora che esca il secondo volume di questa serie Urban Fantasy per scoprire cosa ne accadrà di Alex, Aiden e Seth!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri