Quali sono i classici del Fantasy?

Questa mattina ho trovato un interessate post su Terra-di-Mezzo.it riguardante quella che potrebbe essere vista come la morte del Fantasy classico, in Italia. Non solo per il fatto che viene pubblicato solo in filone urban/paranormal a discapito di "classici" che magari, tradotti parecchi anni fa o non vengono ripubblicati o tristemente interrotti, ma anche perché solo quello sembra essere scritto (da italiani o non).
L'autore del post proponeva una sfida a tutte maggiori case editrici italiane di pubblicare all'anno 12 autori italiani emergenti che scrivono per l'appunto Fantasy classico. E io aggiungerei, in alternativa o da integrare, la (ri)pubblicazione di tutti quei libri che con le loro storie hanno fatto questo genere. Magari pubblicati in formati economici (senza che ne venga a soffrire la traduzione ovviamente), o elettronici, o raccolte.
Non dico che questo alcune case editrici non lo facciano... ma altre potrebbero.

E veniamo al vero scopo di questo post: quali sono quei libri, quegli autori, quelle serie che secondo voi devono essere nella libreria di ogni appassionato che si rispetti, di un autore che vuole cimentarsi con questo genere?

Ecco intanto i miei!

Sicuramente al primo posto non può che esserci il professor J.R.R. Tolkien e la sua Terra di Mezzo. Molti di quelli che leggono fantasy non hanno mai letto Lo Hobbit, Il Signore degli Anelli, o il Silmarillion, i Racconti e via dicendo. Sono sicuramente la prima a dire che la scrittura non è frizzante e un susseguirsi di colpi di scena mozzafiato, tuttavia non può essere ignorata. Un consiglio: volete leggere questi libri ma o vi spaventa la mole o ci avete provato innumerevoli volte senza successo? Bene, leggere un capitolo a sera. Uno, non di più e non di meno. Vi trascinerete dietro il libro per un tempo infinito ma ad un certo punto troverete arriverete alla fine e in grado dire se ne è valsa la pena oppure no.

Un altro autore che non può mancare per me è Robert Jordan. La Ruota del Tempo sembra pochissimo conosciuta nel nostro paese e questo è sicuramente un'enorme perdita. Spero che con l'uscita di A Memory of Light qualcuno si decida a leggere questa serie.

Poi... Terry Goodkind è un altro bell'autore a mio parere, con libri altalenanti, ma che meritano (anche se sono molto crudi alcuni).

David Eddings con tutte le sue serie (anche se devo ancora leggere tutte!), George R.R. Martin di cui sono terribilmente manchevole ma appena se ne intravedrà la fine lo leggerò e Robin Hobb.

Per ora non me ne vengono in mente altri anche se sicuramente ci sono! E quali sono i vostri? Anche non tradotti!

3 commenti :

Nuovo codice commenti
  1. Tra i mostri sacri aggiungerei anche Robert E. Howard, creatore di Conan, Solomon Kane, Kull di Valusia e molte altre saghe di heroic fantasy. Le loro vicende picaresche sono forse agli antipodi rispetto all'epica tolkeniana, ma la potenza del suo immaginario, esotico, misterioso e senza tempo, è irresistibile.

    RispondiElimina
  2. Sfida raccolta:) Ad Auralia edizioni abbiamo deciso di pubblicare e riproporre tutti i libri fantasy di George MacDonald, maestro spirituale di Lewis e ispiratore di Tolkien. ce ne siamo innamorati e ci auguriamo di poter trasmettere questo amore anche ad altri lettori....

    RispondiElimina
  3. Che notizia splendida Auralia edizioni *-*

    RispondiElimina

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri