Prossimamente in libreria #21

Buongiorno lettori!
Passato un Natale libroso? Avete trovato qualche romanzo sotto l'albero o ne avete regalati?
Beh, da bravi amanti di libri immagino che anche voi ormai abbiate rivolto l'attenzione alle uscite del prossimo mese… quindi ecco qui alcune di quelle che consiglio e che attendo maggiormente!

Titolo originale: The Elite
Serie: The Selection, n°2
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 28 gennaio 2014
N°pagine: 312
Trama: Dopo le prime, durissime prove della Selezione, a Palazzo sono rimaste solo sei ragazze. Una di loro sposerà il principe Maxon e conquisterà la corona. America Singer è la favorita, eppure non è felice. Il suo cuore, infatti, è diviso tra l’amore per Maxon e quello per Aspen, l’amico di infanzia. Insieme al principe, America può vivere la favola che ha sempre sognato. Ma è davvero ciò che vuole? Confusa, chiede tempo per riflettere e si allontana da Maxon… Una decisione che potrebbe costarle molto cara. Perché nel frattempo la Selezione continua, più feroce che mai.
E io aggiungo: in quante, leggendo questo libro, avranno l'istinto di dare una mazzata ad America o, ancor meglio, lasciarla cuocere nel suo brodo di indecisione per rapire con molta nonchalance Maxon? Io sicuramente! Aspen invece finirà fuori da una finestra u.u

E sempre il 28 gennaio - quindi preparate i carrelli per fare incetta di libri - arriverà anche l'ultimo capitolo di una trilogie distopiche che mi sono piaciute! Ovviamente sto parlando di…

Titolo originale: Requiem
Serie: Delirium, n°3
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di pubblicazione: 28 gennaio 2014
N°pagine: 324
Trama: Lena è ormai parte integrante della resistenza contro chi vuol eliminare l’amore dalla faccia della terra, ma non è più la stessa ragazza di un tempo. Dopo aver salvato Julian dalla morte, Lena ha trovato rifugio nelle Terre Selvagge, dove ha anche reincontrato Alex, il primo amore che pensava morto…
Ormai, però, nemmeno le Terre Selvagge sono un luogo sicuro: il governo non può più negare l’esistenza degli Invalidi e i Regolatori sono in viaggio per abbattere i ribelli. È scoppiata una vera e propria rivoluzione.
Nel frattempo, Hana vive una vita tranquilla e senza amore a Portland, fidanzata al sindaco della città. Inaspettatamente le strade delle due amiche si incroceranno ancora una volta, prima che la lotta abbia fine.
Infine, in un momento non meglio identificato al momento, di gennaio, tornerà in libreria quel bel Daemon Black che ci ha fatto tanto sospirare in Obsidian! Chi lo sta aspettando?

Titolo originale: Onyx
Serie: Lux Series, n°2
Editore: Giunti
Collana: Y
Data di pubblicazione: Gennaio 2014
N°pagine: 336
Trama: Daemon Black ultimamente è cambiato: dolce, passionale, protettivo e addirittura geloso, sembra davvero prendere sul serio la relazione con Katy, che adesso è qualcosa di più di una bizzarra connessione aliena. E Katy? Ancora combattuta, non può più negare di esserne perdutamente innamorata. Però non è facile godersi una storia d’amore quando il pericolo è in agguato: una minacciosa presenza che viene da un altro mondo e nasconde segreti impensabili. Katy è sconvolta per aver appreso cose che non poteva lontanamente immaginare e l’improvvisa apparizione di qualcuno creduto morto non rende certo la situazione più semplice. Determinati a scoprire la verità sulla scomparsa di Dawson e della sua ragazza, Katy e Daemon si trovano ad affrontare una lotta di dimensioni cosmiche. Nessuno è ciò che sembra e i segreti nascosti per così tanto tempo reclameranno le loro vittime. A volte esistono nemici più forti dell’amore…
E dopo queste letture distopiche e urban, vi saluto per andare a leggere sotto la copertina gigante e calda che mi hanno regalato e vi rimando ai prossimi giorni con qualche altra bella novità… e non saranno solo anteprime!

EDIT: Onyx uscirà il 29 Gennaio! Quindi l'invasione delle librerie sarà rimandata di un giorno! ;)

Il confine dell'eternità di J.A. Redmerski

Buongiorno lettori!
Come promesso ecco la seconda recensione che aspettava di vedere la luce da settimane. Sono riuscita a pubblicarla lo stesso giorno, visto che brava?

Scriverla però, è stata difficile e non sono sicura di essere riuscita a trasmettere ciò che volevo… lascio a voi deciderlo.

Titolo originale: The edge of Always
Serie: The Edge of Never, n°2
Editore: Fabbri Editore
Data di pubblicazione: 20 novembre 2013
N°pagine: 450
Trama: Si sono conosciuti in un viaggio fuori da ogni regola. E di certo Camryn e Andrew non sono tipi regolari. Si sono lasciati tutto alle spalle e sono partiti, insieme. Si sono amati sotto la pioggia, si sono rincorsi dentro i rispettivi dolori, hanno rivelato le loro fragilità più grandi e hanno imparato a proteggersi da tutto e da tutti. Ora, dopo mesi on the road, aspettano una bambina. Nonostante la preoccupazione per la gravidanza inaspettata, la precarietà e le prime tensioni con i genitori, il loro rapporto è più forte di ogni altra cosa. Ma in agguato c’è una tragedia che potrebbe dividerli per sempre, una catastrofe che nemmeno loro sono pronti ad affrontare. Quel che non ti uccide ti rende più forte: sapranno superare insieme questa prova? O il loro rapporto, cresciuto al di fuori delle regole, non è destinato a durare per sempre?


La parola perfetta per descrivere questo romanzo è dolceamaro. Ho tentato di trovare un sinonimo, una parola diversa che racchiudesse tutte le sensazione che questo libro mi ha trasmesso ma non ce n'è.
Ero felice che fosse arrivato il seguito de Il confine di un attimo, che avevo amato e che in pochi mesi ho già riletto, e a differenza di altri non sono rimasta delusa, anzi.
Questo libro è stato molto più lacerante - in senso buono -, molto più toccante di quanto non fosse stato il primo.
Abbiamo ritrovato Cam e Andrew, che già una volta avevano superato tutte quelle prove, quei dolori che la vita gli aveva posto davanti senza perdere la loro voglia di vita e i loro sogni. E di nuovo devono affrontarne.
Questo ha fatto si che la "tristezza" di quei momenti pervadesse le pagine, facendo apprezzare ancora più quei capitoli in cui veniva rivissuto la gioia e la passione che aveva caratterizzato Il confine di un attimo.
È un romanzo dolceamaro, proprio come vi avevo detto.
Ma infondo è quanto di più realistico si può trovare, non credete?
Per i nostri due protagonisti un viaggio sarà nuovamente il modo per conoscersi e non perdere la voglia di combattere per i loro sogni, adattandosi alle situazioni e i nuovi se stessi, senza perdere di vista ciò che davvero desiderano.
In ogni caso questo romanzo resta unico, difficilmente credo ci capiterà di trovare una storia simile a quella dei due protagonisti, e raccontata con l'abilità di J.A. Redmerski.


Non è stata una lunga recensione, lo so. Ma per mettere in ordine i miei pensieri e se le sensazione che si agitano nel mio cuore dopo aver letto questo libro non basterebbero mesi temo.
E voi letto o no questo romanzo? Come lo avete trovato rispetto al primo?

Legend di Marie Lu

Il mio motto, in questo 2013 è stato sicuramente "vorrei avere più tempo". Come avete ben visto spesso e volentieri sono sparita per intere settimane e quando speravo di essere tornata definitivamente ecco che di nuovo sparivo!
Anche queste ultime settimane non sono state diverse tant'è che questa recensione e quella che arriverà domani - confido - aspettano di vedere la luce da ben più di quindici giorni!
Quindi, bando alle ciancie e ed ecco a voi il mio pensiero su Legend di Marie Lu.

Titolo originale: Legend
Serie: Legend, n°1
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di pubblicazione: 22 ottobre 2013
N°pagine: 246
Trama: Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due e, tra la Repubblica e le Colonie, la guerra sembra destinata a non finire mai. June è una quindicenne prodigio, nata e cresciuta in una famiglia appartenente alle più alte sfere della
Repubblica. Ha un vero talento nel mettersi nei guai con i suoi superiori e le sue bravate al collegio militare sono spesso decisamente pericolose. Da quando i suoi genitori sono rimasti uccisi in un incidente stradale, l’unico su cui sa di poter sempre contare è il fratello maggiore Metias. Almeno fino al giorno in cui Metias viene assassinato in circostanze misteriose mentre è a guardia di un ospedale. Il primo sospettato è Day, un ragazzo della stessa età di June, ma proveniente dai più miseri bassifondi della Repubblica. Nonché il criminale più ricercato del paese. June ha un unico desiderio, vendicare la morte di suo fratello, ma il giorno in cui la sua strada e quella di Day si incroceranno per la prima volta, niente sarà più come prima…
Se frequentate da un po' queste pagine, conoscete la mia diffidenza verso i romanzi distopici: trame che mi conquistano appena le leggo, primo romanzo bello che mi invoglia a leggere il seguito e delusione cocente al secondo.
Le  premesse non erano diverse per Legend ma una cosa lo è stata. Mi ha conquistato ogni oltre limite! Bello bello bello.
Sono rimasta incollata alle pagine una notte intera malgrado il giorno dopo avessi lezione e non mi sono minimamente pentita della scelta… del resto lo sapete anche voi, a furia di dire solo un'altra pagina si arriva alla fine. E a quel punto si vuole immediatamente il seguito!

Forse, non è stato amore a prima pagina, con questo romanzo, ma lo stile della Lu, avvincente e capace di farti immedesimare in Day e June, i due protagonisti di cui i PoV si alternano, entrambi costruiti in modo accurato, senza cadere nell'errore di creare personaggi privi di difetti o cristallizzati nelle loro abitudini e forme allontanandoli così dal lettore. (Anche se il personaggio che ho più amato è Metias, il fratello di June, e non ho potuto trattenermi dallo scagliare il libro mentre accadeva ciò che succede).

In una Los Angels, divisa nettamente tra ricchi e poveri, due ragazzi unici lottano per mantenere il proprio mondo come lo conoscono, mentre a poco poco iniziano ad aprire gli occhi sulla loro realtà e sulle possibilità che un mondo diverso darebbe.
Day e June si evolvono e crescono, mentre lo squilibrio iniziale tra loro a poco a poco viene limato, e ora la curiosità per vedere cosa accadrà loro, mi fa venir voglia di prendere Prodigy in inglese!

Come spesso accade nel romanzi appartenente al genere, alcune risposte riguardante la Repubblica e delle Colonie, in cui ciò che oggi sono gli Stati uniti d'America sono divisi nel mondo descritto dalla Lu, il motivo dei loro scontri, come sono nate queste due nazioni, mancano e spero non vengano dimenticate nel corso dei prossimi romanzi.

Leggere Legend è come avere di fronte agli occhi un film dal sapore epico e d'azione, mentre a tutto questo si lega, in perfetto equilibrio, un filo di romanticismo senza che sia il tema principale del romanzo.


E voi? L'avete letto o lo leggerte? Come vi sembra?
Ma soprattutto, sono riuscita a fare una recensione sensata? ^_^

Offerta lampo Amazon: Virginia de Winter


Questo, più che un post è una comunicazione di servizio.


Se seguite il mio blog da un po' di tempo sapete che adoro follemente i libri di Virginia de Winter e se invece ci siete capitati da poco ora lo avete scoperto!
Questo per spiegare il motivo per cui metto su una segnalazione non prevista il sabato mattina quando dovrei essere a disegnare come una forsennata per le revisioni della prossima settimana.
Perché oggi, cari lettori, l'ultimo romanzo in ebook della serie Black Friars - L'Ordine della Croce - è oggetto di quella splendida cosa che è l'offerta lampo Amazon (e che di fatto trovate anche in tutti gli altri store online)! 
È un occasione che NON potete farvi assolutamente scappare sia che amiate già i suoi romanzi sia che dobbiate ancora affrontarli, e in quest'ultimo caso vi ricordo che i primi due romanzi, la Spada e la Chiave, li trovate tutto l'anno a 2 euro mentre la Penna a 3 ed è quindi il momento giusto per concedersi un regalo…
È Natale no? ;)

Sotto l'albero di Natale

Buongiorno lettori! Probabilmente vi è già capitato di incontrare in questi giorni questa iniziativa e siccome la trovo simpatica e dolce, giusta per questo periodo natalizio ho deciso di proporla anche io.
Vi riporto il regolamento direttamente dal post originario su blog Viaggiatrici immobili!


DI COSA SI TRATTA
Partirò con una breve premessa: è da qualche anno che su DeviantArt gira un'iniziativa molto bella, si chiama Elf Christmas Wishlist e consiste nel creare una lista di 10 desideri che "gli elfi" (ovvero chi aderisce all'iniziativa) si sforzano di realizzare. Ognuno di noi nel suo piccolo può rendere felice un'altra persona, a volte basta poco: una parola, un sorriso, un disegno.
Sotto l'albero di Natale nasce sulle orme dell'Elf Christmas Wishlist, ma è un'iniziativa strettamente legata alla lettura e alla scrittura, rivolta ai bookblogger, ai vlogger, agli autori e a chiunque abbia un legame con il mondo dei libri.

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE
Aprite un post nel vostro blog; nel post devono comparire il regolamento, una lista di 10 desideri, la lista dei partecipanti con il link alla loro whislist natalizia.
Cosa potete desiderare? Qualsiasi cosa che sia attinente al nostro piccolo universo letterario: magari desiderate un libro e una di noi lo possiede, molte di noi hanno romanzi che non vogliono più o di cui vogliono sbarazzarsi, ciò che a uno non piace potrebbe portare il sorriso sul volto di qualcun altro; ebook e pdf di libri che cercate da tempo, in fondo sappiamo tutti che ne abbiamo a bizzeffe e loro attendono solo di essere letti; segnalibri, quaderni,anche solo una storia. C'è chi ha la mania di collezionare cartoline per inserirle nei libri, chi preferisce i segnalibri, c'è chi adora scrivere a mano e si riempie di blocchi o di post-it e chi scrive racconti per passione e potrebbe condividerne uno o magari siete un autore e potete regalare una copia del vostro romanzo autografata.
Insomma potete desiderare ciò che volete, dalle cose più semplici, magari anche legate a un fandom ("Vorrei leggere una Fanfiction su Shadowhunters in cui si approfondisce il rapporto tra Alex e Magnus", "Vorrei un disegno di Tris e Four di Divergent"), a quelle che richiedono un minino sforzo ("Vorrei un segnalibro con il mio nome sopra", "Vorrei il romanzo Fangirl di Rainbow Rowell), fino alle più complicate ("Vorrei una nuova libreria IKEA perché la mia è piena", "Vorrei una copia autografata di Allegiant").
L'importante è che si tratti di cose che desiderate e le altre persone partecipanti all'iniziativa cercheranno - nel loro piccolo - di realizzare questi desideri. È chiaro che non potrò pagare una libreria nuova a nessuno, ma magari posso regalare un libro che ho e non leggo. Mi raccomando, ricordatevi di aggiornare la vostra pagina con i vari partecipanti e se aderite all'iniziativa provate a realizzare i desideri degli altri, non è un obbligo, ma non è molto corretto sperare solo di vedere realizzati i propri desideri senza fare nulla per gli altri. Non dovete fare regali che includano spendere dei soldi, non è richiesto, a volta basta un follower in più, un commento, un consiglio per rendere felice qualcuno.
Ripeto, non ci sono obblighi, nessuno vi punterà una pistola alla testa perché realizziate i sogni degli altri, né è garantito che i vostri desideri verranno esauditi, però ricordatevi che è Natale e non c'è niente di più bello che sapere di avere reso qualcuno un po' più felice.

WISHLIST
1. Ricevere qualche consiglio libroso per le letture natalizie: sto cercando qualche bel fantasy epico anche in inglese che non posso assolutamente non leggere! (Ma non ditemi Martin, vi prego!) Ma se volete consigliare altri generi sono tutta orecchi ;D
2. Hackerare le mie tre librerie Billy per farci stare più ripiani e quindi più libri u.u
3. Vedere la mia paginetta dei segnalibri ricevere qualche richiesta! Adoro farli per me ma avere la possibilità di fare felice qualcuno con un segnalibro sarebbe ancora più bello!
4. Andare alla Fiera del Libro di Torino del 2014 e conoscere finalmente blogger con cui ho solo scambi virtuali, ma soprattutto la mia Giò *^*
5. Ultimamente ho letto un sacco in digitale e mi piacerebbe ricevere alcuni di quei libri in cartaceo per rileggerli magari vicino al caminetto in montagna! Ma anche perché adoro vedere le mie storie preferite che mi guardano dagli scaffali e portarle a letto con me nei momenti di nostalgia.
6. Incontrare uno dei miei Bookboyfriend u.u va bene uno qualsiasi: Axel Vandemberg, Raphael, Imriel de La Courcell, Christian Grey, Lymond, Will Herondale, Valek. Quindi se ne vedete uno che vaga spaesato per la strada mandatelo pure da me, mi accollerò questo fardello u.u
7. Ricevere un ciondolo con la ghiandaia imitatrice o una giratempo. Ogni volta che le vedo su etsy vado in brodo di giuggiole e resistere alla tentazione di prenderli diventa sempre più difficile! *-*
8. Un autografo di Virgina de Winter *-* una ragazza può sognare no?
9. Riuscire a trovare il tempo per dedicarmi alle mie storie e magari riuscire prima o poi a pubblicarne una!
10. Riuscire a realizzare alcuni desideri delle altre blogger e farle felici!

È stato difficilissimo stilare questa lista… non lo pensavo! Tutto mi sembrava sciocco ma alla fine ecco qui la mia lista dei desideri. Che ve ne pare? 
Vi lascio con la lista dei blog che stanno aderendo all'iniziativa il banner per condividerla! Se vi piace questa idea, partecipate anche voi, mi raccomando!

Viaggiatrici Immobili - Il rifugio di Book - The Bookshelf - La biblioteca di Ada - Reading at five o'clock - Libri di cristallo - Alla scoperta di Libri - Inky mist in a brighter night - Il Magico Mondo di Cinnamon - Ombre Angeliche - Emozioni di una musa - Clouds Seas, un mare di nuvole - Il giornale del libro - Lettere in libertà - Sentieri di neve rossa - Whisper: la voce del tempo - Nella trama - Books Land - Inside a Book - Da una stella cadente all'altra - Bookland: viaggiando tra i libri - The Fangirland - Le tazzine di Yoko - Forgotten Pages - I libri ci salvano - Never say Book - Libri per vivere - Walks with Gio - L'angolo dei libri - La libreria di Clio - Reading is BelievingLibri per passione - La tana di una booklover - Frannie Pan - Una lettrice tra le nuvole - Liber Arcanus

Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri