A letto con il nemico di Angela D'Angelo

Buongiorno lettori!
Iniziamo la settimana con la recensione di uno degli ultimi Youfeel!
Ovviamente non potevo farmi scappare A letto con il nemico firmato dalla penna di Angela D'Angelo, una delle Founder e Admin della famiglia (forum, blog, pagine e gruppo fb) Insaziabili letture!

Editore: Rizzoli
Collana: Youfeel
Mood: Erotico
Prezzo: 2. 49 €
Uscita: 15 Gennaio 2015
Trama: Cristina De Santis è una donna pratica ed equilibrata, ma quando segue le partite della Stars Roma, la squadra di pallacanestro in cui gioca suo fratello Edoardo, si trasforma in una sostenitrice appassionata, aggressiva e sanguigna.
Soprattutto con gli avversari arroganti, presuntuosi e un po’ duri. Come Nicola Zanini, capitano della squadra rivale e nemico storico di Edoardo: sguardo magnetico e un fisico che toglie il fiato più di una pallonata allo stomaco. La rivalità tra i due uomini non ferma Nico, che inizia a fare una corte spietata a Cristina. Con lui, lei ritroverà se stessa, anche se sarà difficile abbandonarsi completamente. Una donna che ha già visto fallire i suoi sogni può fidarsi di un uomo? A maggior ragione se è il nemico?
Quando l’attrazione diventa incontrollabile, la passione supera qualsiasi rivalità sul campo.

Un romanzo coinvolgente ed eccitante come una finale. Un canestro vincente all’ultimo tiro, un incontro che vi terrà incollati e con il fiato sospeso, in cui l’arbitro è soltanto il cuore.
Scritto davvero in modo straordinario e squisito, A letto con il nemico mi ha conquistato in due righe. Cristina de Santis si presenta subito come una protagonista forte, temprata dalla distruzione del suo sogno anni prima. Questo però l'ha resa anche cauta nei confronti degli uomini.
Specialmente se l'uomo in questione è l'antagonista di suo fratello. Entrambi giocatori di basket, Edoardo de Santis e Nicola Zanini sono da sempre avversari ma quando si scontrano sul campo scoppiano le scintille.
E non possono che peggiorare quando Zanini posa gli occhi su Cristina.
La corte serrata del giocatore convincerà Cristina a provarci, e a poco a poco lascerà il suo guscio di sicurezze in cui si era nascosta.
Come ho già detto questo racconto - al solito troppo breve!!! - è scritto davvero magnificamente e non si può che desiderare di leggerne ancora un altro capitole. E ancora e ancora. Fino a raggiungere la fine troppo velocemente.
Ovviamente, il numero contenuto porta a un'accelerazione degli avvenimenti, che per me incide in negativo: pochissimissimo eh, ma incide.
Spero ci sarà un'altra occasione di entrare nel mondo della Star Roma e della Olympia perché in poche ore mi ci sono affezionata!… e se ancora non ne avuto l'occasione di conoscere Cristina, Nicola, Edoardo e il resto delle squadre, rimediate al più presto!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri