Pagina 134 (4)

Questo probabilmente sarà l'ultimo post per un po' di tempo: tra le "vacanze" e gli esami non credo riuscirò ad aggiornare spesso il blog. Certo ogni tanto ci sarà qualche nuovo commento ma non ci sarà cadenza fissa. Quindi, fino a inizio marzo circa, questa sarà l'ultimo incipit/pagina 134!
Vista poi l'assenza di risposte deve essere davvero difficile il libro che ho scelto! Vediamo se questo nuovo "pezzetto" vi aiuterà a capire che libro è!
Quanto aveva appena udito lo aveva sconvolto.
Lief guardò suo padre con occhi nuovi. - Tu abitavi nella reggia? Tu eri amico del re? Tu.. .
non ci posso credere. Non ci credo!
Suo padre gli rivolse un sorriso mesto. - Invece devi crederci, figliolo -. Poi strinse i pugni.
- Perché pensi che avrei passato tutti questi anni a ubbidire come un servo a tutti gli ordini, senza mai ribellarmi? Mille volte sono stato tentato di comportarmi in modo diverso, ma sapevo che non dovevo attirare l'attenzione del Nemico.
Ora non mi resta che salutarvi e augurarvi buone vacanze!!! Passatele con in mano un bel libro! 

Indovina l'incipit! (19)

La scorsa settimana vi avevo proposto l'inizio de "La messaggera delle anime", uno dei miglior fantasy che ho letto. Quindi se non lo conoscete, trovate l'occasione per farlo! Certo, è il secondo di una trilogia ma vale la pena leggere almeno il primo... non terzo non so se consigliarvelo perché l'ho proprio dimenticato.
Il libro di questa settimana spero metta un po' in difficoltà le vostre conoscenze!

Era mezzanotte.
Jarred aspettava, appoggiato a una colonna di marmo, fra la folla che gremiva il salone. Quando le urla e le campane l'avevano svegliato, si era vestito in fretta per unirsi ai nobili che affluivano verso la sala principale della reggia.
- Il re è morto - mormorava la gente. - E ora incoroneranno il principino.

Clockwork Prince di Cassandra Clare

Vi chiederete, possibile che ci sia un altro libro di questa qui? Del resto Cassandra Clare è stata sicuramente l'autrice che ho letto di più quest'anno (se escludiamo le riletture e lunghe serie accorpate in un unico libro) e della quale vorrei ci fossero un'altra mezza dozzina di libri ancora da legge.
Per mio sommo dispiacere invece dovrò aspettare maggio per l'uscita, ovviamente americana, di City of Lost Souls e quasi un anno o più per l'ultimo capitolo della trilogia (che prego ardentemente diventi una esalogia coma l'altra) de The Infernal Devices.
Non so come riuscirò a resistere sinceramente: certo mi consolerò con un'altra montagna di libri e le sopraccitate riletture ma non sarà la stessa cosa!

Prima di spoilerarvi tutto il libro, colgo l'occasione per riepilogare brevemente quali sono i libri di questa fantastica autrice e le prossime sue uscite!

The Mortal Instruments

• Shadowhuntes. Città di ossa (City of Bones)
• Shadowhuntes. Città di cenere (City of Ashes)
• Shadowhuntes. Città di vetro (City of Glass)
• Shadowhuntes. Città di angeli caduti (City of Fallen Angel)
• City of Lost Souls - previsto per l'8 maggio 2012
• City of Heavenly Fire - previsto per settembre 2013

The Infernal Devices

• Shadowhunters - Le Origini. L'angelo (Clockwork Angel)
• Clockwork Prince - previsto in Italia per giugno 2012 con il titolo Shadowhunters - Le Origini. Il principe
• Clockwork Princess - previsto per settembre 2012


Titolo italiano: Shadowhunters - Le Origini. Il principe

Editore: Simon + Schuster Inc.
Data pubblicazione: 6 Dicembre 2011
N° pagine: 502
ISBN: 9781416975885
Trama: Nel magico mondo nascosto della Londra Vittoriana, Tessa Gray ha trovato rifugio dagli Shadowhunters. Ma la sicurezza si rivela effimera quando contrasti nell'Enclave complottano per vedere la sua protettrice, Charlotte, rimpiazzata come direttrice dell'Istituto. Se Charlotte perderà la sua posizione, Tessa rimarrà senza dimora per la strada - e facilmente preda del misterioso Magister, che vuole usare i poteri di Tessa per l'oscura fine da lui ordita.
Con l'aiuto del bellissimo, autodistruttivo Will e il ferocemente devoto Jem, Tessa scopre che la guerra del Magister contro gli Shadowhunters è profondamente personale. Li accusa di una passata tragedia che sconvolse la sua vita. Per disfare i segreti del passato, il trio parte dalla nebbiosa Yorkshire per un maniero che racchiude orrori mai rivelati, dalle baraccopoli di Londra all'incantata sala da ballo dove Tessa scopre che la verità sulla sua famiglia è ancora più sinistra di quanto avesse mai immaginato. Quando incontrano un demone ad orologeria incaricato di avvertire Will, capiscono che il Magister stesso conoscere ogni loro movimento - e che uno di loro li ha traditi.
Tessa ritrova il suo cuore teso sempre più verso Jem, ma il suo desiderio per Will, nonostante i suoi stati d'animo oscillanti, continua a sconvolgerla. Ma qualcosa sta cambiando in Will - il muro che ha costruito intorno a sé sta crollando. Trovare il Magister, potrebbe liberare Will dai suoi segreti e dare a Tessa le risposte su chi sia e il motivo della sua nascita?
E mentre la loro pericolosa ricerca del Magister e la verità che mette gli amici in pericolo, Tessa imparerà che quando l'amore e le bugie si uniscono, possono corrompere persino il cuore più puro. (Traduzione by shadowhunters-italia.com)
Voto: ★★★★★

Se non volete rovinarvi il libro perché lo state leggendo o volete tormentarvi nell'attesa vi consiglio di non leggere quanto segue... Ecco, magari proprio in cui le prime righe in cui parlo come sempre delle copertine ma fatelo sempre a vostro rischio e pericolo! Gli spoiler sono in agguato ovunque.

Se ho amato le copertine della prima trilogia de The Mortal Instrument, quelle dell'Angelo e del Principe le battono alla grande: gli da questo si evince quanto io preferisca quest'ultima serie rispetto alla prima che comunque adoro. Ma di questo parleremo poi.
In questa copertina il protagonista è Jem, elegante e davvero bellissimo. Seriamente, avete visto copertine più belle e soprattutto con bei ragazzi sopra? Io no... Forse solo quella con Will (ovviamente).
Immagino che la casa editrice Mondadori non decida di modificare lo stile della copertina italiana, rispetto a quella di Barbieri, in quanto, per quanto molto diversa da questa, a mio parere, è molto meglio di quelle scelta per le Città!
Per qualche strana associazione, poi, nella mia mente immaginavo che il riferimento al "principe" facesse capo a Mr. Herondale, e una volta rivelata la copertina a Mr. Carstairs: non potevo sbagliarmi di più invece. Il titolo invece è riferito a niente meno che Axel Mortmain, il Magister. Voi l'avevate azzeccato invece?

Dove avevamo lasciato i nostri eroi alla fine dell'Angelo? Ve lo ricordate? Avevamo lasciato Tessa distrutta dalle parole di Will sul tetto, sconvolta dal tradimento del fratello e alla ricerca di se stessa e Will a casa dello stregone Magnus Bane.
All'inizio di questo nuovo romanzo lo incontriamo subito mentre per contro dello stregone si reca in un cimitero sconsacrato alla ricerca di un fantasma "spacciatore". Non ci è ancora dato sapere cosa ha spinto il giovane Shadowhuntes a cercare aiuto da Bane ma, dopo qualche capitolo iniziamo a fare luce sulle motivazioni e la storia di Will. Sappiamo che all'età di dodici anni il piccolo Will era scappato di casa per qualche motivo, non solo per diventare Shadowhuntes: ebbene scopriamo che era stato maledetto. Giocando aveva aperto una Pyxis, lo stesso simpatico oggettino rubato dal Magister nell'Angelo, da cui era uscito un demone blu che l'aveva maledetto dichiarando che chiunque avesse amato sarebbe morto. La prima sventurata era stata la sorella maggiore, Ella, morta un giorno dopo questo avvenimento.
Questa maledizione spiega il comportamento sarcastico, asociale e distruttivo di Will. Nei cinque anni successivi tutto era andato "bene" ma l'arrivo di Tessa cambia le carte in tavola e il ragazzo, resosi conto di esserne innamorato, vuole ritrovare il demone e sciogliere la maledizione. E qui entra in gioco lo stregone che con i suoi poteri setaccia ogni angolo del globo alla sua ricerca.

Le cose intanto continuano ad andare avanti all'Istituto di Londra. Charlotte e Henry saranno messi alla prova da Benedict Lightwood: avranno due settimane per scovare e catturare il Magister altrimenti dovranno lasciare l'istituto nelle sue mani.
L'impresa sembra impossibile ma dopo un'intuizione di Jem riescono finalmente a trovare qualcosa! L'odio del Magister verso gli Shadowhunters è dovuto all'uccisione dei genitori adottivi, due stregoni, avvenuta anni prima perché trovati in possesso di un pericoloso libro di magia, il Libro Bianco. Seguendo questa pista riescono a risalire alla casa dove abitavano e una volta raggiunta scoprono che è abitata, anche se non immaginano da chi. Quando Will vede la sorellina minore, Cecily, entrare nella casa, potete ben immaginare la sua reazione. Solo l'intervento di Jem riesce a impedire a Will di raggiungerla e infrangere così la Legge, qualcosa in lui si è definitivamente spezzato.

Intanto vediamo che l'attrazione tra Jem e Tessa, che andava a delineandosi nello scorso libro si fa sempre più accentuata per entrambi, ma il cuore della ragazza fa sempre e comunque capriole quando incontra l'altro ragazzo. E dopo baci all'uno e all'altro le cose iniziano a farsi ancora più oscure per tutti.
Durante le "indagini" Tessa e Sophia vengono addestrate dai fratelli Lightwood. Insieme a loro doveva allenarsi anche Jessamine, l'anti Izzy, ma accusa sempre scuse per rimandare ed entrambe le altre ragazze la scorgono uscire di notte vestita da ragazzo. Dove andrà?
Ad incontrare Nate, il fratello di Tessa. Una volta scappato dall'Istituto Nate era rimasto in contatto con lei e, facendo leva sul suo desiderio di vivere una vita normale, lontana dagli Shadowhunters, l'aveva convinta di amarla e l'aveva sposata in cambio del suo tradimento: Jessamine passava le informazioni al "marito" e lui al Magister.
Jessamine però non è l'unica persona, dalla parte dei buoni, soggiogata a Mortmain: anche Benedict Lightwood è al suo servizio. Egli però viene ricattato a causa di una malattia demoniaca che ha contratto e la chi unica medicina e nelle mani del Magister.

Vi aspetterete che i colpi di scena finiscano qui? Invece no.
Dopo un tentativo fallito di catturare Nate, in cui rimane ucciso, scopriamo quelle che potrebbero essere le vere origini di Tessa: oltre a non essere la vera sorella di Nate ma la cugina, potrebbe essere frutto dell'unione di una demone e di una Shadowhunter. Teoricamente dovrebbe essere impossibile ma questo spiegherebbe come possa non avere alcun segno distintivo, tipico degli altri stregoni.
Intanto Will rintraccia il demone blu e ciò che gli rileva lo lascia sconvolto: la maledizione che gli aveva scagliato era solo una farsa, la sorella era morta a causa di una ferita che gli aveva inferto mentre Ella cercava di proteggere il fratellino. Will ha di fatto buttato gli ultimi cinque anni della sua vita per una menzogna e spera che ora non sia troppo tardi per rimediare con Tessa.
Avevo già detto che tra Tessa e Jem le cose erano divenute più profonde e proprio la mattina in cui Will  fa questa scoperta, Jem, il dolce Jem, chiede a Tessa di diventare sua moglie e lei accetta. Era certa che Will malgrado i suoi sbalzi d'umore non l'amasse e anche per Jem provava qualcosa.
Quando Will, si dichiara a Tessa e lei si rende conto dell'errore che ha fatto entrambi capiscono che non possono spezzare il cuore di Jem, così entrambi ignorano ciò che si sono detti.

E con questo siamo giunti quasi alla fine. Charlotte e Henry, che sono riusciti a dimostrarsi che si amano veramente e non si erano sposati solo per ragioni esterne, riescono a mantenere l'Istituto e durante la cena, la scena finale del libro, tra annunci di fidanzamenti e bimbi in arrivo, alla porta si presenta Cecily Herondale: vuole diventare Shadowhunters.

Dopo questo lunghissimo e confusionato riassunto delle parti più salienti del libro capirete perché sono disperata all'idea di aspettare un anno per sapere come va a finire!
Scritto in modo fantastico e come sempre capace di tenerti incollato dalla prima all'ultima parola ritengo che in questo libro l'autrice si sia superata: mi ha fatto ridere, la scena tra Magnus e Will è fantastica; piangere, Will è sfortunatissimo; sperare che nelle ultime due pagine cambiasse tutto, Tessa è fatta per stare con Will! Jem è buono e dolce ma non è quello giusto per lei.

Sicuramente ci sarebbe altro da dire, atmosfere, personaggi che crescono, nuove possibilità e altro ma sono ancora frastornata dal finale che mi ha lasciato l'amaro in bocca per ciò che accade. In sintesi questo è un libro da amare, odiare e amare di nuovo!

Attendo i commenti dei coraggiosi lettori in inglese o chi non ha resistito!

Indovina l'incipt! (18)

Anche oggi mi stavo dimenticando della rubrica... Cosa volete, c'è un certo Shadowhunter della Londra vittoriana che richiede tutta la mia attenzione! Oggi mi sento cattiva e vi darò un libro difficile... o almeno credo: magari lo indovinate in due secondi invece.
Questo libro fa parte di una trilogia che mi piace molto ma ho dimenticato di mettere nel post precedente, chissà se voi lo conoscete!

    Ista si sporse dal parapetto merlato sulla sommità della torre di guardia, appoggiando le pallide mani sulla pietra ruvida, e rimase a osservare, stordita ed esausta, l'ultimo convoglio uscire dal portone del castello. Gli zoccoli dei cavalli echeggiavano sul vecchio acciottolato, tra i saluti e tra le volte del portale. Il fratello, l'austero Provincar della Baocia, insieme con la famiglia e col seguito, erano gli ultimi ospiti ad andarsene dopo che i Divini avevano concluso i riti funebri di due settimane e la cerimonia di sepoltura.

Sotto l'albero vorrei... seconda parte

Torniamo con la seconda carrellata di consigli natalizi (e non ovviamente) per regalare, o farvi regalare, qualche bel libro.
Oggi vi proporrò tutte quelle serie/trilogie Fantasy che più preferisco, o che lo letto più volentieri. E solo fantasy puro!
Essendo poi molto difficile, se non impossibile, trovare una storia fantasy composta da un solo libro vi metterò sempre il primo volume (il primo pubblicato) e inserirò i titoli successivi a seguire.

Come già detto metto solo le mie serie preferite ma sicuramente esisteranno molte altre serie che io non conosco quindi consigliatemi pure!

Fantasy

"L'occhio del mondo" di Robert Jordan (Fanucci): Fervono i preparativi per la festa di primavera nella regione dei Fiumi Gemelli, e il giovane Rand al'Thor è ansioso di lasciarsi alle spalle un anno difficile. Alcuni stranieri si aggirano per il villaggio di Emond's Field: un'elegante dama accompagnata da un gelido cavaliere, misteriose figure a cavallo che scompaiono nel nulla, un menestrello ansioso di cantare epiche gesta. Sono giunte notizie di una guerra in remote contrade e dell'ascesa di un falso Drago che porterà la Frattura nel mondo. Nulla sarà più come prima nel Disegno delle Epoche tessuto dalla Ruota del Tempo: un mondo inquieto e sgomento si appresta a essere di nuovo preda dell'Ombra.
Libri de La Ruota del Tempo: Nuova Primavera (prequel), L'occhio del Mondo, La Grande Caccia, Il Drago Rinato, L'Ascesa dell'Ombra, I Fuochi del Cielo, Il Signore del Caos, La Corona di Spade, Il Sentiero dei Pugnali, Crocevia del Crepuscolo, La Lama dei Sogni, Presagi di Tempesta, Torri di Mezzanotte (in pubblicazione), A Memory of Light (previsto per il 2012)


"L'assedio delle tenebre+La profezia del Mago" di Terry Goodkind (Fanucci): Le Terre d’Occidente sono in pericolo: i confini magici, eretti da un grande arcimago a difesa della civiltà contro i poteri del male, stanno crollando. Esseri mostruosi provenienti dagli altri Regni compaiono all’improvviso nella foresta, e assieme a loro giunge anche Kahlan Amnell, una fanciulla dotata di misteriosi poteri e inseguita da quattro agguerriti assassini. Richard Cypher, giovane guida che ha da poco perso il padre, interviene coraggiosamente in aiuto della ragazza e con lei si mette alla ricerca del mago che aveva un tempo creato la barriera: è lui l’unico baluardo rimasto a contrastare il malvagio potere di Darken Rahl, e i suoi propositi di conquista. Questo volume contiene i romanzi L’assedio delle Tenebre e La Profezia del Mago.
Libri de La Spada della Verità: Debito di ossa (prequel), L'assedio delle tenebre+La profezia del Mago, Il guardiano delle tenebre+La pietra delle Lacrime, La Stirpe dei Fedeli+L'Ordine Imperiale, La profezia della luna rossa+Il Tempio dei venti, L'anima di fuoco, La fratellanza dell'ordine, I pilastri della Creazione, L'impero degli indifesi, Catena di fuoco, Fantasma, Scontro finale, La macchina del presagio (sequel - Ciclo di Richard e Kahlan)



"Il Dardo e la Rosa" di Jacqueline Carey (Nord): Terre D'Ange: un regno fondato dagli angeli e popolato da individui in cui una bellezza mirabile si accompagna a un'incondizionata libertà fisica e mentale. Un unico precetto guida infatti le Tredici Case che lo dominano: Ama a tuo piacimento. Destinata sin dalla tenera età a servire in una delle Case, Phèdre è nata con una piccola macchia scarlatta nell'occhio sinistro. Per molti, un difetto irrimediabile. Per altri, un segno rarissimo e sconvolgente: il Dardo di Kushiel, il marchio che contraddistingue le "anguissette", coloro che possono mescolare la sofferenza e il piacere per natura e non per costrizione. Ma quando il nobile Delaunay la riscatta, il futuro di Phèdre si apre verso l'ignoto: non consumerà i suoi giorni come perfetta cortigiana, diventerà una spia. Il regno di Terre d'Ange, infatti, è inquieto e agitato, e Delaunay vuole scoprire chi sta tramando nell'ombra... Un'eroina conturbante, una saga animata da poeti e cortigiani, regine e sacerdoti guerrieri, principi e vagabondi; un'epopea immersa in un'atmosfera che ricorda "Le mille e una notte" e che si snoda fra intrighi di corte e relazioni pericolose, viaggi e rivelazioni.
Libri de Kushiel's Legacy: Il Dardo e la Rosa, La Prescelta e l'Erede, La Maschera e le Tenebre, Il trono e la stirpe+Il sangue e il traditore, Il principe e il peccato+La sposa e la vendetta, Il bacio e il sortilegio+La spada e la promessa (in pubblicazione)


"L'apprendista assassino" di Robin Hobb (Fanucci): Un'umanità di servi e signori abita un mondo pervaso da una magia sottile e inquietante, fra intrighi di corte e minacce di misteriosi pirati in grado di manipolare le loro vittime privandole di ogni forma di raziocinio e sentimento. Tra questi pericoli si aggira il giovane Fitz, un 'bastardo' di stirpe reale, la cui sola consolazione è un magico e tenero legame con gli animali. Accolto a corte, Fitz dovrà apprendere l'uso delle armi e le regole dell'etichetta, ma il suo destino è legato all'abilità di uccidere nell'ombra... Diventare un assassino vuol dire intraprendere un mestiere crudele e solitario, e soprattutto scoprire i propri poteri, lascito del sangue dei Lungavista...
Libri de la Trilogia dei Lungavista: L'apprendista assassino, L'assassino di corte, Il viaggio dell'assassino.
Serie collegate: I mercanti di Borgomago, La Trilogia dell'Uomo Ambrato, Trilogia del Figlio Soldato,  Le Cronache della Giungla delle Piogge.


"Eragon" di Christopher Paolini (Salani): Quando Eragon trova una liscia pietra blu nella foresta, è convinto che gli sia toccata una grande fortuna: potrà venderla e nutrire la sua famiglia per tutto l'inverno. Ma la pietra in realtà è un uovo. Quando si schiude rivelando il suo straordinario contenuto, un cucciolo di drago, Eragon scopre che gli è toccato in sorte un'eredità antica come l'Impero. Forte di una spada magica e dei consigli di un vecchio cantastorie, dovrà cavarsela in un universo denso di magia, mistero e insidie, imparare a distinguere l'amico dal nemico, dimostrare di essere il degno erede dei Cavalieri dei Draghi.
Libri de L'Eredità: Eragon, Eldest, Brisingr, Inheritance



"Mistborn. L'ultimo impero" di Brandon Sanderson (Fanucci): In una piantagione fuori dalla capitale Luthadel, gli schiavi skaa sono oppressi come in ogni parte dell'Impero. Uno strano schiavo giunto da poco, con delle cicatrici sulle braccia, una notte uccide da solo il signorotto locale e le sue guardie, liberando poi i suoi compagni. Si tratta di Kelsier, un Mistborn, un uomo dagli straordinari poteri magici. A capo dei più potenti allomanti, dotati di abilità simili alle sue, Kelsier insegue il sogno di porre fine al dominio del despota divino; ma nonostante le capacità dei suoi compagni, il suo scopo sembra irraggiungibile, finché un giorno- non incontra Vin, una giovane ladruncola skaa specializzata in truffe a danno dei nobili e dei burocrati dell'Impero. La ragazza è stata provata dalla vita al punto che ha giurato a sé stessa che non si fiderà mai più di nessuno. Ma dovrà imparare a credere in Kelsier, se vorrà trovare il modo di dominare i poteri che possiede, e che vanno ben oltre la sua immaginazione...
Libri della serie Mistborn: L'ultimo impero, Il pozzo dell'ascensione, Il campione delle ere, The Alloy of Law (prossimamente - spero)


"Il segno della profezia" di David Eddings (Fanucci): Nella notte dei tempi il Dio Aldur rubò una pietra alle stelle e ne fece un gioiello prezioso, il Globo. Il potere del gioiello era grande e l'avido Dio Torak lo volle per sé perché attraverso di esso avrebbe avuto il dominio sull'occidente. Ma quando tese la mano per toccarlo, il Globo lo divorò con le sue fiamme. Ora Torak giace nel sonno senza fine della sofferenza e la pietra del potere non è più in suo possesso. Ma Zedar l'Apostata, discepolo prediletto, prepara il suo ritorno. Le sue trame segrete si intrecciano come i fili di una ragnatela e il giovane Garion, la cui vita trascorre serena in una fattoria dell'ovest, scoprirà il peso del proprio destino. Il libro contiene i romanzi: Il segno della profezia; La regina della stregoneria.
Libri de Il ciclo di Belgariad: Il segno della profezia, La regina della magia, La valle di Aldur, Il castello incantato, La fine del gioco.
Serie collegate: L'Epopea dei Mallorean


"Il risveglio della magia" di Jude Fisher (Fanucci): La Grande Fiera, un evento annule importante per i popoli del mondo di Elda, che per l'occasione mettono da parte le loro differenze culturali e religiose per scambiarsi merci e servizi, informazioni, alleanze e potere. Dal regno settentrionale dell'Eyra giunge alla pianura della Luna Caduta la giovane armaiola Katla Aransen con il padre e i due fratelli; il capriccioso Ravn Asharson, il nuovo re dell'Eyra, vuole concludere un matrimonio che dia stabilità al suo regno. Dall'impero Istriano del sud giunge in cerca di una moglie per il figlio maggiore, la famiglia Vingo, mentre il nobile Tycho Issian vuole vendere la figlia al migliore offerente. Alleanze, tradimenti, antiche inimicizie, mentre qualcosa di oscuro si profila all'orizzonte...
Libri de La pietra d'oro: Il risveglio della magia, Magia selvaggia, La rosa del mondo

"Il trono di spade+Il grande inverno" di George R.R. Martin (Mondadori): In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L'ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, togliendolo all'ultimo, folle re della dinastia Targaryen, i signori dei draghi. Ma il suo potere è ora minacciato: all'estremo Nord, la Barriera - una muraglia eretta per difendere il regno da animali primordiali e, soprattutto, dagli Estranei -sembra vacillare. Si dice che gli Estranei siano scomparsi da secoli. Ma se è vero, chi sono allora quegli esseri con gli occhi così innaturalmente azzurri e gelidi, nascosti tra le ombre delle foreste, che rubano la vita, o il senno, a chi ha la mala sorte di incontrarli? La fine della lunga estate è vicina, l'inverno sta arrivando e non durerà poco: solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre.
Libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco: Il trono di spade+Il grande inverno, Il regno dei lupi+La regina dei draghi, Tempesta di spade+I fiumi della guerra+Il portale delle tenebre, Il domino della regina+L'ombra della profezia, I guerrieri del ghiaccio+I fuochi di Valyria+3°parte, The Winds of Winter (di prossima pubblicazione), A Dream of Spring (di prossima pubblicazione)


Spero di avervi dato dei buoni consigli!
Al prossimo e ultimo appuntamento con gli Young Adult!

Sotto l'albero vorrei... parte prima

Ormai Natale è alle porte e quale regalo migliore può esserci per amante di libri di un bel libro (ma sono certa che non si offende se sono di più!). Con questa rubrica natalizia vi consiglierò libri nuovi e vecchi che o mi sono piaciuti o che semplicemente mi ispirano.

In questo post vi parlerò delle uscite estive/autunnali di quest'anno, intese come primi libri di una serie/trilogia o singoli. Non proporrò ora libri con Il bacio e il sortilegio o Città degli angeli caduti... non qui almeno!
Non sapendo poi se amate di più il fantasy classico, l'horror o l'urban fantasy cercherò di proporre i titoli più vari... se invece volete qualcosa di specifico basta che me lo diciate nei commenti!

E se vedete che ho dimenticato qualche uscita importante (esempio impossibile: 8° libro di Harry Potter) non esitate a dirmelo!
Idem se i miei "consigli" non rispecchiano quello che avete provato leggendo quel libro (ovviamente se lo avete letto!)

Libri usciti tra giugno e maggio 2011


"Shadowhuters - Le origini. L'angelo" di Cassandra Clare (ed. Mondadori): Tessa, orfana sedicenne, lascia New York per raggiungere il fratello ventenne a Londra. Come unico ricordo della sua infanzia, porta con sé una catenina con un piccolo angelo dotato di un meccanismo a molla appartenuto alla madre. Quando il fratello scompare, la ragazza si trova immersa nelle nebbie sovrannaturali della Londra vittoriana e scopre un mondo popolato da vampiri, lupi mannari e stregoni: una realtà in cui mantenere il proprio equilibrio è difficilissimo. Per riuscirci, dovrà imparare a fidarsi degli Shadowhunters. Una nuova trilogia che renderà inquiete le notti dei lettori.
Consigliato a: chi ha amato la trilogia "The mortal instruments"; chi ama lo steampunk; ragazze in cerca di avventure e amore; ragazzi che vogliono confrontarsi con qualcosa di imprevedibile.


"La cacciatrice di anime" di Darynda Jones (ed. Leggereditore): Charley è tutto fuorché una donna comune, e fra piste da seguire, tracce da decifrare e pericoli sempre in agguato, non ha un attimo di tregua... Ora la resa dei conti si avvicina, e mentre una fitta rete di misteri la avvolge sempre più, lei ha una sola certezza: niente le impedirà di andare fino in fondo per scoprire cosa si nasconde dietro le sue origini. A movimentare la sua ricerca, però, arriva lui... Ma chi è questo essere affascinante e misterioso che impedisce a Charlotte di concentrarsi, che la distrae, e che le fa sentire un desiderio che non riesce a controllare?
Consigliato a: chi ama le protagoniste forti, combattive e indipendenti; chi ama il paranormal romace; chi ama leggere di passionali vampiri o demoni.


"Rebel" di Alexandra Adornetto (ed. Nord): Una serie di tragedie si è abbattuta sulla cittadina di Venus Cove: una liceale ha perso la vita in un incendio, un altro studente è rimasto ucciso scivolando da un tetto, alcuni bambini sono morti a causa di una violenta influenza... Per gli esseri umani si è trattato di dolorose fatalità; per le Forze Celesti, invece, quelli sono segni ben precisi di un piano demoniaco assai più vasto. Bisogna correre subito ai ripari, mandando in città tre angeli: Gabriel, l'arcangelo guerriero, Ivy, la guaritrice, e infine la giovane Bethany, alla sua prima esperienza sulla terra. E proprio a lei viene affidato il compito più rischioso: frequentare la Bryce Hamilton School per scoprire se c'è un legame tra la scuola e le Forze del Male. All'inizio, Bethany fatica ad abituarsi alla sua forma umana: le è difficile calarsi nella parte di una normale studentessa e non sa come fare amicizia coi compagni. Tuttavia, a poco a poco, per lei diventa sempre più naturale parlare con loro, agire come loro e anche amare come loro: agli angeli è proibito provare sentimenti umani, eppure, non appena incrocia lo sguardo di Xavier - il ragazzo più popolare della scuola -, Bethany è pronta a infrangere le leggi del Cielo pur di stare con lui. E, forse, il suo atto di ribellione salverà il mondo...
Consigliato a: chi ha amato Twilight; ragazze che vogliono sognare; chi ama le storie con gli angeli.


"Starcrossed" di Josephine Angelini (ed. Giunti): Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell’isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L’episodio è qualcosa di più di un mero incidente. Helen inizia a temere per la sua salute mentale: ha incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appare la visione di tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un’antica tragedia d’amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le tre Furie. Helen, come l’omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio a una guerra scatenata dalla sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?
Consigliato a: chi ha amato Twilight; ragazze che vogliono sognare; chi ama la mitologia greca.


"The Mark" di Leigh Fallon (ed. Sperling & Kupfer): Fin dal primo momento in cui mette piede nella sua nuova scuola, in uno sperduto paesino del sud dell'Irlanda, Megan sente di essere irresistibilmente attratta dall'affascinante e solitario Adam De Ris. Più il tempo passa, più Megan si rende conto che i suoi sentimenti per Adam trascendono la sua stessa volontà. I due ragazzi sono infatti uniti da un destino ineluttabile, che è stato scritto per loro già da molti secoli e che affonda le radici nella notte dei tempi, in un mistero antico e pericoloso. Insieme, Adam e Megan possono dominare il mondo. O distruggerlo.
Consigliato a: chi ama le storie d'amore che creano danni; chi ama i poteri degli elementi; chi ha amato Twilight; chi ama la verde Irlanda.




"Angel" di Anne Rice (ed. Longanesi)Forse nemmeno lui ricorda più il suo vero nome, l'ha perso tanti anni fa insieme all'innocenza. Ora si fa chiamare Lucky the Fox, e il suo mestiere è assassinare su commissione. Un enorme dolore nel suo passato l'ha spinto su questa strada di disperazione, e uccidere è la sua sola missione. Ma in fondo al suo cuore è rimasto qualcosa del ragazzo che suonava divinamente il liuto e amava leggere Tommaso d'Aquino. E proprio il ricordo di quel che è stato e che avrebbe potuto essere manda in crisi Lucky the Fox, e lo spinge al suicidio. Ma proprio quando tutto sembra perduto, entra in scena Malachia, il suo angelo custode, che gli offre una seconda possibilità: viaggiare nel tempo e salvare un'esistenza perduta del passato...
Consigliato a: chi ama le storie con angeli; chi ama le sue "cronache dei vampiri"; chi cerca qualcosa di più oscuro del solito.


"Il sogno di Talitha. I regni di Nashira" di Licia Troisi (ed. Mondadori): Nashira è un mondo misterioso in cui l'elemento più prezioso è Tarla: è sempre più scarsa, e solo i giganteschi alberi che ricoprono Talaria, il suo regno più esteso, sono in grado di produrla. Ma Taria tende a disperdersi in fretta ed è trattenuta sulla superficie da speciali pietre dotate di poteri arcani, che possono essere attivate solo da una casta di sacerdoti, i Risonanti. I Risonanti hanno un unico destino: votarsi al culto di una delle quattro divinità che vegliano su Talaria. La nazione è infatti divisa in quattro regni, ciascuno dominato da una delle quattro stagioni: il Regno dell'Estate, della Primavera, dell' Autunno e dell'Inverno. Talitha, giovane figlia di una nobile famiglia della Terra dell'Estate, è destinata a diventare una Risonante e dovrà ritirarsi in monastero separandosi per sempre dalla sua città e dalla sua famiglia. Ma Talitha è una ribelle e quella vita, con i suoi intrighi e le sue proibizioni, le va stretta. Quando il suo servitore Saiph, segretamente innamorato di lei, viene ingiustamente accusato di un crimine, scappa insieme a lui alla ricerca di una nuova vita altrove, in una mitica città che le leggende collocano al centro dell'enorme deserto che circonda Talaria. Ma Talaria è solo un tassello di Nashira, e il suo passato nasconde un terribile segreto. Ben presto Talitha e Saiph scopriranno che il mondo è un posto assai più vasto e pericoloso del palazzo in cui hanno vissuto la loro infanzia, e che il futuro di Nashira è anche nelle loro mani...
Consigliato a: chi cerca un buon fantasy; chi ha letto tutte le storie del Mondo emerso; chi ama protagonisti forti; chi ama i disegni di Paolo Barbieri.

"La via dei re" di Brandon Sanderson (ed. Fanucci): A Roshar i regni in cui il mondo è diviso si contendono il possesso di armi in grado di rendere un uomo quasi invincibile. In uno scenario di guerre e intrighi, seguiamo le vicissitudini di quattro personaggi, uno dei quali cercherà di svelare il mistero e scoprire perché i Radiosi si sono rivoltati contro l'umanità che un tempo proteggevano.
Consigliato a: chi cerca un buon fantasy; chi ama i libri enormi; chi ha scoperto questo autore con Mistborn e la Ruota del tempo; ragazzi che cercano avventura, azione e magia.




Come ho già detto su ci sono sicuramente altri libri che potrei consigliarvi usciti in questo periodo ma andrei troppo nello specifico di alcuni generi e molti nemmeno io li ho letti. In ogni caso basta che chiediate qualche consiglio specifico e vedrò di accontentarvi! O se volete consigliare voi qualche titolo da aggiungere ben venga!

Vorreste alcuni di questi libri sotto l'albero? Oppure li avete già? Aspetto la vostra opinione!

Indovina l'incipit! (17)

La corsa settimana vi avevo chiesto se avete letto il secondo libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin (e la serie tv? Gualcuno la guarda?)... Vediamo se anche oggi indovinate quale libro vi propongo!
Pronti a sfogliare?
Il grande corno risuonò.
Arlen smise di lavorare e levò lo sguardo al cielo dell'alba color lavanda.
La nebbia indugiava ancora nell'aria, portando con sé un acre sapore di umidità che gli era fin troppo familiare. Un muto spavento gli strinse le viscere, mentre rimaneva in attesa nella quiete del mattino, sperando che fosse solo la sua immaginazione. Aveva undici anni.
Ci fu una pausa, e poi il corno sibilò per due volte di seguito, in rapida successione. Un sibilo lungo e due corti significavano sud ed est. Il Raggruppamento vicino al Bosco. Suo padre aveva amici tra i Tagliatori. La porta si aprì alle spalle di Arlen, e lui sapeva che sua madre era là con entrambe le mani sulla bocca.
Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri