Prossimamente in libreria #81

Ci attende un settembre ricco targato Eden Editore!
Vi ricordate che ve lo avevo annunciato mesi fa? Il seguito di Of Poseidon e Tiger's Curse stanno per arrivare nelle nostre librerie. Dal 20 settembre potrete acquistare i due romanzi online e poi dal 1 ottobre li troverete anche nei negozi… siete pronti?


Titolo originale: Tiger’s Curse
Serie: The Tiger
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Eden Editore
Collana: Fantasy
Data di pubblicazione: 20 Settembre (online) - 1 ottobre (librerie)
N°pagine: 350
Trama: L’ultima cosa che Kelsey Hayes pensava di dover fare quest’estate era cercare di rompere una maledizione indiana vecchia di trecento anni. Con una misteriosa tigre bianca di nome Ren. In giro per il mondo. Ma questo è esattamente ciò che è successo. Faccia a faccia con forze oscure, incantesimi e mondi mistici dove nulla è ciò che sembra, Kelsey rischia tutto quello che ha per rimettere insieme i pezzi di una profezia che potrebbe rompere la maledizione per sempre.

Titolo originale: Of Triton
Serie: Syrena Legacy
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Eden Editore
Collana: Fantasy
Data di pubblicazione: 20 Settembre (online) - 1 ottobre (librerie)
N°pagine: 300
Trama: Emma ha appena saputo che sua madre è una principessa di Poseidone scomparsa da molto tempo e ora affronta una crisi d’identità: come Ibrido, è considerata un fenomeno da baraccone nel mondo degli umani e un abominio nel regno dei Syrena. La legge dei Syrena stabilisce che tutti gli Ibridi siano condannati a morte. Come se non fosse già abbastanza, la ricomparsa di sua madre tra i Syrena mette uno contro l’altro i due regni – Poseidone e Tritone. Emma è costretta a prendere una decisione: dovrebbe accondiscendere alla richiesta di Galen di mettersi in salvo e sperare che vada tutto per il meglio o rischiare tutto e rivelarsi ‒ insieme al suo Dono ‒ per salvare un popolo che neanche conosce?
Quale titolo vi ispira maggiormente? :)

Brilleremo tra un milione di soli di Beth Revis

Buon giorno lettori!
Con oggi concludo le recensioni in arretrate che in questo mese senza wifi non sono riuscita a pubblicare il giusto momento e mi preparo per il nuovo mese che vedo già ricco di uscite.


Titolo originale: A Million Suns
Serie: Across the Universe n°2
Genere: Fantascienza
Target: Young Adult
Data di pubblicazione: 7 Luglio 2015
N°pagine: 384
Trama: Sono passati tre mesi da quando Amy è stata risvegliata dal suo sonno di ghiaccio: ormai sta dimenticando com’era vivere sulla Terra e ovunque guardi vede solo le pareti di metallo della nave spaziale Godspeed. Ma forse c’è una speranza: adesso è Elder ad avere il potere. Il ragazzo che ormai ha imparato a conoscere, di cui si fi da e per cui non può negare di provare una forte attrazione. Ed Elder è un capo molto diverso dai precedenti: non vuole più mentire agli abitanti della nave. Ci sono ancora molte verità, però, che lui per primo non conosce e che aspettano di essere dette: quanto manca davvero prima di atterrare su Terra-Centauri? E cosa è successo durante l’Epidemia che ha decimato gli abitanti della nave? Elder e Amy dovranno scoprire insieme il segreto che si nasconde tra le pareti della Godspeed. Mentre a ogni passo rischiano di accendersi focolai di rivolta sulla nave, e anche se il loro amore rischia di distrarli dai pericoli che li circondano….
Poche settimane fa vi ho parlato del primo romanzo di questa serie di fantascienza che dopo qualche anno è stata ripubblicata in una nuova veste e ha visto la "messa in libreria" di questo secondo volume.
Sono passate delle settimane da quando è morto l'Eldest, Orion è stato ibernato per impedire che scongelasse il personale militare in criogenia e Elder è diventato il capo della Godspeed.
Ma aver torto il Phydus dall'acqua ha reso ogni persona della nave libera di pensare, lontani dalla docilità che la droga induceva, e fin da subito iniziano i problemi per il giovane Elder. Ma l'assentiamo degli alimentatori, le rivolte dei tessitori e la violenza che sorge in alcune persone non sono gli unici problemi che, insieme a Amy, deve affrontare. Orion ha lasciato degli indizi per la ragazza che li porteranno ha fare una scoperta dietro l'altra… perché dopo tutto forse la Godspeed non è a corto di carburante e in ritardo di cinquant'anni (o più) nel suo viaggio.
Non sono poche le critiche mosse a questa serie e non si può dire che sia priva di problemi, in primis la mancanza di uno certo spessore dei personaggi principali che spesso risultano molto infantili e senza una vera forza. Tuttavia, questo secondo capitolo, mi conquistato più del primo. L'ho letto tutto d'un fiato, inseguendo gli indizi insieme a Amy ed Elder cercando di capire se avevo indovinato oppure no.
Ora sono curiosa di leggere il prossimo ed ultimo libro di questa trilogia, di vedere quali sono i misteri di Terra-Centauri con i suoi due soli e sperare in un lieto fine per la ragazza della Terra e il più giovane della Godspeed.

In libreria #16

Buongiorno lettori!
Dopo le segnalazioni di ieri oggi un post sulle uscite di oggi (ebook) firmate Leggereditore!

Titolo originale: Ugly Love
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: Adult
Editore: Leggereditore
Data di pubblicazione: 27 Agosto 2015 (ebook)
Trama: Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un’innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l’incastro perfetto: lui non cerca l’amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c’è di più semplice? L’importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l’ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.

Titolo originale: Unlawful Contact
Serie: I-Team n°3
Genere: Erotico, Contemporaneo, Giallo
Target: Adult
Editore: Leggereditore
Data di pubblicazione: 27 Agosto 2015 (ebook)
Trama: Quando Megan Rawlings scompare nel nulla insieme alla figlioletta, la giornalista investigativa Sophie Alton si mette subito sulle loro tracce. Aiutata dall’impareggiabile I-Team e dall’agente Julian Darcangelo, segue una pista che la conduce al penitenziario di Denver per incontrare Marc, il fratello di Megan, condannato all’ergastolo. Ma una volta varcate quelle mura, si ritrova una pistola puntata alla tempia: Marc è deciso a evadere, e Sophie è il suo ostaggio.
La donna non si accorge subito che quel detenuto altri non è che il suo primo amore dei tempi del college. Presto, però, la vicinanza forzata trascina Sophie in un vortice di ricordi e in una spirale di eventi che la porteranno a scoprire abusi e violenze consumati anni prima nel carcere minorile della città.
Nessuno è più al sicuro, e Sophie ha un solo obiettivo: ritrovare Megan e la sua bambina vive. Di fronte a ciò, essere presa in ostaggio dall’uomo che ha amato diventerà ben presto l’ultimo dei suoi problemi...

Prossimamente in libreria #80

Buona sera lettori!
Oggi è stata una giornata ricca news su uscite per me e per ora vi segnalo quello che ci aspetta sul fronte Harlequin Mondadori!

Titolo Originale: A Thousand Pieces of You
Serie: Firebird #1
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all'avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri.
Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un'altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l'aiuta nell'impresa, riesce a ingaggiare una caccia all'uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino... Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.


Titolo originale: After Her
Genere: Giallo, Thriller
Target: Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: È l'estate del 1979 a Marin, California. Rachel e la sorellina Patty esplorano indisturbate la montagna dietro casa, lasciate un po' a loro stesse da un padre detective di polizia, affascinante e molto impegnato, e da una madre triste e depressa, che si occupa di loro un po' da lontano. Possono sperimentare la libertà, i giochi di un'infanzia senza confini, inventarsi le giornate senza seguire alcuna regola in particolare. Finché un giorno delle giovani donne iniziano a essere uccise su quella montagna. Il padre di Rachel viene incaricato del caso, il più importante e difficile che gli sia mai stato affidato. Ma la sua grande occasione si trasforma presto in un fallimento, quando tarda a trovare il Killer de Tramonto. Per aiutarlo Rachel e Patty decidono allora di lanciarsi nel gioco più pericoloso che abbiano mai azzardato: iniziano a investigare, mettendo a rischio se stesse e compromettendo per sempre la carriera del padre.
Sono passati trent'anni da quell'estate, e Rachel, ora affermata scrittrice, non è ancora riuscita a dimenticarla ed è per liberarsene per sempre che decide di raccontarla.


Titolo originale: A Night In With Audrey Hepburn
Serie: A Night In With… n°1
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Libby Lomax vive da sempre all'ombra della sorella, con la quale è stata introdotta fin da piccola dalla madre al mondo della recitazione, tra provini estenuanti e confronti insopportabili. Non ha molto successo, forse anche perché non è esattamente la strada che avrebbe scelto, se non ne fosse stata costretta. Una passione per il cinema, però, ce l'ha: è una fan accanita della famosissima attrice Audrey Hepburn. La venera così tanto che più di una volta si è trovata a desiderare di poterla avere come amica. E sarà per lo stress di una giornata tutta storta che l'ha vista cacciata dal set e umiliata di fronte al divo del momento, Dillon O'Hara ma arrivando nel suo nuovo e minuscolo appartamento, sommersa da scatoloni che non sa dove mettere e assediata da un divano troppo grande, Libby vede comparire alle sue spalle niente meno che la protagonista di Colazione da Tiffany in persona, con tanto di tubino nero, Ray-Ban e collana di perle. Deve essere un'allucinazione. Forse sta impazzendo. Be', a ogni modo, tanto vale approfittare dei suoi preziosi consigli su questioni di moda, di cuore e di vita.

Genere: Romantico
Target: Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Milano, anni Sessanta. Al Camparino, un bar storico del centro, Anna si trova con il fidanzato Guido.
Dalle due uscite del locale, però, si dipartono due percorsi che corrono in parallelo, in bilico tra il reale e l'immaginario. Due vite, scelte diverse, che partono entrambe da quel giorno, da quel bar. A compierle la stessa donna.
Due storie d'amore molto diverse, con snodi in comune. Come due dimensioni parallele del reale, dove i sentimenti si incrociano per dare vita a esistenze opposte, eppure così simili.
Una sola donna e due uomini completamente diversi. Uno la conduce a una vita prevalentemente milanese e rappresenta un perfetto esempio di vita borghese. L'altro la invita alla ribellione agli schemi fissi e alle convenzioni, portandola dalla Francia agli Stati Uniti, in ambienti frequentati da artisti e intellettuali.
Due vite, una donna. Due possibilità, ma forse due di un milione.

Titolo originale: Only for You
Serie: One Night of Passion n°3
Genere: Erotico, Contemporaneo
Target: Adult
Data di pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Gia Harris, it-girl di Hollywood, è abituata a stare sotto i riflettori, come anche a evitarli, quando necessario. Dopo essere stata testimone di un crimine orrendo, sa che testimoniare è la cosa giusta da fare, anche se significa ritrovarsi al centro di una vera e propria bufera mediatica. Ma quando il gioco si fa pericoloso, Gia ha bisogno di rimanere in disparte e di qualcuno che la protegga. Seth Hightower, ex ufficiale dei servizi segreti, è la persona ideale per tenerla lontana da giornali e televisione, ma è l'ultima con cui lei vorrebbe avere a che fare. È un uomo a cui è difficile resistere, una tentazione troppo allettante. E ora anche troppo vicina.
In questa fuga dai media, nessuno dei sue riesce a ignorare l'attrazione bollente che li unisce, e quando vi cedono, rivelano verità di se stessi che nessuno conosce.

Titolo originale: The Ambassador's Daughter
Serie: The Kommandant's Girl n°0.5
Genere: Romantico, Storico
Target: Adult
Data di Pubblicazione: 8 settembre 2015
Trama: Parigi, 1919. A Margot Rosenthal, giovane e bella ragazza tedesca, la vita parigina sta decisamente un po' stretta. Ha accompagnato il padre diplomatico alla conferenza di pace che si tiene nella capitale francese e non le piace affatto essere guardata ancora come un nemico. Quando però inizia ad accarezzare l'idea di tornare a Berlino e a una vita con Stefan, il fidanzato ferito, reduce di guerra, che ormai stenta a riconoscere, arriva alla conclusione che in fondo stare a Parigi non è poi così male.
Annoiata e contesa tra ciò che il dovere le impone e il desiderio di essere libera, Margot stringe amicizie improbabili: con Krysia, un abile musicista con conoscenze radicali e un segreto da nascondere e con Georg, affascinante ufficiale che non solo le trova un lavoro, ma riesce a far vacillare tutto quello che Margot credeva di sapere di se stessa e del proprio senso di lealtà.
Sullo sfondo di uno dei più importanti avvenimenti del secolo, una rete delicata di bugie offusca la linea tra le ferite di guerra e quelle del cuore, rendendo la fiducia un lusso che nessuno può davvero permettersi.
Uscite di ogni genere per questo settembre firmato HM! Io sono particolarmente di leggere Firdbird. La caccia ovviamente ma devo dire che anche il titolo di Lucy Holliday mi intriga così!
Voi su cosa puntereste?

The Queen of Tearling di Erika Johansen

Continua il recupero delle recensioni arretrate di questo Agosto… questa volta tocca a un romanzo che non può mancare sulle librerie di casa!

Titolo originale: The Queen of The Tearling
Serie: The Queen of The Tearling n°1
Genere: Fantasy
Editore: Multiplayer Edizioni
Data di pubblicazione: 9 Luglio 2015
N°pagine:
Trama: Il giorno del suo diciannovesimo compleanno la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio alla volta del castello in cui è nata per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Kelsea è una ragazza determinata che adora leggere e imparare e che somiglia ben poco a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Kelsea sarà pure inesperta, ma non è indifesa: al collo porta lo zaffiro di Tearling, un gioiello dagli immensi poteri magici, ed è accompagnata dalla Guardia della Regina, un gruppo scelto di coraggiosi cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus.
Kelsea avrà bisogno di tutti loro per sopravvivere alla cabala di nemici che cercherà di impedire la sua incoronazione con ogni mezzo, da sicari dai mantelli cremisi a tremendi incantesimi di sangue.
Nonostante il suo sangue reale, Kelsea è ancora una giovane piena di insicurezze, una bambina chiamata a guidare un popolo e un regno dei quali non sa praticamente nulla. Quello che scoprirà nella capitale, però, cambierà tutto, mettendola di fronte a orrori inimmaginabili. Sarà un gesto semplice quanto audace a gettare il regno nel caos, scatenando la vendetta della tirannica sovrana della vicina Mortmesne: la Regina Rossa, una strega posseduta dalla magia oscura. Kelsea dovrà scoprire di chi fidarsi tra i suoi servitori, i nobili di corte e le sue stesse guardie del corpo.
La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea dovrà affrontare un viaggio alla scoperta di sé stessa e una prova del fuoco che la faranno diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere.
Quando ho saputo che sarebbe uscito Queen of Tearling non ci potevo credere: un fantasy che già avevo adocchiato su Goodreads e in uscita, per di più, con un'edizione davvero eccezionale.
Quando finalmente l'ho avuto tra le mani, causa forza maggiore e la voglia di gustarmelo senza ansia da TBR pronta a rovinare a terra, ne ho rimandato la lettura fino a questo agosto di tesi e pomeriggi sull'amaca.
Finalmente, dunque, ho letto l'avventura con cui inizia la storia di Kelsea.
In un mondo - o forse un'isola, non ho ben capito - popolato da discendenti delle nazioni che noi tutti conosciamo, ma in cui la tecnologia è solo un lontano ricordo, l'erede al trono del Tear è stata nascosta per diciannove lunghi anni.
Cresciuta da una guardia della regina e una lady, Kelsea non ha mai abbandonato la casetta nella foresta in cui viveva fino al giorno in cui le guardie fedeli a sua madre non l'hanno raggiunta per portarla alla Fortezza e incornarla. Potrebbe sembrare il sogno di ogni ragazza diventare regina, ma il regno di Kelsea non può permettersi una regnante priva di forza e coraggio come era stata la madre e, soprattutto, dovrà essere in grado di bloccare il potere della Regina Rossa del Mortmesne, il regno confinante.
Ammetto di essere stata un po' timorosa di cosa avrei trovato tra queste pagine a causa dei commenti negativi che spesso si ricorrono online. Certo, allo stesso modo era pieno di commenti entusiasti ma era ovvio che si trattasse di uno di quei libro che ami o che odi… vie di mezzo non sembrano esserci.
Ma per quanto mi riguarda io sto proprio a metà tra le due "correnti di pensiero". Queen of Tearling è un libro piacevole da leggere, in cui una pagina tira l'altra, che però fa un po' d'acqua.
Se come dicevo quindi la storia in sé mi ha conquistato e non mi pare di aver nulla da ridire sullo stile con cui l'autrice tratteggia le vicende di Kelsea, non si può dire lo stesso dei dettagli. Più di qualche volta ho avuto la sensazione che mancassero spiegazioni, un po' più di respiro dato da descrizioni di vicende e pensieri, così come alcune scelte invece fossero del tutto superflue e stonassero… voglio dire era davvero necessario un modo fantasy, ma che si "forma" dopo qualche disastro sul nostro (e quindi in qualche modo distopico) in cui si salvano i sette romanzi della Rowling e l'opera di Tolkien ma tutti i medici e le strumentazioni sono andate perdute in una traversata? A mio parere no.
È stato proprio questo aspetto a farmi storcere maggiormente il naso e ha fatto perdere al romanzo una stellina e qualcosina in più.
Concludendo consiglio il romanzo a chi ama il fantasy si, ma anche a chi ama la fantascienza e la distopia e non ha problemi con una protagonista che si scaglia contro la vanità della madre ma ripete davvero troppe volte che vorrebbe essere più bella.
Ora attendo il secondo romanzo di questa serie, che spero possa arrivare e presto anche qui da noi, e le news sul film che trarranno da Queen of Tearling mentre cerco un nuovo fantasy con cui colmare l'attesa!

Un segno dal destino di Alessia de Luca

Buon pomeriggio lettori,
sono nuovamente giunta in possesso di un wifi e quindi sono pronta a recuperare le recensioni in arretrato di questo mese.
Tra le varie letture che ho fatto c'è stato anche il secondo volume della serie Amore e Oroscopo firmata dall'italiana Alessia de Luca.
Cosa avranno in serbo le stelle per Francesca?

Serie: Amore e Oroscopo n°2
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: Adult
Editore: Rizzoli
Data di pubblicazione: 24 Aprile 2015
N°pagine: 304
Trama: Cupido, capriccioso, scocca le sue frecce: non sai mai quando lo farà, ma è certo che se il suo dardo ti colpisce è difficile tornare indietro. Francesca, Scorpione testarda, ci sta provando in tutti i modi, decisa a dimenticare Massimo dopo che tra loro è finita. Non è facile, perché a trentasette anni gli uomini sbagliati pensava di saperli riconoscere da lontano, invece è ricaduta nella solita trappola. Ma ora basta. Per consolarsi scappa per qualche giorno dal caos di Roma e si ritrova tra le braccia di Stefano, un Toro che la fa sentire una regina. Lui le fa scoprire una sicurezza che non conosceva, e poi è sexy, sa quello che vuole e cucina da dio. Insomma, il sogno di ogni donna… ma non quello di una irrequieta cronica come lei, che si barcamena tra un capo incontentabile, le disavventure sentimentali delle sue amiche e il nuovo lavoro part-time in radio. La confusione nella sua vita è all’ordine del giorno e solo quando conosce l’astrologo della sua rivista preferita - un ventiquattrenne brillante che, da Scorpione doc, sa bene come soddisfare la passione - le stelle le sorridono di nuovo. Massimo, però, torna da lei con un corteggiamento serrato, e questa volta neanche gli astri sembrano poterla aiutare
Ho concluso da poco questo nuovo capitolo della ironica serie a stelle e ragazzi che fa tornare a galla la mia passione per l'oroscopo.
La storia riprende da dove l'avevamo lasciata: la misteriosa sparizione di Giulia è dovuta a un viaggio lampo a Las Vegas con improvviso matrimonio con Paul, lo storico fidanzato con cui si era finalmente ritrovata da poco dopo una lunga lontana.
Sul fronte Massimo LaNotte tutto è svanito. Dopo aver scoperto da Ludovica, la fashion editor di «Style Bazaar» che il direttore l'aveva usata per un articolo (Come ho sedotto la donna che odiava i Bilancia) Francesca si è negata ad ogni contatto finché non ha più ricevuto più nessuna notizia. O almeno così sembrerebbe.
Come nello scorso romanzo, non sono stata conquistata completamente dallo stile dell'autrice che ricorre spesso a "simil frase fatte" che se da un lato permettono di capire perfettamente cosa accade, cosa sente la protagonista, un po' alla lunga stufa. Tuttavia questo romanzo mi è piaciuto di più - sorvolando sul momento stefano/gabriele/massimo che mi è sembrato un filo eccessivo - e mi ha lasciato sul più bello quando finalmente le cose sembravano essersi sistemate.
Per quanto non entrerà mai nella mia top ten mi sono appassionata alla storia di Francesca… e sono curiosa di vedere qualcosa di più sui Gemelli ;)

The Fine Line di Alicia Kobishop

Titolo originale: The Fine Line
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: Young Adult
Editore: Self (Amazon)
Data di pubblicazione: 6 Luglio 2015
N°pagine: 246
Trama: La liceale, Liv Evans, segue una sola regola: Niente legami. Ha perso così tanto nella sua vita ed è determinata a non voler commettere lo stesso errore di sempre, perdere chiunque lei ami. I ragazzi sono solo una distrazione piacevole, e una relazione stabile è qualcosa che vorrebbe definitivamente evitare. Ma la sua determinazione nel vivere un futuro lontano dal dolore viene messa alla prova quando incontra -e crea velocemente un inaspettato legame- con Logan Tanner.
Logan è sempre stato uno spirito libero, ma da quando un grande cambiamento nella sua vita ha avuto luogo, lasciandolo dubitare dell'integrità delle persone che lo circondano, ha portato quello stato a un nuovo livello. Imparando nel modo peggiore che la vita è troppo breve per le preoccupazioni -e che non ci si può fidare delle donne- Logan ha scambiato le gare clandestine per un lavoro stabile. Quando Liv entra nel suo mondo, tutto quello che credeva di sapere sulle donne e sulla vita cambia.
In The Fine Line, Liv e Logan scopriranno se è possibile per il vero amore avere un futuro o se la storia è destinata a ripetersi.
Qualche settimana fa mi sono imbattuta in una segnalazione di questo romanzo e, neanche poche ore dopo, sono stata contatta dall'autrice in cerca di blogger italiani che potessero sponsorizzare un po' il libro. Visto il mio fluente inglese (senza Mari e Tania starei cercando di farmi capire a colpi di emoij) e la disponibilità di quest'autrice gentilissima e piena d'energia, che ringrazio enormemente, mi sono imbarcata in questa lettura che mi attirava non poco.
L'infanzia di Olivia è stata caratterizzata da figure paterne che per un motivo o per l'altro (un padre violento, un incidente fatale e un traditore) hanno distrutto l'anima della madre che non si è lasciata vincere ed è giunta al matrimonio con Jeff, un uomo buono e gentile con cui gestisce un bar. Ma per Liv le cose sono state molto diverse. Ha giurato a se stessa di amare nessuno, perché tutto finisce prima o poi spezzandoti il cuore.
Tutto sembra filare liscio finché, a pochi giorni dal rientro a scuola, non incontra un ragazzo dagli occhi color nocciola.
Mi sono subito appassionata alle vicende di Liv e Logan parteggiando, ovviamente, per un lieto fine e una relazione che non fosse di amicizia. Diciamocelo pure, Olivia ha avuto una resistenza mica da poco visto l'effetto che le faceva quel bel ragazzo e se alla lunga crea il classico problema e allentamento della coppia l'ho molto ammirata.
Anche Logan mi è piaciuto dal subito - gli occhi nocciola evidentemente creano effetti anche attraverso lo schermo di un ipad - ma quando si rincitrullirà in modo standard per la gelosia (non del tutto campata in aria ma ha una reazione decisamente troppo) l'ho apprezzato decisamente meno.
In ogni caso The fine line è stata una lettura assolutamente piacevole, forse non racconto in modo magistrale perché qualche frase non mi è piaciuta troppo ma comunque capace di tenere incollati alle pagine e che consiglio alle amanti delle storie d'amore e amicizia sia new adult e che young, anche se un po' più espliciti del normale.
Tre stelline e mezzo, anzi e tre quarti, per questo esordio d'oltre oceano che sono felice di aver letto.


Ma la recensione non è finita perché devo ancora liberarmi di tutta l'acidità che mi è salita leggendo questo romanzo. E se l'autrice con la sua storia di questo non ha nessunissima colpa lo stesso non lo si può dire di chi ha "curato" (curato è molto ironico) la traduzione e l'impaginazione di questo ebook.
Partiamo con la traduzione. Che nel mondo dei self non si abbia, nella stra grande maggioranza dei casi, una qualità da casa editrice (o quella che ci si aspetta da una casa editrice) è un dato di fatto. Non si può fare di tutti gli autori, e traduttori in questo caso, un fascio ma è la verità.
Non avendo grandi doti linguistiche ed essendo priva del libro non tradotto non posso dire quanto la scelta di alcuni termini, avverbi, tempi verbali sia dovuta al traduttore e quanto all'autrice ma trovare verbi essere al posto dell'avere, coniugazioni sbagliate maschili/femminili, pezzi di frasi mancanti (!!!) o prive di senso italiano perché si utilizzano sottintesi inglesi che non rendono, non possono essere imputati al testo originale.
Questo è il secondo romanzo in cui la critica alla traduzione la fa da padrona e se in Of Poseidon c'erano problemi numerosi, non raggiungevano comunque i livelli di questo. Mi dispiace davvero dirlo ma stare zitta non sarebbe giusto nei confronti dei lettori italiani ne dell'autrice che magari si ritrova giudizi negativi dati più da questo aspetto che dall'opinione sulla storia.
A concludere questo intervento apriamo la parentesi sul come è stato fatto (e non controllato) questo ebook. Che io sia fissata con questo lo sapete, ho anche aperto una pagina per aiutare i self a vedere un buon prodotto da questo punto di vista, ma di tanti ebook che ho comprato, ricevuto ecc, questo è stato il peggiore.
Partiamo con il dire che mancavano del tutto le intestazioni (ossia l'indice che si trova con capitolo uno, due, tre, ecc)… o meglio c'era, ma erano stati resi intestazioni i messaggi che Olivia che manda alla madre e a Logan.
Qui vi propongo le immagini di come è il file originale e come dovrebbe essere. Giusto per fare un inciso tra il "Grazie" e il "Prego" c'è giusto giusto una riga. E in altri casi non c'è neanche quello.


A questo si uniscono frasi con maiuscole a caso, punteggiatura questa sconosciuta e altre piccole chicche che sono troppo stanca per elencare.
Se dovessi dare una votazione in base a questo dare una stellina scarsa ma fortunatamente questo è uno di quei casi in cui la storia ha la meglio.

So che ci sei di Elisa Gioia

Buon giorno lettori!
Come procede l'estate? State leggendo di più o di meno del solito?
Spero che questa la recensione si pubblichi giusta perché l'ho lanciata dal cell della mamma e non so se la cosa avrà successo (voglio un wifi ç_ç)

Serie: So che ci sei n°1
Genere: Romantico, Contemporaneo
Target: Adult
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: 30 Giugno 2015
N°pagine: 286
Trama: C'è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro.
È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all'aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l'aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi.
Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c'è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po' di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto. Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina. E, soprattutto, la consapevolezza che l'amore vero non ha bisogno di "ultimi accessi" di status o faccine sorridenti. È tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.

Anche io sono una vittima del "e adesso?" che sorge spontaneo quando si arriva alla fine di So che ci sei.
Malgrado fosse evidente che ero giunta alla fine del romanzo, non avendo più pagine da girare, speravo ardentemente ne spuntassero altre se mi concentravo abbastanza (ovviamente non è a successo nulla quindi posso iniziare a fare il countdown per il prossimo romanzo di Elisa Gioia).
Sin dalle prime righe, anche se non si può parlare di originalità dirompente, So che ci sei mi è sembrato uno di quei romanzi capaci di appassionarmi e tenermi incollata alle pagine.
Gioia Caputi, dopo il tradimento del fidanzato ed essere stata lasciata con un foglio A4 (per lo meno scritto a mano e non in Courier New 12), è tornata in Italia e nasconde i suoi sentimenti e il dolore sotto la mole di lavoro che ha per la Dreamsart. Quando finalmente si prende una vacanza con le sue amiche e la sorella maggiore non sa che un uragano sta per travolgerla... O forse sarà lei a sconvolgere la vita di qualcuno.
Se da un lato Gioia mi da fatto sentire una ventiquattrenne decisamente non realizzata, l'ho amata e mi sono affezionata a lei tanto da aver sperato fino alla fine che per per lei arrivasse già il tanto agognato lieto fine… ma questo non la salva da tutte le padellate che avrei voluto darle quando era vicina al suo ex. In quei momenti ho avuto seri dubbi sulla sua intelligenza.
Comunque, alla storia che mi ha catturato, si affianca lo stile dell'autrice ironico, frizzate e fresco.
Come dicevo non vedo l'ora di scoprire quale sarà il futuro di Gioia Caputi e sarei stata altrettanto curiosa di leggere qualcosa di nuovo firmato Elisa Gioia se questo esordio si fosse arrivato all'ultima pagina. Un'autrice dunque da tenere d'occhio e un libro che non può mancare nelle librerie di chi ama le storie d'amore contemporanee.

Il male che abbiamo di Cassandra Clare

Pochi giorni fa è uscito il nuovo racconto dedicato a Simon Lewis e all'Accademia Shadowhunters firmato da Cassandra Clare e, questa volta sono proprio rimasta delusa!

Titolo originale: The Evil We Love
Serie: Tales from the Shadowhunter Academy n°5
Genere: Urban Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 30 Luglio 2015
N°pagine: 60
Trama: Ogni male ha la sua origine, e questa volta Simon Lewis scopre come è nato il Circolo capeggiato da Valentine Morgenstern: un nuovo inedito episodio delle Cronache dell'Accademia Shadowhunters. L'Accademia degli Shadowhunters ha appena riaperto dopo la disastrosa ascesa del Circolo. Ora gli insegnanti possono finalmente rivelare quanto accaduto ai tempi in cui Valentine era studente.
Spero di non venire linciata ma, anche dopo tanti romanzi di Cassandra Clare, non sono mai riuscita ad apprezzare i Lightwood presenti o passati che fossero. Neanche Izzy, a cui voglio un po' di bene, non riesce piacermi completamente come personaggio.
Leggere quindi di Robert Lightwood (decisamente quello peggiore in cui ci si imbatte tra le pagine della serie Shadowhunter) e del suo periodo in Accademia ha rovinato questo il quinto racconto della collana di novelle che vedere protagonista Simon Lewis.
Se da un lato gettare un'anteprima agli avvenimenti del Circolo e al giovane Valentine, in attesa della graphic novel che a quanto pare sarà scritta dalla Clare in collaborazione con Cassandra Jean (i cui ultimi disegno sono "aiuto!!!"), è stato piacevole dall'altro è stata un'autentica sofferenza. C'è poco da dire ma non mi è piaciuto neanche un po'.
Spero che il prossimo racconto sappia proporre qualcosa di meglio e gli ultimi capitoli di quest'ultimo fanno ben sperare.

Grey di E.L. James

Titolo originale: Grey
Serie: Fifty Shades n°4
Genere: Erotico
Target: Adult
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 3 Luglio 2015
N°pagine: 583
Trama: Christian Grey ama avere il controllo su tutto: il suo mondo è ordinato, metodico e completamente vuoto fino al giorno in cui Anastasia Steele irrompe nel suo ufficio come un turbine con il suo corpo incantevole e i suoi splendidi capelli castani.
Lui cerca di dimenticarla, ma invece viene travolto da una tempesta di emozioni che non riesce a capire e a cui non può resistere.
A differenza di tutte le donne che Christian ha conosciuto prima di lei, Ana, timida e ingenua, sembra arrivargli dritto al cuore, un cuore freddo e ferito, e vedere oltre la sua immagine di imprenditore di successo e il suo stile di vita esclusivo e lussuoso.
Con Ana, Christian riuscirà a scacciare gli incubi della sua infanzia e i fantasmi del passato che lo perseguitano ogni notte? Oppure i suoi oscuri desideri sessuali, la sua ossessione per il controllo e l'odio verso se stesso che riempiono la sua anima allontaneranno Ana e distruggeranno la fragile speranza che lei gli sta offrendo?
Finalmente dopo diverse settimane sono riuscita a leggere il libro più contestato dell'estate 2015 che, ancora una volta, è firmato da E.L. James e ricalca la storia del tanto discusso Cinquanta sfumature di Grigio questa volta, però dal punto di vista di Christian Grey.
Non vi mentirò dicendo che sono una di quelle che amano alla follia questi romanzi né li ho letti sull'onda del successo solo per denigrarli. Ho letto la trilogia - in inglese prima che si sapesse dell'acquisto Mondandori - e come spesso accade ho amato alcuni punti e altri li ho trovati quanto discutibili. Non sono libri da letteratura (se così voglia esprimerci, ma io detesto che i libri vengano divisi in classe di serie A e serie Z… perché alcune dei "capolavori" letterari per me sono semplicemente rivoltanti) ma sono comunque libri piacevoli da leggersi senza eccessive pretese che vanno presi per quello che sono, ossia libri e non realtà (o manuali per la vita reale)
Tornando a noi quindi ero curiosa di leggere questa nuova versione - Grey - e, giunta all'ultima pagina, posso dire che spiega molte cose ma non necessariamente rende alcune scelte di cui avevamo già letto più giuste o più accettabili, semplicemente ce le spiega… sta a noi giudicarle in base a ciò che pensiamo.
A livello di stile, molto semplice nei primi romanzi, che avevo apprezzato nella lettura inglese proprio per la facilità di compressione ma decisamente meno in italiano, l'autrice mi sembra migliorata un pochino, diventando un filo più matura e studiata ma non mancano le ripetizioni di frasi intere a poche pagine di distanza. Si ha la percezione di continui chiodi fissi e forse un po' più di varietà non sarebbe stato male.
In conclusione ho letto volentieri questa versione per scoprire le situazione che hanno portato il protagonista a fare certe scelte (non sempre condivisibili o giuste come dicevo) pur realizzando che quello che si cela dietro i gesti è molto diverso da quello che si immaginava con Cinquanta sfumature di grigio (e questo spesso non mi è piaciuto)
Ora bisognerà vedere se uscirà un ulteriore seguito, o più d'uno, oppure con questa uscita inaspettata si chiuderà definitivamente il capitolo Fifty Shades.

Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri