Beautiful Disaster di Jamie McGuire

Serie: Beautiful, n°1

Editore: LLC
Data di pubblicazione: 26 maggio 2011
N° pagine: 437
Trama: Abby Abernathy is a good girl. She doesn’t drink or swear, and she has the appropriate number of cardigans in her wardrobe. Abby believes she has enough distance from the darkness of her past, but when she arrives at college with her best friend, her path to a new beginning is quickly challenged by Eastern University’s Walking One-Night Stand.
Travis Maddox, lean, cut, and covered in tattoos, is exactly what Abby wants—and needs—to avoid. He spends his nights winning money in a floating fight ring, and his days as the ultimate college campus charmer. Intrigued by Abby’s resistance to his appeal, Travis tricks her into his daily life with a simple bet. If he loses, he must remain abstinent for a month. If Abby loses, she must live in Travis’s apartment for the same amount of time. Either way, Travis has no idea that he has met his match.

Questo libro è stato una sorpresa. Era la prima volta che leggevo un libro ambientato in college, e anche se non ho ben capito come funziona, mi è piaciuto.
La storia di per se non ha grandi pretese ma devo dire che mi è proprio piaciuta, forse perché era qualcosa di un po' diverso.
Abby è una ragazza tranquilla con un segreto che l'ha portata a lasciare Las Vegas per il tranquillo Kansas e Travis è il tipico cattivo ragazzo: questi due elementi già fanno presagire cosa succederà... è il come che è un po' diverso dal solito.
Perdendo una scommessa Abby finisce si nel letto di Travis ma solo per dormire. Dormire per un lungo mese in cui la sua decisione di lasciare che Travis sia solo un amico e nulla più inizia a stare stretta ad Abby. Da parte sua Travis è deciso più che mai a farla cadere ai suoi piedi: qui sta uno dei punti negativi della storia. Se fosse stato un vero "cattivo ragazzo" e non uno dei libri che quando incontrano la protagonista diventano improvvisamente gelosi senza ragione ed improvvisamente buoni o quasi, avrebbe cercato di farla cadere ai suoi piedi solo per poi cacciarla come le altre, invece no, qualcosa gli diceva che lei era quella giusta. Ma sorvoliamo su ciò.
Altro aspetto che mi ha lasciato un po' così è stato il finale... non sono del tutto sicura che avesse senso, sicuramente non tutte le sue parti.
Per il resto mi è davvero piaciuto e spero arrivi in Italia... non sarà mai un esempio di alta letteratura ma mi è piaciuto e lo consiglio vivamente!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri